Dopo un Bound For Glory, che non verrà certamente ricordato per esser stato un grandissimo show, la TNA ritorna a Bethlehem,PA per la puntata odierna di Impact. Alla tastiera oggi c'è il buon Mauro Chosen One e non Luca Carbonaro.

Pubblicità

 

La puntata si apre con Kurt Angle, l'executive director of wrestling operations della federazione, che fa capolino sul ring esagonale. Angle inizia invita Bobby Lashley a fare capolino sul ring per discutere di alcune cose. Il campione del mondo della federazione accetta l'invito e arriva sul ring, stranamente non accompagnato da MVP e Kenny King. Angle afferma che lashley non è felice di quello che sta per dire. King e MVP hanno alterato la situazione del suo titolo e il buon Kurt chiede a Lashley il perchè ha rifiutato di concedere una rivincita a Bobby Roode. Lashley risponde che Roode aveva già ottenuto una title shot. Anzi, Lashley chiede ad Angle se vuole lui una title show. L'eroe olimpico risponde che un giorno i due lotteranno l'uno contro l'altro e Lashley si pentirà di questa scelta. Ma oggi, Angle troverà per lui un #1 Contender. Nel main event ci sarà un fatal 4 way. I partecipanti saranno: Eric Young, Jeff Hardy, Austin Aries e Bobby Roode, gli uomini contro i quali ha già difeso il titolo nelle scorse settimane.

 

Ci viene mostrato un filmato tratto dall'introduzione del Team 3D nella Hall Of Fame della TNA. Andiamo nel backstage e troviamo Matt Hardy impegnato in una intervista. Hardy viene però interrotto da Magnus, che vuole presentarsi ufficialmente. Dopo aver ricordato a Matt che ha sconfitto suo fratello per il titolo del mondo della federazione, dice di essere sorpreso di vederlo ancora nel backstage, dopo che gli hardys hanno perso la serie di match contro gli Wolves e il Team 3D. Matt si presenta come “The Iconic Matt Hardy” e dice che stasera farà il tifo per suo fratello, come in passato Magnus ha supportato Bram. Visto che non ha visto il nome nella card odierna, Hardy sfida Magnus ad un match. L'inglese accetta la sfida e se ne va.

 

Knockouts Championship: Havok vs Madison Rayne(2.5/5)

Il match parte e Madison prova a tener testa alla nemica, che ha il vantaggio della stazza fisica. Buono il dropkick della Queen Bee che riesce a mandare la campionessa fuori dal ring. La Rayne prova una crossbody dall'apron ring ma viene intercettata al volo e fatta urtare con la schiena contro l'apron. La campionessa delle Knockouts inizia a prendere in mano le redini del match, focalizzandosi sulla schiena della nemica. Ottima la presa di sottomissione di Havok, con partenza in Full Nelson, trasformata poi in una backbreaker. Il pubblico si schiera tutto dalla parte della Rayne. Madison prova a riprendersi ma si becca una poderosa clothesline di Havok. La campionessa continua a lavorare alla schiena della nemica a suon di backbreaker. La Rayne prova a riprendersi e fa finire la campionessa con la spalla contro il sostegno metallico. Comeback della Rayne, che prova un suplex, ma non ci riesce. La Havok la blocca e la lancia contro il paletto. Havok sbaglia però la diagonale e permette alla Rayne di andare a segno con un buon missile dropkick, ma ottiene solo un conto di 2 abbondante. La Queen Bee prova un sideroll ma non ci riesce. La Havok va a segno con la sua poderosa Chokeslam, rinominata in Harlot Slayer (figo come nome) ed ottiene la vittoria odierna, rimanendo così la campionessa delle Knockouts

Winner and still knockouts Champion: Havok

 

Nel backstage, Kurt angle si congratula con Devon per l'ingresso del Team 3D nella Hall Of Fame della TNA. Dice di essere orgoglioso di quanto fatto Devon e Bully Ray. Ray dice di che è una bella sensazione essere il tag team più vincente della storia e nonostante ora sia diventato un hall of famer, ci tiene ad impegnarsi ancora per il roster attuale della federazione. Angle dice di essere felice di averlo ancora nelle sue fila.

