Benvenuti alla consueta review di Impact Wrestling. Questa settimana vedremo come è andato a finire l’atteso incontro tra Rosemary e Taya Valkyrie, che si affrontano per la prima volta in un match uno contro uno.

Pubblicità

La puntata odierna inizia con un video di alcuni momenti prima dell’inizio dello show che mostra l’arrivo dell’ATT nel proprio dojo dopo che settimana scorsa era stato vandalizzato da Moose e Stephan Bonnar. Poi c’è anche un recap del main event di settimana scorsa, quando Johnny Impact è stato attaccato da Chris Adonis.

Johnny Impact vs Chris Adonis  (3 / 5)

E ciò ci porta al primo match della serata, che vede proprio Impact di fronte ad Adonis. Il nuovo primo sfidante al titolo mondiale è carico come una molla e si avventa subito sull’avversario, aggredendolo come in una rissa. Impact detiene il controllo per quasi tutta la durata del match, mostrando tutto il suo repertorio spettacolare. Tuttavia, le magie di Johnny non mettono al tappeto Adonis che mostra una grande resistenza. Impact ha provato più volte a schienare l’avversario, ma non c’è stato nulla da fare. Adonis ha effettuato persino un comeback e stava quasi per vincere quando ha applicato la sua Adonis Lock sull’avversario. E’ stato l’unico momento del match in cui Impact era in difficoltà ed alla fine è riuscito a portare a casa la vittoria grazie ad una specie di 450 Splash. Dopo la fine dell’incontro si palesa il campione Eli Drake, che poi viene aggredito da Impact. Lo sfidante, però, soffre l’inferiorità numerica ed è costretto a soccombere sotto i colpi dei due rivali fino al momento in cui Garza jr viene a salvarlo.

Un altro montaggio riguarda il ritorno di Alberto El Patron in quel di Bound for Glory e poi viene annunciato anche il main event della serata, ovvero il match tra Rosemary e la Valkyrie.

Five way match in Cancun: James Storm vs Eddie Edwards vs EC3 vs El Hijo del Fantasma vs Texano jr  (4 / 5)

In collegamento da Cancun, in Messico, ci viene mostrato un match a cinque tra Storm, Edwards, EC3, Fantasma e Texano. Il match è molto spettacolare, con quel ritmo veloce che richiede un match a più persone. Le superstar coinvolte non si risparmiano colpi e sono tutte desiderose di vincere. Fantasma sembra essere quello più motivato, oltre ad essere anche quello più tifato dal pubblico messicano, che mostra tante belle cose nel prosieguo dell’incontro. Anche Storm conduce bene, ma sembra decisamente più concentrato sul rivale Texano. Il “Cowboy” ha anche qualche discussione con EC3, con quest’ultimo che gli spinge addosso Eddie Edwards. EC3 non fa un match spettacolare, ma riesce ad usare bene il cervello ed in un paio di occasioni va vicino alla vittoria. L’andamento del match, però, sembra dare per favorito Fantasma il quale riesce persino a connettere una Tombstone Piledriver su EC3. Poi, però, succede che Texano distrae Fantasma dando una sedia a Storm che poi viene colpito dal wrestler mascherato; intanto, Texano schiena EC3 e vince il match.

Dopo il match ci spostiamo a Tijuana, dove Konnan invita gli oVe a presentarsi con le cinture di campioni di coppia. Poi si ritorna a Cancun, dove Eddie Edwards si arrabbia con gli amici-nemici James Storm ed EC3 dicendo che devono pensare alla sconfitta appena subita. Poi Storm dice ad EC3 che dovranno risolvere la propria vicenda. Le telecamere si spostano nel backstage di Impact, dove Jim Cornette sta discutendo con Dan Lambert dell’ATT.

Dezmond Xavier vs Andrew Everett (w/Trevor Lee and Caleb Konley)  (3 / 5)

Si ritorna nella Impact Zone con un match tra due membri della X Division, ovvero Dezmond Xavier ed Andrew Everett. Il vincitore della Super X Cup inizialmente va in difficoltà a causa delle scorrettezze di Trevor Lee e Caleb Konley, che da bordo ring aiutavano Everett. In seguito, però, Xavier riesce a capovolgere le sorti dell’incontro e mostra tutto il suo talento ai danni dell’avversario. Xavier riesce anche a riprodurre alcune manovre in stile AJ Styles, come il Pelé Kick, poi Everett torna di nuovo in vantaggio aiutato sempre dai suoi amici. Un nuovo comeback di Xavier permette a quest’ultimo di ottenere la vittoria.

