Pubblicità

Nuovo appuntamento con l’editoriale dedicato alla scena italiana, oggi vi raccontiamo lo show di debutto della SIW, la nuova promotion nata dopo la separazione dei Poli ICW del Centro-Sud dalla ICW, andato in scena lo scorso 6 Maggio a Marginone (LU) in Toscana.

 

La Scuola Italiana Wrestling parte dalla Toscana per iniziare la sua avventura, ma per la SIW, soprattutto per gli atleti e i poli toscani – che facevano parte del circuito ICW – è anche un ritorno alle origini.

Infatti per molti degli atleti con la maggior esperienza della SIW è bene ricordare che hanno mosso i loro primi passi nella 2PW, la promotion toscana attiva fra il 2006 e il 2011, prima che confluisse nella ICW e diventasse il polo toscano della stessa.

Ma stasera  stiamo per assistere al primo Show SIW, che incoronerà anche il primo SIW Wild Champion della storia della promotion.

Arrivo allo show che è da poco concluso il seminario con Liam Slater, talento inglese che si sta facendo notare nelle fed UK, che sarà anche nel Main Event della serata; il tempo fuori è alquanto brutto, ma alla fine almeno un centinaio saranno i presenti venuti per il terzo anno di fila a seguire il wrestling italiano in questa cittadina lucchese.

Poco dopo l’inizio previsto, lo Show parte con il Ring Announcer Matteo che ci presenta lo Show, che è anche il primo a marchio Wildboar, il brand con cui la SIW presenterà tutti i suoi Show, poi introduce il G.M della serata, Incubo (che a causa di un infortunio non potrà lottare stasera, Ndr) che ci presenta anche la cintura del primo titolo della SIW, il SIW Wild Championship, che sarà sempre assegnato e difeso con match a stipulazione; poi arriva il momento del primo Match della serata:

 

Match #1

Darko w/Sky Vs Ronin

Opener veloce e ben giocato fra uno dei volti nuovi della SIW (ma giurerei di aver visto la manager da qualche altra parte, Nda) contro Ronin.

Darko gioca molto sull’agilità e la velocità, mentre Ronin sembra preferire un lavoro fatto di Mat Wrestling e prese articolari; Darko, favorito dal pubblico, sembra nel finale in grado di vincere, ma una distrazione gli costa un Roll-Up di Ronin che, non visto dall’arbitro, trattiene Darko col costume, che gli vale il Pin vincente:

Vincitore: Ronin

Debutto sporco ma vittorioso per il Samurai di Ghiaccio, ma Darko si prende gli applausi per la prestazione; unico neo che mi consento di segnalare: la Manager di Darko deve alzare la voce quando richiama l’arbitro e chiede l’aiuto del pubblico.

 

Mentre Matteo introduce il secondo Match, arrivano a sorpresa il Latin Lovers!

Rafael e Bon Giovanni, dopo aver insultato il pubblico, salgono sul ring a chiedere a gran voce di essere inseriti loro nel Triple Treat che assegnerà il Wild Title, insieme a Slater; ma ecco arrivare Alex Flash, anche lui interessato alla cintura ed avere una chance; Incubo interviene dicendo che se non la piantano licenzierà tutti, ma arriva anche Liam Slater!

L’inglese è ben accolto dal pubblico lucchese, prima esprime gratitudine per essere qui, poi addita come buffoni Rafael e Bon, che per tutta risposta, dopo aver finto di stringere la mano in segno di rispetto, attaccano Slater e Flash, ma i due fanno piazza pulita dei Latin Lovers.

Incubo intanto ha preso una decisione: nel Match, oltre a Slater, ci sarà Flash e uno fra Rafael e Bon Giovanni, che dovranno scegliere fra di loro; i due ci pensano e decidono di giocarsela a Morra, dove vince a sorpresa Bon Giovanni!

Sarà lui dunque il terzo sfidante nel Match, ma mentre Rafael fa per andarsene, Incubo gli dice di restare perché lui ha un Match in programma e parte ORA!

 

Match #2

Rafael w/ Bon Giovanni Vs Picchio Rosso

Match davvero spettacolare, con il piccolo ma agilissimo Luchador toscano che ha dato filo da torcere al membro dei Latin Lovers (spettacolare la Sunset Flip eseguita, ad esempio), che ha tenuto testa anche alle scorrettezze di Bon Giovanni a bordo ring.

