Oggi puntata di Impact che sulla carta è molto carica: Lashley affronterà Austin Aries. Gunner affronterà Samuel Shaw in un no DQ. Alla tastiera per il report odierno c'è il buon Mauro Chosen One, dato che Luca Carbonaro si sta dirigendo a Milano per l'house show di domani della WWE.

Pubblicità

 

La puntata si apre con un segmento nel backstage che vede protagonisti Lashley e Kenny King. Lashley chiede all'amico dove si trova MVP ma King risponde che non lo sa. Lashley chiede di nuovo tale domanda in modo stizzito ma King risponde di nuovo negativamente e lo invita a darsi una calmata. Lashley non ci sta e prende una specie di bidone e lo getta contro una saracinesca e sembra esser sempre più adirato

Andiamo a bordo ring e vediamo che James Storm, accompagnato da The Great Sanada e Manik fa capolino sul ring. Storm prende il microfono ed afferma di aver dato ad un uomo l'opportunità di unirsi alla sua rivoluzione. Il tempo per pensare è finito e Storm pretende la sua risposta in questo momento. Invita Richards a salire sul ring, che si presenta accompagnato da Eddie Edwards. Il buon Eddie prende il microfono ed afferma che Storm si deve rassegnare a ricevere un no, ma Richards gli toglie dalle mani il microfono ed afferma di essere in grado di parlare per se. Dice che la decisione sarà lui a prenderla e di aver dato retta a quanto detto da Storm. Ci ha pensato su a lungo, diverse cose hanno senso, ma dopo tutto questo tempo, ha capito una cosa sola: che Storm è un folle. Lui è un Wolf e la sua risposta è un secco no. Storm non la prende molto bene e dice di essere dispiaciuto per quanto ha sentito e insieme ai suoi scagnozzi attacca i campioni di coppia. Storm, con la sua corda da cowboy, blocca la gamba di Richards, infortunata alcuni mesi fa , e la lega alla corda più bassa. Manik e Sanada hanno messo Edwards fuori gioco mentre Storm con una sedia colpisce Richards alla gamba. Arrivano i road agent della federazione e bloccano Storm e la sua ciurma. Storm se ne va nel backstage e poi ritorna sul ring con una valigetta, che sembra familiare. Storm colpisce Edwards con la valigetta in pieno volto e poi sempre con tale oggetto colpisce Richards più volte alla gamba infortunata. Storm afferma che la valigetta è quella del Feast Of Fired e gli permette di ottenere una title shot ai titoli di coppia, quando e con chi vuole

TNA Tag Team Championship: James Storm & ? vs The Wolves:(sv)

Storm connette subito con la sua Eye Of The Storm ai danni di Edwards e poi prende un microfono, dicendo di aver detto più volte a Edwards di stare fuori da tutta questa storia. Dal nulla, risuona la theme song di Abyss che arriva a bordo ring. Abyss sale sull'apron e Storm lo rivela al mondo come nuovo membro della sua Rivoluzione! Cambio per The Monster che connette con una Chokeslam e poi con la Black Hole Slam ai danni di Edwards. Abyss si abbraccia con Storm e il cowboy prende il tag e schiena Edwards ottenendo la vittoria. Storm e Abyss sono i nuovi campioni di coppia TNA!

Winners and New TNA Tag Team Champions: James Storm&Abyss

Nel post match il cowboy schianta al suo Richards con la Eye Of The Storm e poi prende entrambe le cinture e se la ride con la sua ciurma a bordo ring

nb: A Nashville si son ricordati che Storm aveva la title shot da Marzo…Mentre a Stamford c'è ancora qualcuno che aspetta il suo rematch titolato da WrestleMania XXX

 

Taryn Terrell vs Madison Rayne(2.5/5)

Il match parte subito forte e la Terrell prova a prendere in mano il controllo del match, grazie ad un buon dropkick. La Rayne decide di prendersi una pausa ma viene stesa da una crossbody dall'apron della bionda. La Queen Bee prova a ritornarsene nel backstage ma con la forza la Terrell la riporta sul ring. Taryn sale sulla seconda corda ma la bella Madison con l'astuzia la getta al tappetto e prova a prendere le redini dell'incontro. La Rayne cerca di abbassare il ritmo con una serie di mosse statiche. Madison prova lo schienamento in un paio di occasioni, ma non ottiene il conto di 3 decisivo. Grazie ad un braccio teso dalla terza corda, la Terrell riesce a ribaltare il vento del match. Comeback dell'ex moglie di Drew Galloway, buona la rolling neckbreaker, Taryn prova una mossa all'angolo ma si becca un calcione della Rayne, che poi prova uno schienamento mettendo i piedi sulle corde, ma ottiene solo un conto di 2. La Rayne si distrae a lamentarsi con Hebner e si becca un buon snap suplex della bionda. Taryn sale sulle corde e prova una crossbody ma va a vuoto. La rayne prova una culla, aggrappandosi ai pantaloncini della Terrell, ma di nuovo ottiene solo un conto di 2. Madison prova la Rain Check, Taryn la evita e connette con la sua variante della RKO/Bubba Cutter/Diamond Cutter/Ace Crusher/ “chiamatela come cazzo ve pare” ed ottiene la vittoria odierna.

