Oggi ci aspetta una puntata di Impact molto carica: Lashley difenderà il titolo contro Roode. Inoltre vedremo le semifinali del torneo per decretare i nuovi #1 contender ai titoli di coppia. Anche oggi alla tastiera c'è il buon Mauro Chosen One

Pubblicità

 

La puntata si apre con recap dedicato al match odierno fra Roode e Lashley. Subito saliamo sul ring in vista della prima semifinale del torneo per decretare i nuovi #1 contender ai titoli di coppia.

 

Tag Team Tournament Semi-Final: Low Ki&Samoa Joe vs Kenny King& MVP(3,5/5)

Iniziano Low Ki e Kenny King per i rispettivi team. Il pubblico è tutto schierato con i face. Ottimi gli scambi iniziali fra i due e nessuna delle due coppie sembra prendere in mano le redini del match. Cambio per Joe e MVP. L'equilibrio continua a regnare sul ring. Joe dopo una serie di colpi alle gambe mette il nemico in una mossa di sottomissione e prende il controllo del match. Gli Heel ribaltano la situazione e Kenny King va a segno con un buon legdrop in springboard. Sale il ritmo e questo avvantaggia Low Ki che lavora molto bene in coppia con il samoano. Gli heel si prendono un time-out e low Ki li stende entrambi con una senton. L'ex Kaval va a segno con dei calci ma MVP lo colpisce alle spalle. Dopo la pausa pubblicitaria, King&MVP hanno preso in mano il controllo del match ed in un paio di occasioni sfiorano la vittoria. Dopo un calcio in springboard, Ki prova a raggiungere l'angolo amico ma MVP lo blocca e lo trascina al proprio angolo. Sfruttando una situazione rocambolesca, Ki riesce a dare il cambio al campione della X Division che si scatena sul ring con il suo comeback. ScoopSlam di Joe ma MVP salva capra e cavoli. Joe si fa distrarre da Mr.305 e si becca un poderoso Roundhouse Kick di King ma Low Ki salva il partner colpendo il King Of The Night con una Double Foot Stomp. Fuori dal ring, l'ex Kaval stende MVP con un poderoso calcio in springboard dall'apron. Sul ring King prova una diagonale ma Low Ki lo intercetta con un dropkick che permette al samoano di mettere il nemico nella sua Coquina Clutch ed ottiene la vittoria!

Winners: Low Ki&Samoa Joe

 

Nel backstage, Devon commenta la sconfitta della scorsa settimana contro Bram. Afferma che il britannico ha di fronte un problema, rappresentato da lui. La prima volta ha provato a farla franca attaccandolo alle spalle, mentre la seconda volta ha portato con se quell'imbecille di Magnus. Dice che Bram ha deciso di prendersela con il tizio sbagliato, ma mentre sta parlando Devon riceve la telefonata di un amico. Tale persona è nell'arena e Devon decide di andare a raggiungerlo.

 

Parlando di Bram, il britannico fa capolino sul ring armato di microfono e decide di sedersi sull'apron. Bram afferma che sta riscrivendo la storia e dice di voler distruggere tutta la fratellanza dell'hardcore. Niente e nessuno non lo fermeranno. Il tempo di Devon e Abyss è finito. Bram invita Magnus a raggiungerlo e Magnus non tarda ad arrivare sul ring. Magnus dice che i due non vanno sempre d'accordo. Non saranno fratelli di sangue, ma è vero che sono fratelli per il sangue che hanno sputato. Fin da piccoli, sono stati in delle risse sulle strade. Le credenziali degli avversari possono pure essere interminabili, possono essere i fenomeni del momento o dei senatori, ma a loro conviene riflettere molto su di se, prima di salire sul ring contro loro due. Magnus dice di essere ancora il tizio che ha compiuto la storia per la Gran Bretagna, ed ora che suo fratello lo ha raggiunto, è il loro tempo. Bram dice che i due domineranno Impact e i dinosauri dell'harcore non gireranno più in libertà, poiché, loro due li faranno estinguere. I due vengono interrotti da Devon che presenta un suo buon amico, The Innovator Of Violence Tommy Dreamer. Fra le due coppie scatta una bella rissa in cui i face hanno la meglio. Devon e Dreamer portano sul ring delle sedie e i due heel si danno alla ritirata.

 

Nel backstage, Taryn Terrell si prepara per il suo match odierno e viene raggiunta da Madison Rayne, la sua tag team partner odierna. La Rayne si mette a parlare di quanto successo l'ultima volta che le due si sono trovate sullo stesso ring. La Rayne dice che la sua scelta è stata sbagliata ma il titolo delle KO è molto importante per lei e pure la Terrell avrebbe fatto lo stesso. Taryn la invita a focalizzarsi sul loro match odierno contro le BP e poi se ne va dicendo che possono risolvere tutto anche più tardi.

