Di seguito i risultati di Rising Hope, lo show Rising Sun svoltosi ieri sera ad Almenno San Bartolomeo (BG), in collaborazione con la britannica HOPE Wrestling e con la partecipazione dell’ex ICW Champion Jack Jester:

Pubblicità

Stage 1

  • Rising Championship N.1 Contender’s Match – Chris Tyler batte Ashley Dunn
  • God of Sun Championship – Miso Mijatovic batte Red Scorpion e conserva il titolo
  • Rising Championship – Akira batte Matt Disaster e conserva il titolo
  • LCW Tag Team Championship – Hard Knocks Inc. (Blake & Burchill) battono The Arrows of Hungary (Nitro & Dover) e conservano i titoli
  • Paul McSherry batte Gene Munny e si guadagna l’accesso al match internazionale dello stage 2
  • 24/7 Championship – Horus batte Kyo Kazama, David Silas, Steve McKee, Leon, Nico Narciso e Paziente Zero (w/ Insanity) (nel corso del match conquistano il titolo nell’ordine McKee, Silas, gli arbitri Malalana e Cesana, Leon)
  • HOPE Heavyweight Championship – Jack Jester batte Paxxo e conserva il titolo

Stage 2

  • N.1 Contender’s Match – Ashley Dunn batte TG e Gravity
  • LCW Tag Team Championship – Hard Knocks Inc. battono Leon & Nico Narciso e conservano i titoli
  • Elimination Match – Arcadia (Kyo Kazama, Horus, Miso Mijatovic, David Silas & Nyko) batte Steve McKee, Matt Disaster, Gene Munny, Hustle Malone & Paziente Zero (w/Insanity), ottenendo il rinnovo contrattuale di Kobra (in caso di sconfitta i membri dell’Arcadia non avrebbero più potuto far squadra in Sun)
  • 24/7 Championship – Horus batte Hustle Malone e conserva il titolo
  • 24/7 Championship – una cameraman batte Horus e conquista il titolo
  • HOPE Heavyweight Championship International Match – Jack Jester batte Paul McSherry, Red Scorpion, Nitro e Dover
  • FCW Championship – TG batte Domenico Dinamite e mantiene il titolo
  • Rising Championship – Akira batte Chris Tyler e mantiene il titolo

Nei prossimi giorni su queste pagine un report dettagliato dell’evento.

  • Carlo Forchini

    EVENTO ASSURDO

  • Alessandro Tulelli

    Permane sempre il dubbio legato a dove Jack Jester abbia lasciato la Cintura Hope e sfortunatamente l’incontro con Paxxo non è stato il massimo, carino sì, tuttavia non bello e combattuto come fu invece nel caso del match senza squalifiche tra il fu Jester e Lupo. Il match per il Titolo 24/7 è stato l’apoteosi dell’Ignoranza. The Entertrainer/Nyko come Ring Announcer è stata una bella mossa, infame fino all’ultimo. Davvero sorprendenti gli Hard Knocks Inc., anche Gene Munny si è dimostrato capace e non solo a fare il Com(m)edyante, molto interessante anche Nitro e finalmente a livello italico ho avuto modo di vedere quanto effettivamente sia bravo Domenico Dinamite, un ragazzo con ampi margini di miglioramento. Chris Tyler l’avevo proprio rimosso dalla mente : davvero un madornale errore, l’Opener dello Stage 1 e Main Event dello Stage 2 si son rivelati intensi ed il secondo è stato fottutamente bello. Anche Akira vs Disaster e Dunn vs TG vs Gravity sono stati degli incontri parecchio godibili. Miso Mijatovic Idolo Assoluto