Diverse promotion del nord America organizzeranno uno show, in concomitanza con Monday Night Raw del 19 Gennaio, al solo scopo di offrire, a coloro che sono stanchi del prodotto offerto dalla WWE, un qualcosa di diverso. Le promotion indipendenti che parteciperanno a tale evento sono: 

Pubblicità

-2CW 

-AAW
-AIW
-ALPHA-1 
-Beyond Wrestling 
-C*4 
-DREAMWAVE 
-HOODSLAM 
-Inspire Pro 
-ISW 
-Smash Wrestling 
-St. Louis Anarchy
 
Questo il comunicato rilasciato dalla Beyond, a nome di tutte le federazioni coinvolte:
"Indovino che molte persone sono curiose di sapere il perchè abbiamo deciso di creare l'evento "Boycott Raw". Bene, lasciatemi spiegare… I pareri dei fan sui programmi WWE sembrano indicare che, ora più che mai, le storyline proposte sono confuse, l'azione è tiepida e il formato è stantio. Come qualcuno che ha dedicato la sua intera vita al wrestling professionistico, la mia più grande paura è che, quando i fans diventeranno insoddisfatti della compagnia leader del settore, loro possano abbandare il mondo del wrestling definitivamente. 
La proposta di "Boycott Raw" non è creata con l'intento di far smettere ai fans di guardare la WWE. La proposta di "Boycott Raw" ha lo scopo di unire tutti i fans di wrestling per una sola notte, con l'obiettivo di sensibilizzarli a dare il loro sostegno a qualcosa di alternativo. Se anche voi siete infelici di quello che vedete ogni lunedì notte a Raw, vi preghiamo di non smettere di seguire il wrestling professionistico. Sintonizzatevi il 19 Gennaio 2015 a "Boycott Raw" e supportate il wrestling indipendente. Faremo squadra con le più importanti federazioni del Nord America per trasmettere qualcuno dei migliori incontri visti nel 2014 ad un pubblico mondiale.
 
La rivoluzione non sarà trasmessa in TV, ma sarà trasmessa live sul nostro canale Youtube gratis!."
 
Fonte: ZonaWrestling.net