Purtroppo nel finale, complice la distrazione all’arbitro operata da Bon, Rafael colpisce con un Low Blow Picchio,  schienandolo facilmente poi:

Vincitore: Rafael

I Latin Lovers si confermano un duo devastante anche quando a lottare è uno solo dei due, forse Flash e Slater dovranno stare attenti e guardarsi le spalle….

 

Match #3 – Ranking Match for Titolo Italiano SIW

Tempesta Vs Jimmy Barbaro

Terzo Match, che è anche il primo che assegnerà punteggio per il Ranking SIW per determinare i due finalisti che si contenderanno il futuro Titolo Italiano SIW.

Da una parte abbiamo Tempesta, veterano e atleta-icona del wrestling toscano, dall’altro il Mastino Napoletano, voglioso di far vedere che non è ne la statura ne la stazza a fare grande un’atleta, per farlo è disposto a tutto, come vedremo.

Match con una prima parte impostata sul Chain stile inglese, con una lunga sequenza in cui Tempesta, nonostante i tentativi di Barbaro di staccarsi, non molla il braccio dell’avversario; nella seconda invece il Match prende velocità, con Tempesta che sembra avere maggiori energie per chiudere, ma Barbaro non ci sta ed esagera con le reazioni, fino a compiere palesemente un’azione scorretta davanti all’arbitro che non può far altro che chiamare la squalifica:

Vincitore per Squalifica: Tempesta, tempesta guadagna 3 Punti per il Ranking SIW

Barbaro continua l’attacco a Tempesta ed arriva a dargli manforte anche Ronin, ma in soccorso di Tempesta arriva per fortuna Darko!!

Incubo decide di intervenire anche lei e sancisce un Tag Team Match fra i quattro, se Barbaro e Ronin non accettano, saranno licenziati!!

Match #4 – Tag Team Match

Tempesta & Darko w/Sky Vs Jimmy Barbaro & Ronin

Match quindi non programmato in scaletta, con i Face a fronteggiare gli Heel, peccato che poco dopo il gong di inizio, il Match di fatto diventa un Handicap Match, complice un grave infortunio accorso a Darko, che a causa di una testata di Barbaro, inizia a sanguinare vistosamente dal sopracciglio destroy; così mentre Darko viene curato e assistito dai paramedici, Tempesta, nonostante l’inferiorità numerica, gestisce buona parte del Match da solo, riuscendo persino a chiudere l’incontro:

Vincitori: Tempesta & Darko

Darko, con una vistosa fasciatura e medicazione alla testa, accorre dall’amico, mentre Matteo, per una volta, rompe la tradizionale Kayfabe che esiste fra pubblico e atleti e spiega, specie per i bambini presenti, che anche atleti come Darko (che presenta con il suo vero nome, Marco) che si allenano 3-4 volte a settimana, sono a rischio di farsi male, per cui non imitate mai a casa i lottatori e, se volete proprio fare la lotta, andate nelle palestre SIW per imparare con dei veri professionisti.

E’ tempo di una breve pausa, prima degli ultimi due Match della serata, che sono molto attesi.

Match #5 – Battle Royal Match for Ranking Titolo Italiano SIW

E’ tempo dunque della Battle Royal che assegnerà altri tre punti per il Ranking SIW del future Titolo Italiano, protagonist anche molti atleti al debutto.

8 in tutto gli atleti impegnati: Adam Shepard, Demolisco, Ivan Lacroix, Jet, Pegaso, Picchio Rosso, Strike Hellwig, Thunder Kid .

Match a fasi molto concitate e di confusione, ma che nel corso del Match, vede emergere come favoriti Demolisco e Jet.

Nel finale rimangono Demolisco, Jet e Strike, con il boscaiolo e il wrestler tatuato che fanno alleanza contro il preferito dal pubblico; quando sembra che stia per essere eliminato, Jet riesce ad eliminare Strike, ma non si accorge che Demolisco gli è dietro e scaraventa anche lui oltre la terza corda, facendo vincere a sorpresa proprio Demolisco:

Vincitore & guadagna 3 punti per il Ranking SIW: Demolisco

E siamo giunti al Main Event finalmente:

 

Match #6 – Triple Treat No DQ Match for SIW Wild Title

Alex Flash Vs Liam Slater Bon Giovanni

Da questo Match nascerà il primo Wild Champion della SIW, un Match senza squalifiche o regole, di fronte Alex Flash, Bon Giovanni e il talento inglese Liam Slater.

