Pubblicità

Nuovo Appuntamento con l’editoriale dedicato alla scena italiano, stavolta è il nostro inviato Vincenzo Sabatino a raccontarci quello che accade sui ring italiani, in particolare il ritorno della ICW in Campania.

Cedo quindi la parola a Vincenzo e al report di “Assalto all’Arena 2014”

 

 

Il 21 Giugno 2014 è stata una data storica per la ICW: per la prima volta dopo ben sette anni la federazione torna in Campania e lo fa più precisamente a Scafati! Io,Vincenzo Sabatino, ero presente e vi racconto cosa è successo durante lo show ICW "Assalto all'Arena 2014”

 

 

Lo Show si apre con il presentatore che ci annuncia che Andy Manero, per via del suo infortunio, è stato privato del Titolo Interregionale e per questo il titolo sarà messo in palio questa sera in un mini-torneo ad eliminazione diretta

Il primo match è proprio valevole per il torneo e ad affrontarsi saranno l’attuale Campione dei Pesi Leggeri, Mark Fit, e Sam Adonis, proveniente dagli USA e fratello del wrestler di NXT Corey Graves.

 

 

Torneo Titolo Interregionale ICW – Semifinale

Mark Fit vs. Sam Adonis

 

Che match! Ottimo modo per aprire la serata;  Mark Fit è un talento straordinario, ma questo già tutti lo sapevamo; Anche Adonis è stato molto bravo nonostante la sua stazza. Sam è stato fischiato per tutto l'incontro mentre Mark è stato spinto dai tifosi con i cori "Italia,Italia".

Durante l'incontro, Mark Fit ha tirato fuori dal cilindro un fantastico Suicide Dive che ha letteralmente fatto cadere la folla presente ai suoi piedi, ma la vittoria del match va a Sam Adonis dopo che ha trasformato una Flyng Crossbody di Mark in un Thunder Driver; Sam, così, è il primo finalista.

 

 

Vincitore: Sam Adonis

 

Mark Fit rimane sul ring e viene tributato dal pubblico con un grande applauso. Manco il tempo di rifiatare e si parte subito con la seconda semifinale:

 

Torneo Titolo Interregionale ICW  – Semifinale

“Rombo di Tuono” Tempesta vs “L’Esplosivo” Dinamite Jo

 

Il match è nettamente inferiore al primo, ma è comunque buono e sufficiente. Dinamite Jo è stato molto bravo a farsi odiare mentre Tempesta era abbastanza acclamato dalla folla; "L'Esplosivo" controlla quasi sempre l'incontro ma non riesce mai a vincere.

La vittoria va a Tempesta dopo che ha steso Dimanite con il suo "Rombo Di Tuono"; Tempesta è il secondo finalista.

 

 

Vincitore: "Rombo Di Tuono" Tempesta

 

Dopo questo buon match, il presentatore ci annuncia il prossimo incontro:

 

“Il Purista” Mr. Excellent vs. El Tecnico

 

Il match è buono, ma, almeno io, avevo delle aspettative più alte visto i partecipanti dell'incontro.

"Il Purista" si comporta da heel per tutto il match, ma inizialmente, forse anche un pò inspiegabilmente, viene tifato da molti bambini; quando forse si accorgono che il "Purista" è cattivo, El Tecnico viene tifato a suon di "Messico,Messico", e il match inizia a carburare.

Entrambi vanno vicino alla vittoria che alla fine viene raggiunta dal Purista dopo Roundhouse Kick.

 

 

Vincitore: Mr. Excellent

 

Siamo pronti per il prossimo incontro che sarà un Tag Team Match:

 

Tag Team Match

Il Campione Italiano di Wrestling “Cowboy” Charlie Kid e Goran Il Barbaro vs. Il "Viscido Serpente” Kobra e "Il Padrino” Alessandro Corleone

 

I primi ad arrivare sul ring sono Kobra e Corleone:  Kobra prende un microfono e fa un promo contro Napoli dove dice che lui non vede l'ora di lasciare questa città di terroni ma prima di farlo dovrà battere battere Charlie Kid e Goran il Barbaro per dimostrare che lui può essere un ottimo #1 Contenders per il titolo detenuto dal Cowboy.

I bambini e anche gli adulti, visti gli insulti ricevuti da Kobra, sono tutti dalle parte dei due face, arrivati nel frattempo e acclamati dal pubblico.

L'incontro, che è stato ottimo, è stato tutto caratterizzato dagli attacchi heel sui face non regolari; l'arbitro addirittura durante il match è costretto ad ammonire i due heel, che nonostante l'ammonizione, continuavano a fare il gioco sporco.

La vittoria alla fine va proprio ad Alessandro Corleone e a Kobra dopo che quest'ultimo ha schienato Goran il Barbaro dopo un Copler Drive.

 

 

Vincitori: Kobra e Alessandro Corleone

 

Dopo questo match, siamo pronti per la Battaglia Reale a 16 uomini che sarà lo scenario ideale per l'esordio di qualche wrestler del Polo ICW di Napoli:

 

16-Man Battle Royale Match

 

Sul ring ritornano Kobra, Alessandro Corleone e Dimanite Jo che sembrano che vogliano allearsi insieme; in seguito, arrivano sul ring anche Charlie Kid, Mark Fit, Goran Il Barbaro, El Tecnico, Mr. Excellent e molti giovani del Polo ICW di Napoli. Da notare la presenza di un uomo vestito da Hulk Hogan che non è altro che il Presidente della "Palestra Mediterranea Fitness" (l'uomo che ha realizzato l'evento) Giovanni Balzano, che si fa chiamare Big John.

Nei primi minuti dell'incontro non succede quasi nulla, ma pian piano iniziano le eliminazioni: vengono eliminati tutti i debuttanti del Polo ICW di Napoli, Dinamite Jo, El Tecnico, Mark Fit, Alessandro Corleone e Goran Il Barbaro; sul ring rimangono in quattro: Big John, Mr. Excellent, Kobra e Charlie Kid.

Quest'ultimi vengono eliminati rispettivamente da Big John e da Mr. Excellent che rimangono da soli sul ring.;Big John, supportato da tutto il pubblico, riesce con un Irish-Swip ad eliminare il "Purista", vincendo così l’incontro.

 

 

Vincitore: Big John

 

E siamo pronti per il main event, la finale del Torneo che riassegnerà il Titolo Interregionale ICW:

 

Torneo Titolo Interregionale ICW  – Finale

"Rombo di Tuono" Tempesta vs. Sam Adonis

 

Tempesta arriva sul ring con una bandiera dell'Italia mentre Sam Adonis giunge sul ring venendo fischiato pesantemente (menzione di onore a quest'ultimo per il suo lavoro come Heel, si è fatto odiare davvero tanto!).

Il match è stato molto duro per via della violenza di Adonis che ha dominato il match per tutto il tempo; quando l'americano sembrava sul punto di vincere, Tempesta, sostenuto da tutta la folla, ha avuto la forza di reagire ed ha schienato Adonis dopo una Frog splash, vincendo il Match.

 

 

Vincitore e nuovo Campione Interregionale: "Rombo di Tuono" Tempesta.

 

Con i festeggiamenti di Tempesta, si conclude questo magnifico show e il mio report!

Nota di colore dello Show: Dopo lo show ho trovato un Sam Adonis sbronzo con una Peroni in mano e che diceva grazie a tutti, è un genio! #IloveSamAdonis.

 

 

Foto © ICW & Giuseppe Cuozzo

 

Vincenzo Sabatino

Appuntamento al prossimo Numero.