Annunciati per oggi 3 big match. Il primo vedrà Bobby Roode affrontare Eric Young in un submission match. Il secondo vedrà Magnus affrontare Bram in un falls count anywhere ed infine, nel main event, Kurt Angle difenderà il titolo del mondo TNA contro l'ex campione Bobby Lashley. Questo e molto altro nel report curato dal buon Mauro Chosen One

Pubblicità

 

La puntata si apre con un promo di Eric Young. Young afferma che prima o poi tutte le cose devono giungere ad una fine e stasera scriverà il capitolo finale della carriera di Roode, l'ultimo match della sua patetica e triste carriera. Solo i vincenti possono scrivere la storia… Si fa vedere Roode che risponde di come Young abbia detto che la storia la scrivono i vincenti. Young gli ha rubato il titolo, tentato di terminare la sua carriera, ma poi Roode lo ha battuto in una gabbia ed in un last man standing match. Young la scorsa settimana ha detto che finchè vivrà, non permetterà a Roode di tornare ad essere campione, ma staserà Roode metterà fine a tutta sta storia. Young risponde che costringerà Roode a cedere. L'IT Factor accetta la sfida di Young ad un submission match e poi corre sul ring, facendo iniziare la contesa

Bobby Roode vs Eric Young:(4/5)

Partenza forte di Roode che con un braccio teso fa volare il nemico fuori dal ring e finire contro le barricate. I due lottano fuori dal ring e poi tornano sul ring esagonale. Con un dropkick, Roode rigetta Young fuori dalle corde. I due tornano sul quadrato e l'IT Factor prova a mettere Young nella crossface ma riesce a fuggire fuori dal ring. Young prova a tornarsene nel backstage ma Roode lo abbatte con un braccio teso sullo stage e poi lo mette in una crossface sulla rampa. Il ritmo si alza ma Roode appoggia male il ginocchio sinistro al tappeto. Young prova ad approfittarne ma Roode risponde con una spinebuster. Dal ritorno dalla pausa pubblicitaria, Young inizia a focalizzarsi sul ginocchio sinistro di Roode, con una knee bar, ma il canadese raggiunge le corde. Roode si rifugia fuori dal ring ma EY continua a martellare il suo ginocchio infortunato, gettandolo con la gamba contro il ring post. Dal nulla, Roode mette EY nella sua crossface, ma saggiamente, Young raggiunge le corde con le gambe. Roode va a segno con una boston crab, ma a fatica, Young di nuovo raggiunge la corda più bassa. EY fa volare il nemico fuori dal ring e poi lo appoggia delicatamente sui gradoni e prende il suo ginocchio sinistro, facendolo sbattere violentemente contro gli steel steps. Si torna sul ring, i due si scambiano una serie di pugni, ma a Roode cede il ginocchio e Young lo blocca in una figure 4 leg lock. A fatica, Roode riesce a ribaltare la mossa, mettendo Young nella posizione più scomoda. Young riprova la Figure 4 ma Roode lo spintona via facendolo finire contro il direttore di gara. Young finisce di nuovo nella Crossface dell'IT Factor e finisce per cedere, ma l'arbitro è girato di spalle! Roode va a svegliare l'arbitro, ma Young lo stende con un calf kick. Young applica di nuova la Figure 4, Roode prova a resistere con tutte le forze. F**k You, Son of a B***h” e Roode è costretto a cedere!! A sorpresa, Eric Young sconfigge Bobby Roode in un submission match. Che inizio di puntata!

Winner: Eric Young

 

 

Risuona nell'arena la theme song degli Wolves, accolti da un buon pop del pubblico. Si nota come Edwards sia in stampelle ed infatti la regia ci mostra il suo infortunio avvenuto alcune settimane fa. Edwards ha riportato una frattura al tallone. I due vengono intervistati da Jeremy Borash. Edwards prende la parola ed afferma che il pro-wrestling è pericoloso, si rischiano degli infortuni e spesso si spinge oltre al limite. Nel fare una mossa, ha messo male il piede per terra ed hanno terminato il match. Dopo il match, Edwards era dolorante e solo in ospedale ha scoperto di essersi rotto il tallone. La parola passa a Davey e parla della possibilità di trovarsi un nuovo tag team partner, ma i due non sono solo amici, ma fratelli, sono una famiglia. Hanno lottato ovunque, nelle bettole in messico, nelle fiere in UK, ovunque, per dimostrare di essere il miglior tag team al mondo. Senza Edwards, non ci sono Wolves. I due hanno deciso che finchè il buon Eddie non sarà guarito, i due renderanno vacanti i titoli di coppia…. ma Davey afferma che quando suo fratello sarà tornato in forma, chiunque sarà il team ad avere i titoli di coppia, loro gli daranno la caccia, lo prenderanno e lo faranno fuori. Possono anche spezzarsi, cadere al suolo, ma gli Wolves torneranno più forti di prima, perchè la loro caccia, non avrà mai fine!