Winner: Taryn Terrell

 

Andiamo nel backstage e troviamo Lashley nell'ufficio di Kurt Angle. The Destroyer chiede il suo rematch contro Roode per la serata, ma Angle risponde che il match non si farà, perchè Roode stasera ha ottenuto la serata libera, poiché sta facendo del lavoro promozionale per la federazione. Lashley va faccia a faccia, molto minaccioso, con l'eroe olimpico ed afferma che fa tutto ciò che vuole, quando vuole e con chi vuole

Sempre nel backstage, Mahabali Shera viene interrotto da Manik, che lo chiama amico e dice che ieri sera l'indiano ha fatto una gran figura al bar. Manik successivamente afferma che è pronto a incontrare un uomo molto potente e l'indiano decide di seguirlo… Segmento molto ambiguo..

 

Kenny King fa capolino sul ring armato di microfono. King, dopo le presentazioni di rito, si mette a parlare della sua stable. MVP staserà non ci sarà, perchè impegnato in un servizio fotografico con una rivista molto importante. Mentre Lashley è incazzato nero con ogni singolo fan, con Kurt Angle e con Bobby Roode. Quando Lashley si incazza, distrugge tutto e a breve si riprenderà il titolo dela TNA. Successivamente, King invita Chris Melendez a raggiungerlo sul ring. Melendez non si fa attendere e arriva sul ring insieme a Mr.Anderson. King dice di amare il suo paese ed afferma che Melendez è falso, ma viene interrotto da Anderson che afferma che Melendez è un eroe, una fonte di ispirazione, un uomo che volontariamente è andato in Iraq e ha perso una gamba per gente come come King. Il King Of The Night dice che stava parlando con l'ex soldato, che crede di essere un wrestler al suo livello. King sfida melendez ad un match e Melendez risponde che può dire quante stronzate vuole, la gente crede in lui, anche Anderson crede in lui e quando si troveranno sul ring, gli dimostrerà di essere il migliore. King risponde che per questa gente Anderson è un modello a cui ispirarsi, da piccolo ha imparato che i modelli, come Babbo Natale, non esistono…King colpisce Anderson con un pugno sul grugno e poi scappa fuori dal ring esagonale e si rifugia sullo stage e si mette a prendere Melendez per i fondelli.

 

Nell'ufficio di Kurt Angle, Gail Kim e Taryn Terrell chiedono entrambe una title shot contro Havok, rea di aver infortunato e conquistato il titolo contro la Kim e rea di aver anche attaccato due volte la bionda. Angle afferma che la prossima settimana Havok difenderà il titolo contro Taryn e Gail. Le due soddisfatte lasciano l'ufficio di Angle

 

Elimination 4 on 3 Handicap Match: BroMans&Beautiful People vs The Menagerie:(2/5)

Iniziano Angelina Love e Rebel per i rispettivi team. La love prende in mano il controllo del match, Crazzy Steve le rifila una sculacciata. Angelina si distrae e Rebel con un roll up la schiena eliminandola dal match. Entrano dentro Kunx e Jesse. Knux si carica ma Jesse riesce a dare il cambio a Ion. Zema prova una mossa dalle corde, ma Knux lo prende al volo. Con un dropkick, Jesse stende l'ex membro degli Assis&Ottos e poi lo tiene per la gamba, permettendo a Ion di ottenere il conto di 3, che elimina così Knux dal match. DJ Zema si mette ad esultare ma si fa sorprendere da una culla di Crazzy Steve che lo elimina dall'incontro. Entrano Velvet e Rebel. Buono il calf kick di Rebel, che successivamente, dopo una serie di reversal, prova uno schienamento, ma ottiene solo un conto di 2. Rebel urta con la spalla contro il sostegno metallico. L'arbitro si distrae e la Love, eliminata in precedenza dal match, spruzza della lacca per capelli negli occhi della nemica. In Yo' Face di Velvet e Rebel viene eliminata. Jesse prende il controllo del match e Velvet vuole eliminare Crazzy Steve. Prova uno schienamento ma Steve ribalta tutta, si limona Velvet e la elimina allo stesso tempo. Rimangono solo Jesse e Crazzy Steve. Il membro della Menagerie prova una hurricanrana, ma Jesse la ribalta in una powerbomb. I due vanno sulle corde. Steve ottiene il vantaggio e connette con una tornado ddt dalla terza corda che vale la vittoria odierna.

