Di seguito i risultati di Party of Champions, lo show FCW svoltosi ieri sera a Pero (MI):

Pubblicità

(Lo show si apre con il General Manager Pepinho che annuncia che, poichè si sono perse le tracce del campione Ape Atomica, il titolo FCW è vacante e sarà messo in palio nel main event in una Royal Rumble; gli Headhunters, che interrompono il GM pretendendo di essere inseriti nel match, dovranno vincere i rispettivi incontri per qualificarsi.)

  • FCW Tag Team Championship – Triple Threat Tag Team Match – Marçio Silva & Steve McKee battono DisasterFit (Alex Fitness & Matt Disaster) (c) e Arcadia (Kyo Kazama & Horus) e conquistano i titoli; dopo il match Matt Disaster attacca Alex Fitness
  • Triple Threat Qualifyng Match For FCW Royale Rumble Champions – Kronos batte Brutus e Diablo e si qualifica per la Royal Rumble
  • Whisper vs Nicky Foxley termina in pareggio per doppio KO; dopo il match stretta di mano tra le due
  • TG batte Leone via count-out; dopo il match Leone attacca TG
  • FCW Hardcore Championship N.1 Contender’s Match – Phantom batte Marrow; dopo il match Phantom si smaschera e si rivela essere Matt Disaster
  • Qualifyng Match For FCW Royale Rumble Champions – “The Entertrainer” Nyko vs Cash Crash termina in doppia squalifica; Pepinho concede a Nyko di partecipare alla Royal Rumble, ma saranno lui e Crash a cominciarla
  • FCW Championship – Royal Rumble Match* – TG vince eliminando per ultimo Matt Disaster e conquista il titolo

*Partecipa tutto il roster dello show, escluso Leone. Da segnalare l’interferenza di Insanity, che elimina Whisper e Nicky Foxley.