Una preview ci mostra che, settimana prossima, il campione della X Division si esibirà in Messico. Poi si ritorna a Tijuana, dove gli oVe si recano per un confronto con gli LAX prima di BFG. Alla Impact Zone si presenta Grado, che invita subito Joseph Park a raggiungerlo. Quando questi arriva sul ring, Grado gli dice che ha speso i suoi soldi per delle ragazze e che lo ha trattato come un cane. Park cerca di giustificarsi ma Grado non vuole saperne e lo dichiara colpevole. In seguito, Park ammette di esser stato colpevole, ma dice che senza il suo aiuto Grado non sarebbe ancora qui. Poi gli mostra un contratto che dice che lo scozzese dovrà competere in un match a BFG; in caso di vittoria, Grado resterà negli Stati Uniti, mentre se perderà tornerà a casa. Grado firma il contratto pensando di affrontare Park in un normalissimo singles match, ma Park dice che il match previsto dal contratto è un Monster’s Ball match contro Abyss. Grado si preoccupa mentre Park abbandona il ring. Nel segmento successivo vediamo di nuovo Grado in macchina nel tentativo di fuggire (spaventato dall’idea di affrontare Abyss); la musica del “mostro” risuona nella vettura e dietro allo scozzese spunta James Mitchell, storico manager di Abyss, che terrorizza Grado e lo fa scappare.

Impact Tag Team Championships match: oVe vs Black Diamond & Black Danger  (4 / 5)

Gli oVe difendono i titoli di coppia di Impact in uno show della Crash Lucha Libre contro Black Diamond e Black Danger. I due fratelli dell’Ohio affrontano degli avversari ostici che li mettono a dura prova. Il match è spettacolare, con gli sfidanti che mostrano uno straordinario talento. Addirittura, riescono ad effettuare una combo con spear finale dalla terza corda. Alla fine del match sono gli oVe a trionfare, mettendo a segno una grande combo Superplex/Powerbomb.

Nella Impact Zone fa il suo ingresso l’ATT, con Dan Lambert che dice che Lashley ha sprecato il suo grande talento per questa compagnia. Lambert afferma che il wrestling professionistico è una cosa diversa da quella che si vede nello show ed è una delle tante discipline delle MMA. Lambert prosegue dicendo che i migliori del mondo dello sport-spettacolo hanno avuto un inizio da pro-wrestler e cita i nomi di leggende come i Road Warriors e Ric Flair, mostrando i primi titoli che questi hanno vinto nella propria carriera. Alla fine del discorso, Lambert dichiara che il match tra Moose e Lashley sarà un combattimento in stile MMA e che preannuncerà la fine di Impact. Al termine del discorso arrivano Moose e Bonnar, che vengono attaccati alle spalle da Lashley. Qui inizia un vero e proprio pestaggio da parte dell’ATT che si sbarazza anche della Security, oltre che di alcuni wrestler arrivati dal backstage.

Gli oVe raggiungono Konnan in una palestra, dove subiscono un pestaggio da parte di un gruppo di lottatori. Il montaggio successivo è un riepilogo della faida tra Rosemary e Taya Valkyrie, protagoniste del main event.

Rosemary vs Taya Valkyrie  (3,5 / 5)

Questa settimana abbiamo un main event tutto al femminile e tra due ex campionesse come Rosemary e Taya Valkyrie. Le due lottatrici sono entrambe toste e non si risparmiano colpi brutali. Inizialmente è Rosemary in vantaggio, aggredendo la rivale con vari colpi. Poi la Valkyrie riesce a reagire e mostra anche lei il suo repertorio da strong style. Le due wrestler, più che eseguire particolari manovre, si colpiscono con calci e pugni facendo sembrare l’incontro un combattimento di arti marziali. Quella dotata di maggior tecnica sembra essere proprio Taya, che con un German Suplex ed un Double Foot Stomp riesce ad avere la meglio sulla rivale. La Valkyrie non è soddisfatta e vuole rifilare a Rosemary un’altra Road to Walhalla, ma la lottatrice mascherata le sputa in faccia il suo mist e poi le lancia una nuova sfida per BFG.

RISULTATI

Johnny Impact sconfigge Chris Adonis

Texano sconfigge EC3, Fantasma, James Storm ed Eddie Edwards in un Five Way match

Dezmond Xavier sconfigge Andrew Everett

oVe sconfiggono Black Diamond & Black Danger e mantengono gli Impact Tag Team Titles

Taya Valkyrie sconfigge Rosemary.

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
7.5
Juri Modugno
Sono uno studente laureando in Scienze Politiche. Grande appassionato sia di wrestling che di calcio fin da bambino. Cresciuto con le leggende di Eddie Guerrero e The Undertaker, poi grande fan di CM Punk fino a diventare uno degli odiatissimi sostenitori di Roman Reigns. Tra gli altri wrestler che preferisco ci sono: Chris Jericho, Dean Ambrose, Baron Corbin, Aj Styles, Jeff Hardy, Sasha Banks, Alexa Bliss, Paige ed Edge.