Winners: The Menagerie

 

Nel backstage, Rockstar Spud ringrazia Eric Young e Jeremy Borash per averlo aiutato la scorsa settimana. Stasera EY affronterà Tyrus e Spud chiede a EY di poter essere al suo angolo. Staserà dimostrerà che quelli grossi, quando cadono, fanno più rumore. Sempre nel backstage, Storm carica il suo nuovo seguace Abyss. I due sono in TNA molto tempo ma lui è l'unico che dice la verità qui dentro. Arriva Manik insieme a Shera e lo presenta a Storm, ma il leader della revolution, gli sputa sulla mano e dice che è un prezzo da pagare per ottenere la salvezza. Storm tira uno schiaffo a Manik e lo invita a mandar via l'indiano. Successivamente, Storm sussurra al wrestler mascherato qualcosa nell'orecchio.

 

Eric Young(With Rockstar Spud) vs Tyrus (ECIII):(2/5)

EY la butta sulla velocità e sembra aver messo in difficoltà il nemico. Prova una mossa dalle corde ma Tyrus lo prende al volo e lo spinge contro il turnbuckle. L'ex main event playa prende in mano il controllo del match e cerca di ammazzare il ritmo del match. Dopo un ottima schiacciata laterale, Tyrus prova uno splash dal paletto ma va completamente a vuoto. Young si riprende ed a fatica connette con una bodyslam sul nemico. EY va sulle corde ma viene distratto da ECIII. Spud getta il nipote della carter giù dall'apron e poi gli rifila un bel papagno sul muso. Tyrus raggiunge Showtime sulle corde. Prova un super t-bone suplex ma EY lo getta giù dal paletto e connette con la sua gomitata volante che gli regala la vittoria odierna.

Winner: Eric Young

 

Nel post match, mentre EY e Spud festeggiano, Lashley stende Young outta nowhere con una spear. The Destroyer asfalta Spud con una specie di spinebuster. Lashley prende una sedia e la incastra nel braccio di EY e poi applica una crossface! Lashley si mette ad urlare il nome di Roode ma arriva Aries, armato di una sedia, in soccorso di EY. Aries prende un microfono e chiede a Lashley se vuole continuare ad attaccare la gente alle spalle, solo per scatenare la sua rabbia e lanciare un messaggio a Roode. AA dice che non vuole essere il prossimo ad essere attaccato da Lashley e lo sfida ad un match per la serata, dicendo di essere pure lui incazzato nero.

 

Nel backstage, Brittany carica Samuel Shaw in vista del suo No DQ odierno contro Gunner. Mentre sul ring, fa capolino Samoa Joe per discutere del suo infortunio,riportato la scorsa settimana. Joe dice che spesso le decisioni più difficili sono anche quelle più giuste. Lui sta prendendo quella giusta proprio adesso. Il samoano dice di aver saputo che non per un po' di tempo non potrà lottare a causa di un infortunio. Quando ha vinto il titolo X Division, il suo obbiettivo era quello di far rinascere una delle più importanti categorie nel mondo del pro wrestling. Quando è arrivato in TNA, era la divisione per i veri wrestler e per i veri fans. Dice di aver realizzato che in molti rischiano la propria vita per ottenere una chance di conquistare questo titolo e loro meritano il meglio, come anche gli stessi fans meritano di meglio. Perciò, Joe dice di esser costretto a rendere vacante il titolo della X Division. Joe posiziona il titolo su uno dei paletti del ring ed afferma che il suo prossimo obiettivo, sarà colui che avrà il possesso del titolo, nel momento in cui sarà ritornato al 100% sul ring

 

Parlando del titolo X Division, una grafica ci rivela che la prossima settimana sarà incoronato il nuovo campione in un fatal 4 way: Low Ki vs Manik vs DJ Zema vs Tigre Uno. Nel backstage, Bram sfida Tommy Dreamer ad un hardcore match per la prossima settimana, dicendo di essere stufo di vedere i dinosauri dell'hardcore girare liberalmente in TNA.

