Il PWInsider ha rivelato qualche minuto fa nuovi dettagli sul motivo per cui la dirigenza di Impact Wrestling abbia lasciati liberi i propri arbitri. Anthem sta operando un sensibile taglio dei costi ed ha offerto a tutti una riduzione nella paga. La richiesta è stata respinta dagli Hebner, e a ruota da tutti gli altri arbitri.

Pubblicità

Nei prossimi giorni verranno effettuati dei tentativi per ricucire lo strappo, e pare che Jack Doan abbia accettato un gettone ricco per esser presente a Bound For Glory, ma attualmente non vi è alcuna conferma in merito. Al ppv verrà dunque impiegato lo staff della BCW, la promotion canadese diretta dal vicepresidente di Impact, Scott D’Amore.

FONTEPWInsider & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".
  • Contro Nessuno

    No. Jack, non lo fare…..

  • Eddie Guerrero

    Ovvio che poi non accettato gli arbitri, c’è ma come si fa a dire loro che sarà diminuito lo stipendio e se accettare o meno, poi normale che non hanno accettato e che li avete licenziati a questo punto meglio che chiudete se dovete ridurre i costi.

  • Tony Dillinger Terry

    Ma ormai si sa che si accoderanno alle altre promotions.
    Mentalità “l’unione fa la forza!!”

  • Raven5150

    Prima federazione senza arbitri lmao

  • Jonnydanny86

    cavolo ma neanche la ROH ha questi problemi