Serata molto importante per la TNA poichè, in un match senza squalifiche tra AJ Styles e Magnus, verrà decretato il campione indiscusso della Compagnia !! Continua la rivalità , molto accesa, tra Angle e Roode in vista del loro match a Genesis. Cos 'altro dobbiamo aspettarci ? Scopritelo nel report curato da Luca Carbonaro.

Pubblicità

 

La puntata si apre con l'ingresso in scena di Dixie Carter che, accolta dai fischi del pubblico, annuncia un NO DQ come stipulazione dell 'importantissimo match di questa sera. Invita AJ a salire sul ring e gli offre un contratto, valido solo per questa sera, che gli permetterà di competere e si augura che questo sia veramente il suo ultimo incontro, in TNA. AJ le risponde a modo dicendo di essere il vero campione, dopo tanti sacrifici, sudore e lacrime, e che Magnus è soltanto il suo pupazzo, un campione di carta. Stasera lui lo metterà a tacere divenendo il campione indiscusso della Federazione. La risposta del britannico non si fa attendere e , salito sul ring, invita Dixie ad andarsene e a lasciarli risolvere la questione, da uomo a uomo. Magnus firma il contratto e lo invita a prepararsi per questa sera perchè il suo tempo da campione sarà finito e sparirà per sempre la sua immagine eroica. AJ replica a modo e gli augura buona fortuna perchè dovrà averne per pensare di battere " the phenomenal one ".

Dixie si trova nel backstage e discute con Gail Kim ed i Bromans riguardo a qualcosa che vuole facciano stanotte.

1) Eric Young & Joseph Park vs Bromans (2/5)

Durante il match, un video sul titantron che mostra ODB attaccata da Gail e lei'd Tapa, nel backstage, costringe Eric Young ad abbandonare il partner, per andare in suo aiuto. Park, rimasto solo, non può fare nulla contro i due che lo attaccano con una manovra combinata e viene schienato da Robbie E .

Dopo la vittoria, Jesse e Robbie E infieriscono sul povero Park e lo mettono KO portando sul ring un pezzo delle transenne, ed eseguendo su di essa la loro manovra finale, di coppia.

Samoa Joe inrocia  Dixie nel backstage e la minaccia dicendo che non tollererà interferenze, nel main event, ai danni di AJ Styles.

Sting arriva nel parcheggio dell 'arena e vede Eric Young consolare ODB, dopo l'attacco subito. The Icon gli spiega che tutto ciò è colpa di Dixie Carter e che, molto presto, metteranno fine al suo operato.

James Storm e Gunner, gli ex campioni di coppia, salgono sul ring per risolvere le loro ultime incomprensioni. Storm ricorda il suo passato da tag team specialist, negli AMW prima, e nei Beer Money dopo, e di come tutte le volte sia stato tradito in favore del titolo mondiale. Questa volta è accaduto lo stesso con Gunner ed è per questo che gli propone un solo match, per mettere a tacere tutte le incomprensioni : un ladder match con in palio la valigetta vinta da Gunner, nel Feast or Fired. Quest 'ultimo ci pensa su e poi accetta la proposta, stringendogli la mano.

Nel backstage scatta una rissa tra Samoa Joe ed EC3 e continua fino a quando i due non raggiungono il ring, pronti per l'inizio ufficiale del match.

2) Samoa Joe vs EC3 (2/5)

Il match dura pochissimo e finisce in un NO CONTEST a causa dell 'interferenza di Rockstar Spud che distrae Joe e permette ad EC di attacarlo con una chiave inglese, alla caviglia. EC3 si accanisce ma arrivano gli arbitri a fermarlo, dicendo quindi di andarsene, assieme a Spud.

Kurt Angle spiega a JB che questa sera se la vedrà in un cage match contro i Bad Influence, un ottimo allenamento in vista del suo scontro contro Roode, a Genesis.

AJ Styles si riscalda nel backstage, in vista del main event, mentre vediamo tutti i suoi amici venir messi fuori gioco. I medici riferiscono a Joe che deve essere portato in ospedale per degli accertamenti mentre anche Gunner e Storm, vengono ritrovati svenuti nel parcheggio. Sting affronta a muso duro Dixie Carter e le dice che ne ha abbstanza di lei mentre quest 'ultima gli risponde che sarà contenta solo quando anche AJ Styles sarà portato fuori dal ring, su di una barella. Sting è visibilmente furioso e lei si dilegua.