 

Andiamo nel backstage e troviamo Shark Boy alle prese con una sessione di autografi insieme ad alcuni bambini. Il buon Sharky scatta con loro pure una foto e poi li invita a sloggiare. Arriva Pat Kenney che dice di aver assistito alla scena ed è stata disgustante. Dice che SharkBoy ormai si sta lasciando andare. Chiede cosa è successo al vecchio Shark e lo vuole rivedere, invitandolo a rimettersi in forma. Shark Boy risponde “Shell Yeah” e Shark Boy se ne va molto carico

nb:Questo è puro comedy. Puro, fantastico, comedy

 

Beautiful People vs Taryn Terrell e Madison Rayne:(2/5)

Inizio migliore per le face con la Rayne che sembra voler far tutto da sola, tanto che sembra pure ignorare Taryn. La Rayne da il cambio alla Terrell che va a segno con una buona swinning neckbreaker ma ottiene solo un conto di 2 abbondante. Con un doppio dropkick, Taryn getta le BP fuori dal ring e poi le manda a suolo con una doppia baseball slide. Grazie ad una interferenza di Velvet, le BP ribaltano la situazione. Da sottolineare come la Rayne se n'è fregata altamente di dare una mano alla Terrell. Taryn prova a darle il cambio ma ancora una volta Madison se ne frega e si allontana dall'angolo amico. Grazie ad una doppia crossbody, Taryn stende le BP ma ancora una volta la Rayne si rifiuta di prendere il cambio. Madison sale lo stesso sul ring,stende le BP e poi colpisce Taryn con un big boot! Madison va a segno con una stranissima mossa e poi se ne va via dal ring, regalando ad Angelina e Velvet la vittoria odierna

Winners: Velvet Sky&Angelina Love

 

Nel backstage, Kurt Angle parla del match fra Roode e Lashley, in cui lui sarà l'arbitro speciale. Dice di aver scelto tale carica per farsi che il match sia il più imparziale possibile, visto che i due sono i migliori del roster. Angle afferma che se King e MVP proveranno ad interferire nel match, se la dovranno vedere con lui

 

Tag Team Tournament Semi-Final: The Hardys vs ECIII&Tyrus(3/5)

Iniziano Matt Hardy e ECIII per le rispettive fazioni. Inizia forte il nipote della Carter ma i beniamini del pubblico riescono a ribaltare egregiamente la situazione, grazie a delle ottime combo come quela suplex-splash dalla seconda corda. Hardys vicini alla vittoria dopo la combo Poetry In Motion-Side Effect ma ECIII non si arrende. Matt si fa distrarre dal carisma del Main Event Playa e permette a ECIII di isolarlo all'angolo nemico. Gli Heel prendono in mano le redini del match ma non si avvicinano in nessuna concreta occasione alla vittoria. Dopo diversi minuti di sofferenza, Matt evita uno stinger splash di ECIII e va a segno con una neckbreaker. Matt riesce a dare il cambio al fratello che va a segno con il suo comeback. Whisper In The Wind di Jeff ma ECIII si salva al conto di 2 ½ . ECIII si becca la twist of fate di Jeff ma cadendo all'indietro permette a Tyrus di prendere il tag. L'ex Funkasaurus stende gli Hardys con una doppia clothesline e prova uno splash dall'angolo ma va clamorosamente a vuoto. Tyrus si becca due Twist Of Fate e poi la Swanton di Jeff che regala agli Hardys la vittoria odierna!

Winners: The Hardys

 

Riassumendo, la finale del torneo sara Low Ki&Samoa Joe contro gli Hardys. Meglio di così non poteva andare.. Mentre nel post match, ECIII se la prende con Tyrus per la sconfitta odierna

 

James Storm, accompagnato da Manik e The Great Sanada, fa capolino sul ring. Storm afferma che si sta avvicinando una tempesta. Lo percepisce dalla quiete che si respira nell'aria..quiete che sarà interrotta dai lampi, dai fulmini e dalla pioggia. Storm afferma che per molti è diventato un predicatore quando in realtà ha portato la luce nei suoi alleati. Sanada era debole e perso sotto la guida di The Great Muta. Prima Manik, era un uomo senza volto e muto. Ora parla il suo vangelo. Ora sono devoti. Ognuno di loro può diventare campione, perchè nella rivoluzione le cose vengono portate a termine. Basta ascoltare i sempliciotti e i dubbiosi. Infatti, ora Storm vuole estendere la sua offerta, la sua rivoluzione a Davey Richards, che invita a salire sul ring. Arriva Davey da solo e con lo sguardo smarrito. Storm spera che Richards abbia pensato alla sua offerta, pur essendo parte di un grande tag team. Anche lui era parte di grandi tag team, ma i suoi partner hanno cercato di bloccarlo, ostacolarlo. E lui non vuole che lo stesso accada a Richards. Arriva Eddie Edwards a riportare la calma e invita Richards a non ascoltare quel pazzo di Storm. Di non farsi influenzare da Storm. Eddie afferma che Davey non rinuncerà a tutto pur entrare nelle sue file ma Richards gli strappa il microfono con la forza. Richards prende la parola e dice che può parlare per se. Edwards lo invita a spiegarsi ma Storm lo blocca. Allora Edwards, visto che c'è un arbitro sul ring, sfida Storm ad un match e gli rifila uno schiaffo.