Sempre nel backstage, Eric Young parla del main event, che lo vedrà lottare con Jeff Hardy, Austin Aries e Bobby Roode per diventare il nuovo #1 contender al titolo TNA. Quando è diventato campione del mondo la prima volta, aveva soltanto il 5% di successo. Ora il 25%. Young dice di voler scrivere un nuovo capitolo della sua storia stasera, diventando di nuovo #1 contender e poi diventare nuovamente campione del mondo della TNA.

 

Matt Hardy vs Magnus(3/5)

Dopo una fase di studio iniziale, Matt va a segno con una buona neckbreaker seguita da un leg drop. L'inglese decide di prendersi un time-out e si rifugia fuori dal ring. Hardy lo raggiunge sull'apron ring, ma il britannico se lo carica a mo' di powerbomb ed lo getta con la schiena prima contro il sostegno metallico e poi con una powerbomb contro l'apron ring! Dal pubblico partono dei cori USA!USA!USA! Magnus inizia a prendere il controllo del match e prova ad ottenere la vittoria in un paio di occasioni. L'inglese si focalizza sulla schiena del nemico. Hardy prova a rientrare nel match ma il britannico lo stende con un braccio teso. Magnus prova ad abbassare il ritmo dell'incontro con una presa statica. Magnus va sulle corde e prende per i fondelli Hardy ma va clamorosamente a vuoto. Comeback di Matt che va a segno con una combo clothesline-bulldog, che gli porta solo un conto di 2. Side Effect di Hardy ma ottiene di nuovo un conto di 2. Moonsault dalla terza corda di Matt ma di nuovo Magnus si salva in corner. Matt prova la twist of fate ma il britannico la evita. Diagonale a vuoto di Magnus che permette a Matt di eseguire un victory roll, reversato bene da Magnus in uno schienamento. Il britannico fa leva sulle corde ma l'arbitro lo sgama. Magnus va faccia a faccia con l'arbitro e volano fra i due una serie di spintoni. Il britannico sale sulle corde e prova una mossa ma Hardy lo intercetta al volo con la sua Twist Of Fate che gli vale la vittoria odierna!

Winner:Matt Hardy

 

Ci viene mostrato un filmato tratto da Bound For Glory, in cui Ethan Carter III afferma che oggi rivelerà la sua nuova bodyguard, il sostituto di Rockstar Spud

 

Knux, Crazzy Steve e Rebel vs Bro-Mans &Angelina Love :(2/5)

Partono le knockouts per i rispettivi team. DJ Zema tira una sculacciata a Rebel e la distrae permettendo alla Love di colpire la nemica alle spalle. Il cambio va ad Ion che se la deve vedere con il più potente Knux. Il leader della menagere prende il controllo e va a segno con una buona mossa di coppia insieme a Crazzy Steve. Gli heel riescono a ribaltare la situazione. Ottimo dropkick di Jesse, ma ottiene solo un conto di 2 molto abbondante. Ottima ginocchiata all'angolo di DJZema ma ottiene un nuovo conto di 2. Jesse prova la diagonale ma finisce contro il sostegno metallico con la spalla. Cambio a Rebel ed è il turno del gentil sesso. Buon dropkick dell'ex cheerleader dei Cowboys. Rebel si distrarre di nuovo e la love prova uno schienamento di rapina ma ottiene ancora un conto di 2. Doppio braccio teso ed entrambe finiscono al tappeto. Cambio per Crazzy Steve, mentre dall'altra parte entra Jesse. Ottima senton al turnbucke di Steve ma la Love rompre lo schienamento. Jesse prova una gorilla press slam ma Steve la riesce a ribaltare egregiamente e poi connette con una Tornado DDT dalle corde che regala a sorpresa la vittoria odierna alla Menagerie

Winners: Knux, Crazzy Steve e Rebel

 

Nel backstage, Austin Aries va faccia a faccia insieme a Bobby Roode. Aries afferma che stasera la fortuna non serve, conta soltanto l'abilità. Ogni volta che si affrontano sul ring succede una magia. L'aggiunta di Hardy e Young renderà il match qualcosa da ricorda. Roode risponde che stasera sarà la sua serata, è la sua chance. Aries sottolinea che i due stasera non si aiuteranno. Ognuno lotterà per se.