 

 

Nel backstage, Christy Hemme intervista Kurt Angle sul loro match titolato di stasera. Lashley afferma di essersi allenato molto duramente per il match di stasera. Non si è lamentato della sconfitta, non si è pianto addosso, si è allenato più duramente e stasera si riprenderà il suo titolo

 

 

Gail Kim vs Angelina Love:(3/5)

Prima del match, la Love tiene un promo in cui ci ricorda di esser tanto gnocca e forte sul ring. Anche di aver vinto il titolo delle KO per 6 volte, cosa che solo lei ha fatto, a differenza della Kim. E' stufa di sentir parlare di quello che la Kim fa sul ring. Ora che si è liberata di una palla al piede (Ciaone Velvet Sky), potrà dimostrare di essere anche migliore della Kim… Angelina attacca la Kim a tradimento ed il match ha inizio. La Love va a segno con una running crossbody, ottendo però un conto di 2. Comeback della Kim che con un front dropkick fa volare la nemica contro il turnbuckle. La Kim prova una Headscissor ma la Love trasforma la manovra in una side walk slam. Il ritmo si alza e la Kim prova una mossa dalle corde, ma la Love la fa cadere male sulla seconda corda e poi le rifila un bel dropkick alla schiena, seguita da una reverse DDT dalla seconda corda. La Love va per lo schienamento ma ottiene solo un conto di 2. Le due si spostano fuori dal ring e la Kim finisce con la schiena contro l'apron. La Love getta la nemica duramente contro i gradoni. L'ex BP riprova la stessa mossa ma con una magistrale counter, la Kim esegue un russian leg swip contro l'apron ring. Le due ritornano sul ring e la Kim va a segno con il suo comeback. One arm DDT della Kim che poi esegue una crossbody all'angolo. Missile Dropkick della Gail che però ottiene solo un conto di 2. La Kim prova la sua Eat Defeat, ma la love blocca la manovra. La Kim prova una hurricanrana dalle corde ma la Love la prende e la stende con una powerbomb, ottenendo solo un conto di 2. La Love connette con la sua Bottox Injection ma la Kim mette un piede sulla prima corda. La Love riprova la manovra, counter della Kim nella sua Eat Defeat che così ottiene una sofferta vittoria.

Winner:Gail Kim

 

 

Ci viene mostrato un segmento registrato con James Storm ed il cast della serie Ghost Asylum, serie trasmessa su Destination America. Successivamente, la regia ci mostra un bel recap dedicato alla rivalità fra Bram e Magnus, prima del loro Falls Count Anywhere Match in programma per stasera

 

 

Falls Count Anywhere: Magnus vs Bram:(3+/5)

I due partono subito forte e si scambiano delle carezze, fino a spostarsi già fuori dal ring. Magnus sembra essere in controllo del match, tanto da far finire l'ex amico più volte contro le barricate a bordo ring. I due si spostano sulla rampa d'ingresso e si dirigono verso lo stage. Bram prova una powermbomb sullo stage ma quello che ha ingravidato Mickie James ribalta la mossa, facendo sbattere Bram duramente al suolo. Magnus prova pure lui la Powermbom ma si becca un low blow dell'ex Ascension che poi lo sbatte sullo stage con una poderosa body slam. I due sembrano tornarsene verso bordo ring, mentre il pubblico si schiera con Magnus. Si torna sul ring e Magnus connette con un dropkick dalla seconda corda. Magnus prova il comeback ma Bram lo blocca con un bel spinning heel kick, ma ottiene solo un conto di 2. Bram prende una sediata ed inizia a colpire Magnus più volte. L'ex cocco di Dixie Carter finisce con il volto contro i gradoni. Dopo una serie di counter, Magnus va a segno con un buon braccio teso e la regia decide di mandare la pubblicità. I due si scambiano una serie di cazzotti sulle corde ma Magnus prende il nemico per la barba e poi va a segno con una tornado DDT. Mickie James arriva a bordo ring ed inizia a fare il tifo per il suo uomo, che però la invita a tornarsene nel backstage. Magnus si distrae e si becca una sediata nella schiena, talmente poderosa da farlo finire fuori dal ring. Bram incastra la testa di Magnus nella sedia e poi lo getta due volte contro il turnbuckle! Bram mette Magnus sui gradoni e prova a colpirlo sulla testa a mo' di ghigliottina, ma Bram si blocca e se la prende con Mickie.. Bram la insegue e la blocca all'angolo, ma dal nulla arriva sul ring James Storm in soccorso di Mickie!! (What da Hell?!?)Storm si mette in mezzo e poi va dalla James e cerca di allontanarla dal ring. Bram si distrae si becca una back suplex side slam di Magnus, ma Bram si salva al conto di 2! Bram si mette sull'apron, Magnus lo raggiunge ma si becca una sediata in pieno volto, bram prova lo schienamento ma ottiene solo un conto di 2. Dopo una serie di counter, Bram connette con la sua Brighter Side Of Suffering su una sedia, ma Magnus si salva per un soffio!! Serie di pugni di Magnus che poi va a segno con una powerbomb. Magnus ripete la stessa mossa e poi connette di nuovo con la sua back suplex side slam ed ottiene la vittoria odierna!