 

James Storm vs Eddie Edwards:(3/5)

L'inizio è favorevole al membro degli Wolves, che però si distrae pensando a quello che succede fuori dal ring. Edwards si becca un enziguiri kick di Storm che prende così in mano le redini dell'incontro. La regia si sofferma più volte su Richards a bordo ring, che sembra essere sempre più indeciso su quello che deve fare,mentre sul ring, Edwards riesce a ribaltare la situazione. Ottimo calcio all'angolo di Edwards che poi connette con una buona mossa, ma Storm si salva in corner. Ottima la DDT di Storm all'angolo, con partenza molto simile alla Silver Spoon di Orton. Sanada distrae il direttore di gara. Storm prova a colpire Edwards con il microfono ma sbaglia e urta contro il Jappo. Roll Up di Edwards ma gli vale solo un altro conto di 2. Asai Moonsault di Edwards ai danni di Storm mentre Manik si avvicina a Richards. Edwards ritorna sul ring di corsa e stende Manik con una baseball slide. Il buon eddie si mette a parlare con Davey ma si distrae e rimane vittima della Last Call di Storm che regala al leader della Revolution la vittoria

Winner: James Storm

 

 

TNA World Heavyweight Championship (Kurt Angle as special guest referee): Bobby Roode vs Bobby Lashley (4/5)

Angle fa suonare la campanella ed il main event ha finalmente inizio. Le prime fasi del match sono piuttosto equilibrate. Roode la butta sulla velocità mentre Lashley prova a prendere il controllo del match lavorando il nemico al tappeto. L'IT Factor riesce a mettere il campione nella sua Crossface ma Lashley riesce a raggiungere le corde. I due si spostano fuori dal ring e la regia manda la pubblicità. Dopo la pausa pubblicitaria, The Destroyer ha preso in mano le redini del match, lavorando alla schiena del canadese. Roode riesce a riprendersi e va a segno con una neckbreaker dalla seconda corda, ma ottiene solo un conto di 2. Diagonale a vuoto dell'IT Factor. Lashley prova una mossa in corsa ma si becca una spinebuster di Roode ed ottiene solo un nuovo conto di 2. Il campione del mondo TNA risponde a sua volta con una spinebuster ma pure lui non ottiene il conto di 3 decisivo. Lashley prova una powerslam ma Roode la evita. Lashley piglia Angle in pieno con un braccio teso. Angle va al suolo e Roode prova la Roode Bomb. Lashley la evita e va a segno con la sua Spear. Lashley da una scossa ad Angle ma Roode si salva in corner. Lashley prova la Spear di nuovo ma va a vuoto e prende in pieno ancora Angle che finisce fuori dal ring. Con un braccio teso, Lashley finisce fuori dal ring esagonale e poi Roode lo stende sulla rampa con la sua Roode Bomb! L'IT Factor riporta il nemico sul ring. Arriva Brian Hebner e conta lo schienamento, ma il canadese sfiora soltanto la vittoria. Hebner si distrae controllando le condizioni di Angle e Lashley colpisce Roode con un low blow. Il campione prende la sua cintura e la porta sul ring ma Hebner lo blocca. Lashley colpisce l'arbitro e poi con la cintura prende in pieno Roode. Angle si riprende e Lashley prova lo schienamento Roode ne esce ancora. Lashley rimane stupito. Il canadese riprova la Roode bomb ma il destroyer rimane sull'apron e lo stende sulla terza corda. Lashley va sul paletto ma Roode se lo carica da li sulle spalle. Lashley ribalta la mossa in una sunset flip. Roode è molto abile a ribaltare la mossa e mette Lashley con le spalle al tappetto. 1.2.3 Bobby Roode è il nuovo campione del mondo della TNA!! Il regno di Lashley è ormai finito!

Winner and New TNA World Heavyweight Champion: Bobby Roode

 

Sulle immagini di Roode che festeggia la vittoria, si chiude la puntata odierna di Impact

 

Voto alla puntata:7+

 

Cosa mi è piaciuto: Puntata di Impact ottima. Solida e con pochissimi punti morti. Main event di ottima fattura, sia dal punto di vista del lottato e sia per la storia che i due hanno raccontato. Finisce il molto convincente regno di Lashley ed inizia il nuovo regno di Roode, ormai diventato il volto della TNA. Ottimi i due match per il torneo. La finale sulla carta può regalare della buona dose di spettacolo. Bene anche i promo di Storm, Bram&Magnus ed il segmento comedy di Shark Boy

Cosa non mi è piaciuto: L'unica nota negativa della serata è stato il match delle Knockouts(pur rimanendo migliore di certi degli ultimi match delle divas). Il turn della Rayne era scontato,vediamo a cosa porterà.

 

Anche per oggi da Mauro Chosen One è tutto. Appuntamento al prossimo report!

 

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.