3) Steel Cage match : Kurt Angle vs Bad Influence (3/5)

Un vero e proprio handicap match all 'interno della gabbia che , però, non sembra recare problemi al buon Angle che riesce a dominare in lungo e in largo. Colpisce i due con la classica serie di German Suplex e , dopo uno spettacolare spot dal paletto, chiude i conti eseguendo una Angle Slam ai danni di Kazarian, portandosi a casa la vittoria.

Dixie Carter incontra Roode nel backstage e gli spiga che dovrà competere in uno steel cage match, contro Sting. Roode non sembra entusiasta dell 'idea ma non può far altro che obbedire.

Angle si trova fuori dall ' arena e viene raggiunto da Al Snow che gli comunica di recarsi immediatamente in aeroporto, a causa di un 'emergenza. Angle non chiede spiegazioni e sale in macchina con lui, per poi allontanarsi.

4) Steel Cage match : Bobby Roode vs Sting (3/5)

Roode ha il controllo iniziale del match ma Sting fa prevalere la sua esperienza e riesce a reagire, imprigionandolo nella Scorpion Deathlock. L 'interferenza esterna di EC3 e Spud permette a Roode di colpire più volte Sting con un manganello, passatogli dal britannico, e a fuggire dalla gabbia, aggiudicandosi il match.

Mr Anderson entra in una Dobbs Funeral Home e vi trova Bully Ray, all 'interno. Quest 'ultimo lo aggredisce verbalmente e lo invita a guardare dentro una bara perchè, molto presto, a Genesisi, questa sarà la sua fine. Anderson dà un 'occhiata e poi si dilegua.

Dixie Carter prova a corrompere Sting, dopo che quest' ultimo è entrato nel suo ufficio ma ovviamente the Icon non ci sta. 

5) TNA World Championship Match, No DQ : Magnus vs AJ Styles (3/5)

Il match parte molto bene ma viene poi rovinato dalle ripetute interferenze degli alleati di Dixie. Inanzitutto i Bromans che attaccano con la loro manovra combinata AJ e mettono fuori gioco Sting, che era arrivato a bordo ring. Poi è il turno dei Bad Influence che infieriscono su AJ ma vengono poi attaccati da Sting che, essendo da solo, non riesce a fare molto e viene di nuovo messo ko. AJ  nel frattempo riesce a riprendersi e mette fuori gioco i BI con una spettcolare sequenza di mosse, per poi eseguire la Styles Clash ai danni di Magnus ma il conteggio dell 'arbitro viene nuovamente interotto da Daniels. L 'interferenza decisiva e finale, però, è quella di Booby Roode che , salito sul ring, esegue ben 3 Death Valley Driver ai danni del povero AJ, permettendo a Magnus di schienarlo facilmente e di ottenere la vittoria.

Dixie Carter, entusiasta, raggiunge Magnus sul ring e celebra, assieme agli altri alleati, la sua vittoria e il suo titolo di campione indiscusso della TNA. E su queste immagini si chiude l'odierna puntata di Impact, appuntamento alla prossima settimana con Genesis !!

 

VOTO ALLA PUNTATA : 7.5

Cosa mi è piaciuto : Una puntata ricca di buoni match e senze perdite di tempo inutili. Il filo conduttore, ovviamente, doveva essere il piano da parte di Dixie di mettere fuori gioco tutti gli alleati di AJ, per evitare che lo aiutassero nel main event.,  e così è stato.  Bello lo steel cage match di Angle e godibile il main event, rovinato però, dall 'eccesivo overbooking  e dal finale scandaloso.

Cosa non mi è piaciuto : Pochissimi difetti a parte, come scritto, sopra, le eccesive interferenze che hanno rovinato il ritmo del match. AJ Styles almeno ne è uscito " coperto ", in quello che probabilmente è stato il suo ultimo match in TNA, ma ciò non ha giovato a Magnus a cui serviva una buona prestazione, per potersi affermare. Vedremo se il 2014 sarà il suo anno e contro chi dovrà impegnarsi nelle sue difese titolate. Riuscirà, data la dipartita di AJ, a diventare il nuovo volto della TNA ? Io ho i miei deubbi però, nella vita, mai dire mai.