 

ECIII fa capolino sul ring accompagnato dal suo nuovo bodyguard. ECIII apre il promo dicendo di aver preso un'arma di distruzione di massa, pronta ad essere detonata su questo business. Il body guard ha una faccia molto familiare, guardandolo bene.. Infatti, si tratta di Tyrus, meglio conosciuto come Brodus Clay, il nostro amato Main Event Playa. ECIII dice di esser salito sul ring per il risolvere un problema che si chiama Bully Ray. L'uomo che ha schiantato sua zia Dixie Carter attraverso un tavolo. Il nuovo hall of famer TNA. Amato da tutti e celebrato come se fossimo nel 1998. La hall of fame della TNA è in realtà la lista dei wrestler che ECIII ha sconfitto: Sting, Kurt Angle e Bully Ray. Partono i cori “You Can Wrestle” per ECIII, che come al solito risponde “I disagree”, ma questa volta aggiunge “I'm undefeated”. ECIII afferma che nessuno può sconfiggerlo ma viene interrotto da Devon, il “fratello” di Bully Ray. Devon risponde a suon di bla bla bla, quello che ECIII sa solo fare. Dice sempre la lista della gente dalla HOF che ha sconfitto. In realtà manca un solo nome a quella lista ed è proprio quello di Devon. Il membro del Team 3D prova a salire sul ring ma Bram lo attacca alle spalle con il coperchio di un bidone. Bram lo colpisce più volte al volto col coperchio e ad una gamba e poi se ne ritorna nel backstage.

 

Dal ritorno dalla pausa pubblicitaria, scopriamo che ECIII e Tyrus sono rimasti sul ring. ECIII, visto quanto fatto da Bram, dice di aver battuto Devon. ECIII afferma che i due non se ne andranno dal ring. ECIII è contento di quanto fatto da Tyrus e lo vuole far diventare imbattuto come lui. Perciò ha scelto apposta il suo avversario odierno: una leggenda TNA..Shark Boy. Parte la sua theme song ma Shark boy non si vede. La regia va nel backstage e lo troviamo nel suo spogliatoio intento a mangiare delle ciambelle. Pat Kenney riesce a convincerlo a salire sul ring, ma Shark Boy (con una panza mica da ridere) decide di portare con se un altro paio di ciambelle

 

Tyrus vs Shark Boy:(sv)

L'ex main event playa prende subito il controllo del match prima con una testata e poi con una serie di gomitate. Ottimo t-bone suplex di Tyrus che poi va a segno con uno splash all'angolo. Tyrus si carica e va segno con una specie di Chokeslam, che gli regala la facile vittoria odierna.

Winner: Tyrus

nb: Ci mancavi proprio tanto Clay… Maledetta TNA e il vostro gusto per gli ex WWE..

 

Ci vengono mostrati gli highlights di Bound For Glory. Successivamente, nel backstage, Jeff Hardy si carica in vista del main event odierno. E' stato bello lottare in coppia con Matt ma è ora di tornare nella dimensione da single wrestler. E' ora di riportare il titolo del mondo della TNA a casa. Sempre nel backstage, l'intervistatore prova a chiedere a Bram il perchè del suo attacco a Devon, ma il briannico lo respinge dicendo che deve farsi gli affari suoi

 

Ci viene mostrato un bel promo registrato degli Wolves, che chiedono di poter affrontare solo i migliori tag team al mondo. I due rivelano che dalla prossima settimana, avrà inizio un torneo a 8 coppie per decretare i loro prossimi sfidanti. Che la caccia abbia inizio..

 

Fatal 4 Way Elimination #1 Contender For The TNA World Heavyweight Title: Bobby Roode vs Austin Aries vs Eric Young vs Jeff Hardy (4.5/5)