Match molto concitato e combattuto dall’inizio alla fine, con i tre che non si risparmiano colpi e anche uso di oggetti, come sedie, cinture, cartelli stradali e colpi proibiti; nel finale a dare manforte a Bon Giovanni arriva anche Rafael, ma Slater e Flash riescono a tenergli testa (e anche a ridicolizzarli, con un siparietto che fa trovare i due membri dei Latin Lovers con le chiappe al vento, per il “piacere” del pubblico, Ndr).

A prendersi il Pin vincente e la vittoria è alla fine Flash, che schiena Bon Giovanni e si aggiudica vittoria e titolo:

Vincitore & primo Wild Champion: Alex Flash

Dunque è la Saetta Verde il primo atleta a indossare la cintura Wild, che viene raggiunto dal resto del Roster SIW e riceve anche i complimenti (e la promessa di una rivincita) da Liam Slater, con questa immagine che chiude il primo show della SIW.

 

Alcune considerazioni finali:

 

  • Solido Show dall’inizio alla fine questo della SIW: Opener ben congegnato e che ha riscaldato subito il pubblico, bello il Main event, se posso evidenziare un’unica pecca, troppo overbooking: quasi tutti i match, tranne ovviamente la battle Royal per motivi di stipulazione e il Main Event, si sono chiusi tutti in modo sporco o con interventi esterni; può capitare ovviamente, l’importante è che non diventi una costante;
  • Match della serata sicuramente il Main Event con Flash, Bon e Slater e il Match fra Rafael e Picchio Rosso, con quest’ultimo che mi ha davvero positivamente impressionato per la crescita avuta, da tenere d’occhio;
  • I Latin Lovers si conferma come il duo da tenere d’occhio anche in SIW: sicuramente Flash, con la cintura Wild alla vita, dovrà guardarsi le spalle da questi due lottatori, che almeno al momento sembrano viaggiare in ottima sintonia;
  • Oltre a Picchio, buona impressione anche da Darko, uno dei pochi volti nuovi che ho visto in un match singolo, ha un ottimo moveset e anche il personaggio, seppur ancora molto semplice, con le dovute limature, potrebbe ritagliarsi spazio; bene anche Strike, che mi piacerebbe vedere in singolo per valutare meglio: il caracter sembra ben definito e l’aspetto e la gimmick sembrano già curate bene;
  • Da capire meglio nei prossimi Show come funzionerà il Ranking SIW per il Titolo Italiano: per ora abbiamo Tempesta, che da veterano è molto favorito per la vittoria finale, e Demolisco, vera sorpresa, vedremo se manterrà questo ruolo di Outsider fino alla fine del Campionato.

 

 

Foto © Enrico Bertelli “Taigermen”

 

Colgo anche l’occasione per fare un augurio personale: questa Domenica il mio amico Eros (alias Rafael) si sposa con la sua Cristina, auguro ad entrambi le mie migliori Felicitazioni e tantà Felicità.

 

Appuntamento al prossimo Numero

Il Fuoco Divampa sui Ring italiani….

Enrico Bertelli “Taigermen”

  • Alessandro Tulelli

    Darko è il character alternativo di Killer Mask a quanto pare. Slater non l’ho mai visto, ma cercando rapidamente nell’internet, s’è girato un buon numero di Promotion , aspetto il video del Main Event per saperne un pochino di più. Su Facebook è possibile trovare un breve estratto del suo Stage sulla Pagina SIW. Speriamo che questa nuova Promotion trovi il suo giusto spazio all’interno del panorama italiano, anche perchè 3 Regioni ove esibirsi ( Toscana, Lazio e Campania ) non sono di certo poche e le Collaborazioni con la IWA e la FIW, ma anche altre Fed., potrebbero
    garantire Show di buona qualità e con affluenze decorose/ragguardevoli