Winner: Magnus

 

 

Nel backstage, Jeremy Borash intervista Kurt Angle sul suo match odierno contro Lashley. Angle afferma che il loro primo match è stato un capolavoro, un dream match, visto che non si erano mai affrontati prima. Sa che stasera una guerra. E' da 3 anni che non aveva questo titolo e sicuramente non lo mollerà così facilmente….Intanto, Magnus e Mickie ritornano nel backstage, Mickie dice di esser orgogliosa di lui, mentre l'inglese va a cercare Storm e gli chiede il perchè è salito sul ring. Storm risponde che ha cercato soltanto di aiutare una vecchia amica e si mette a sorridere, mentre Magnus sembra non averla presa molto bene..

 

 

TNA World Heavyweight Championship: Kurt Angle vs Bobby Lashley(4-/5)

Dopo le presentazioni di rito tenute da Jeremy Borash, il match ha inizio. I due atleti si studiano per bene, facendo scaturire delle buone fasi di mat wrestling. Il pubblico si schiera tutto dalla parte di Angle. Al momento, regna l'equilibrio più totale nella contesa, ma Angle prende il nemico e connette prima con un belly to belly e poi con un german suplex. Braccio teso di Angle che fa finire il nemico fuori dal ring. Si ritorna sul ring e Lashley sembra aver preso in mano il controllo del match. Bear hug di Lashley, ma a fatica il campione riesce ad uscire dalla presa..tuttavia, Lashley risponde con una ginocchiata che manda Kurt al suolo. Dopo il ritorno dalla pausa pubblicitaria, l'ex campione del mondo continua a controllare la contesa. Buon suplex di Lashley che ottiene solo un conto di 2. Lashley sbaglia una diagonale ed Angle lo getta oltre la terza corda. I due si riprendono e si rifilano dei bei colpi ed Angle parte per una serie di german suplex, interrotta da Lashley che connette con una spinebuster, ma Angle si salva al conto di 2 abbondante. Angle riprende i suoi german suplex e ne esegue due. Dopo un bel leapfrog, Lashley prende al volo il campione ed esegue una running powerslam, ma ottiene un nuovo conto di 2. Belly to Belly di Angle, seguito da altri 3 German suplex. Angle Slam del campione ma Lashley si salva in corner! Il campione del mondo va per la Ankle Lock, Lashley prova a raggiungere le corde ma Angle lo trascina al centro del ring. Con un gran sforzo, Lashley ribalta la presa e fa finire Angle fuori dal ring, facendolo poi finire contro i gradoni. Angle viene gettato contro le barricate e poi si becca una poderosa clothesline. Si ritorna sul ring. Impressionante Delayed Vertical di Lashley che poi si carica per la Spear e lo prende in pieno!! 1, 2…Angle si salva al conto di 2 e ¾! Lashley sale sulle corde, Angle lo raggiunge e connette con una super Angle Slam dalla seconda corda! 1..2.. ma Lashley si salva al conto di 2!! Angle va sulle corde ma sbaglia clamorosamente il moonsault. Ankle Lock outta nowhere di Lashley,counter di Angle, roll up del campione del mondo..1..2..3 Kurt Angle sconfigge Bobby Lashley e rimane campione del mondo!!

Winner and Still TNA World Heavyweight Champion: Kurt Angle

Lashley rimane senza parole e protesta con l'arbitro, dicendo che aveva solo una spalla al tappeto, ma l'arbitro dice di aver contato bene lo schienamento. I due si stringono la mano, e dopo un replay, che ci mostra, come Lashley abbia ragione, si chiude la puntata odierna di Impact.

 

 

Cosa mi è piaciuto: Puntata di Impact molto solida, che da ampio spazio all'azione e poco alle parole. 4 match tutti di ottima fattura. Altro gran match fra Roode e Eric Young, ma questa volta con un finale a sorpresa. EY si conferma ottimo e soprattutto convincente come heel..attenzione ad un suo possibile approdo nel giro titolato.. Bene bene le KO, che hanno avuto il loro giusto tempo per mettere su un bel match. Buono il falls count anywhere (del risultato ne parliamo più sotto). Main event ancora una volta di ottima fattura, con un'altra ottima prestazione di Lashley, che da quando è tornato in TNA, sta sfornando sempre ottimi match. Il finale mi fa storcere un po' il naso, però potrebbe portare ad un atto 3 fra i due..

 

Cosa non mi è piaciuto: Personalmente, avrei fatto vincere Bram, per consolidare il suo personaggio e lanciarlo poi nei prossimi mesi nel giro titolato. Peccato per la sconfitta che un po gli tarpa le ali..Da spiegare per bene la “relazione “ fra Storm e Mickie James…Per il resto, non ci si può per niente lamentare della puntata.

 

Voto alla puntata:7,5

 

Per oggi è davvero tutto. “To all my freaks out there”, dal buon Mauro Chosen One, appuntamento alla prossima settimana!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.