I commentatori ci rivelano che il match sarà ad eliminazioni. Il match parte subito forte. Roode stende Aries con un braccio teso ma EY va a segno con un dropkick che getta l'It Factor fuori dal ring. Ottimi scambi fra EY e Hardy. Young finisce fuori dal ring, il Charismatic Enigma va sulle corde ma Aries lo raggiunge. I due lottano sul paletto ma Hardy ha la peggio, Roode getta giù dal paletto il Greatest Man That Ever Lived. Young lo gettà giu dall'apron e prova una baseball slide. Va a vuoto e l'IT Factor prova una crossbody, ma pure lui va a vuoto. EY ritorna sul ring e stende Roode con una suicide dive. Showtime torna sul ring ma viene intercettato da Aries che prova una suicide dive a sua volta, ma viene colpito da Young. Hardy ne approfitta ed usa la schiena di Aries come trampolino per stendere Roode e Young fuori dal ring con il suo poetry in motion. I tre si rialzano ma Aries fa strike con una suicide dive. Ottimo dropkick dal paletto di Aries ai danni di EY che si salva dal conteggio. Dal ritorno dalla pausa pubblicitaria, scopriamo che nessun wrestler è stato ancora eliminato. Spinebuster di Roode ai danni di Young ma EY si salva. L'IT Factor prova la Roode Bomb ma viene parata da EY che lo getta contro Aries. Double A va a segno con una senton e poi con un colpo con l'avambraccio, ma ottiene solo un conto di 2. Ottima DDT di Young ai danni di Hardy ma il buon Jeff esce dallo schienamento. EY va sulle corde e prova il suo elbowdrop ai danni di Aries ma Roode lo intercetta. Aries prova un suplex ma si metta a lottare con Roode chi deve eseguire la mossa. Aries vede la giusta apertura e sale pure lui sul paletto e insieme all'IT Factor. Si aggiunge pure Hardy che va a segno con la Tower Of Doom! Hardy prova a schienare tutti ma non ci riesce. Va sul paletto per la sua Swanton Bomb ma Aries lo fa finire giù dal'apron. Dall'altra parte, Roode prova un back suplex dal paletto ai danni di EY. Mossa bloccata e Roode finisce giù dal turnbuckle. Stessa storia tocca ad Aries dall'altro lato. EY prova un moonsault ma Roode si scansa in tempo. Hardy prova la sua Swanton Bomb ma Aries si sposta. Aries e Roode vanno a segno in contemporanea con le loro finisher ed EY e Hardy vengono eliminati. Faccia a faccia fra Roode e Aries. Il pubblico è diviso. Roode prova la sua finisher, che viene trasformata in un tentativo di Aries di Brainbuster. Anche questo tentativo viene bloccato dall'it Factor. Roode prova a gettare Aries fuori dal ring ma rimane sull'apron. Aries va sul paletto ma Roode se lo carica sulle spalle per la Roode Bomb. Mossa trasformata da l'ex ROH in una sunset flip, ma non ottiene il conto di 3 poiché viene messo dal nemico in una crossface. Aries a fatica riesce ad uscire dalla presa e con un gioco di leve mette Roode nella Last Chancery. L'IT Factor riesce però a raggiungere le corde. Aries va a segno con una neckbreaker sulle corde e poi sale sul paletto. Missile dropkick di Aries , seguito da un'altro in corso all'angolo. Aries prova di nuovo la Brain Buster ma viene parata da Roode. Serie di reversal fra i due. Roode evita un nuovo tentativo di dropkick all'angolo e si carica il nemico sulle spalle e va a segno con la Roode Bomb! 1..2..3 Bobby Roode diventa il nuovo #1 contender al titolo di Bobby Lashley! Nel post match, EY e Hardy ritornano sul ring e i quattro si congratulano a vicenda per l'ottima riuscita del match. Su queste immagini, si chiude la puntata odierna di Impact.

Winner and new #1 contender: Bobby Roode

 

Voto alla puntata: 7+

 

Cosa mi è piaciuto: Ancora una puntata molto solida di Impact. Il main event è stato un grandissimo match, fin dalle prime fasi. Tanti spot degni di nota e ottimo anche il finale fra Aries e Roode. L'IT Factor è sempre più lanciato alla conquista del titolo. Buono anche il promo di ECIII. Bram è un personaggio che più passa il tempo è più mi sta convincendo. Mi incuriosisce la rivalità con Devon. In generale, ottimo il livello del lottato della puntata. Menzione d'onore al commento di Tenay e Taz

cosa non mi è piaciuto: Tyrus, Tyrus, Tyrus…Sentivamo davvero bisogno di averlo in TNA? Faceva schifo non splittare ECIII e Spud?

Magnus da quando ha perso il titolo è sempre più in fase calante. La sua gestione al momento non è per niente esaltante. Più vedo la qualità attuale di Impact e più penso a ciò che è stato BFG, non mi capacito ancora della gestione dell'ultimo ppv TNA. Allucinante..

 

Per oggi da Mauro Chosen One è tutto. Appuntamento alla prossima settimana, o meglio a domani con il report di Smackdown!

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.