 

NO DQ: Gunner vs Samuel Shaw(w.Brittany):(3,5/5)

Shaw attacca Gunner alle spalle grazie alla distrazione di Brittany ed il match ha inizio. Shaw prova a colpire il nemico con una sediata ma Mr.Intensity si sposa e con una fallaway slam getta il nemico al suolo fuori dal ring. I due ritornano sul ring e Gunner getta un paio di sedie sul quadrato. Gunner si distrae ed il creepy bastard risponde con un dropkick che manda la sedia contro il volto del nemico. Shaw prova la sua ChokeHold, Gunner esce dalla presa e fa volare sul quadrato il nemico con un bel back body drop. Con un braccio teso, mr.Intensity getta il nemico e se stesso fuori dal ring. Gunner colpisce Shaw con una sediata, ma si da distrarre dalla bella Brittany e finsice con il volto contro i gradoni. Il creepy bastard sposta i gradoni e prova un suplex dall'apron che viene però ribaltato in un suplex di Gunner. Mr.Intensity si carica e colpisce il nemico con una serie di sediate. Raggruppa tutte le sedie sul ring e poi ci schianta sopra Shaw con un superplex dalla terza corda! Partono dei cori “This is Awesome” e Gunner provoca Brittany e getta Shaw con una powerbomb sui gradoni! I due ritornano sul ring ma Brittany si mette in mezzo e colpisce Gunner con un calcio nei maroni. Shaw si carica ma si fa sorprendere da Gunner, che con la sua Hanger 18 schianta il nemico su un paio di sedie ed ottiene la vittoria!

Winner: Gunner

nb: Ottimo match. Peccato per il risultato dell'incontro.

 

Austin Aries vs Bobby Lashley:(3,5/5)

Tempo di main event. Il match è subito molto fisico. Aries, grazie ad una buona counter, riesce a mettere il distruttore nella Last Chancery ma Lashley esce dalla presa. L'ex campione del mondo finisce fuori dal ring. Aries prova una crossbody ma Lashley lo prende al volo, tenta una powerslam ma finisce di faccia contro il sostegno metallico. Lashley rimane appeso alle barricate ed Aries lo stende con un dropkick in corsa. Si ritorna sul ring. Aries prova un missile dropkick ma The Destroyer si scansa in tempo. Con una gomitata, l'ex campione stende il nemico. A Double prova una mossa dal paletto ma il nemico lo getta al suolo. Dopo la pausa pubblicitaria, Lashley connette con una serie di Belly To Belly Suplex, rendendo omaggio al buon Scott Steiner. I due vanno sulle corde. Lashley prova un super belly to belly suplex, ma Aries lo morde alla Tyson, lo getta giù dal paletto e lo stende con un missile dropkick. Comeback per Aries, che connette con il suo suicide dive fuori dal ring. Il The Greatest Man That Ever Lived sale sul paletto ma Lashley lo getta fuori dal ring contro i gradoni. Brutta botta per Aries che finisce con la schiena contro i gradoni di nuovi. Lashley prende le distanze e stende il nemico con la sua Spear fuori dal ring e i due vengono contati entrambi fuori! Lashley continua ad infierire su Aries e poi getta con una gorilla press slam il nemico contro la rampa. Non contento, mette Aries in una crossface lanciando un messaggio molto forte in direzione di Bobby Roode

Sulle queste immagini, si chiude la puntata odierna di Impact

 

Voto alla puntata: 7

Cosa mi è piaciuto: Impact ormai sta diventando sempre più garanzia di ottimi show. Puntata solida. Cambio di titolo giusto. Storm in questo periodo mi sta convincendo molto. L'aggiunta diAbyss alla stable mi lascia al momento perplesso, vedremo come verrà gestio. Plauso a Lashley ed il modo in cui è stato bookato da quando è tornato in TNA. Passa legittimamente come una macchina da guerra inarrestabile e sul ring sta rendendo probabilmente di più rispetto al suo primo periodo in WWE. Buon hype in vista del rematch con Roode. Aver hype per un match di Lashley è davvero strano. Ottimo il no DQ. Buono il promo di Samoa Joe.

Cosa non mi è piaciuto: Melendez continua a non convincermi, soprattutto come personaggio. Avrei preferito una vittoria per Shaw contro Gunner, visto che a memoria, non mi viene in mente una sua grande affermazione in TNA.

 

Dal buon Mauro Chosen One per oggi è tutto. Appuntamento a domani per il report di Smackdown!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.