Pubblicità

Eccoci nuovamente qua con l’editoriale dedicato alla scena italiana, stavolta vi raccontiamo la lunga maratona di tre giorni della ICW che per il secondo anno sbarca nella cornice fieristica del Cartoomics a Rho (MI).

Al suo debutto lo scorso anno l’Italian Championship Wrestling ci deliziò con un lungo e avvincente Torneo a squadre  per assegnare il ruolo di Assistente dell’allora G.M Queen maya, che vide una rocambolesca conclusione (potete rileggervelo QUI), questa volta l’ICW ha deciso di rimescolare ancora le carte presentando una novità assoluta anche per i suoi fan e Cartoomics.

 

 

 

Nella prima giornata di Show infatti si terrà un Torneo fra 8 atleti fra veterani e nuove leve che assegnerà il Titolo Cartoomics 24/7: due le particolarità di questa cintura 1) Il Titolo potrà essere difeso e conquistato in qualsiasi momento della tre giorni della Fiera e in qualsiasi suo spazio da chiunque; 2) colui che arriverà al penultimo show della Domenica con la cintura alla vita, sarà omaggiato di una Title Shot al titolo di Campione Italiano di Wrestling.

Insomma una ghiotta occasione per molti, che sicuramente renderà incandescente il Ring ICW….

 

Show #1 – Torneo Titolo Cartoomics 24/7 – Quarti

Nick Lenders Vs Ombra

Nel primo Show si svolgeranno tutti i quarti di finale del Torneo che assegnerà il Titolo Cartoomics: ad aprire le danze e Opener della prima giornata due prospetti Academy in grande spolvero ultimamente: Nick Lender e il membro dei Discepoli del Dolore Ombra.

I due atleti danno il meglio e fanno vedere ottime cose: Lenders è davvero molto agile e funambolico, ma anche Ombra riesce a tirare fuori mosse interessanti, nonostante gli scatti di furia e ira che lo prendono (arriva a mordere addirittura Lenders bloccato sulle corde), al quale però almeno all’inizio il pubblico non sembra rispondere con entusiasmo a questo primo match…nel finale è Lenders con la sua finisher a mettere a segno il Pin che vale l’accesso alle semifinali:

 

 

Vincitore & accede alle semifinali: Nick Lenders

Primo semifinalista è dunque il Goleador della ICW

 

Torneo Titolo Cartoomics 24/7 – Quarti

“Il Maestro” Manuel Majoli Vs Mr. Excellent

Secondo quarto e subito con un Classico della ICW: di fronte due veterani dal Palmares di tutto rispetto, il Maestro Majoli contro Mr. Excellent.

E di fronte a quello che offrono i due, il pubblico inizia a scaldarsi:  Excellent e Majoli regalano un match intenso e decisamente ad alto tasso tecnico, con il primo che sfoggia a suo solito una magistrale tecnica nelle sottomissioni e nelle prese articolari e il secondo il suo Strong Style unito a una eccellente tecnica di Mat Wrestling.

A vincere e accedere alle semifinali  è Majoli che chiude l’incontro con la sua efficacissima Michinoku Driver:

 

 

Vincitore & accede alle semifinali: “Il Maestro” Manuel Majoli

Grande applauso del pubblico alla vittoria del Maestro, secondo semifinalista del Torneo

Torneo Titolo Cartoomics 24/7 – Quarti

Nemesi Vs Jester

Terzo quarto, di fronte il Mezzo Demone Nemesi e un altro membro dei Discepoli del Dolore, Jester.

Decisamente un altro match ben gestito da entrambi, che ci mostrano il meglio delle loro mosse; Jester sembra a un passo dal passaggio di turno ma viene beffato dalla reazione di Nemesi che reversa la mossa a Jester per il conto di Tre che vale la semifinale:

 

 

Vincitore & accede alle semifinali: Nemesi

E sono quasi definiti tutti i partecipanti, manca solo l’ultimo quarto di finale

 

Torneo Titolo Cartoomics 24/7 – Quarti

Mark Fit Vs “Superstar” Simon Silas

Ultimo quarto di Show fra due giovani protagonisti della ICW: da una parte l’attuale Campione Pesi Leggeri ICW Mark Fit, dall’alto l’arrogante ma promettente talento Simon Silas.

Personalmente, un match che mi è piaciuto parecchio: i due non si sono risparmiati, hanno ben gestito il match facendo vedere tutto il loro repertorio migliore (bella la sequenza di schivate e successivi scambi di Suplex in sequenza fra i due), facendo vedere l’ottimo lavoro delle Academy ICW.

Il finale vede Fit mettere KO Silas praticamente a 2 cm da me (me li sono trovati praticamente dentro l’obbiettivo XD ) per il Pin vincente:

 

 

Vincitore & accede alle semifinali: Mark Fit

E con Mark Fit si chiude il quartetto dei semifinalisti e anche il primo Show; dopo una pausa eccoci già pronti per il secondo Show di giornata:

 

Show #2

Queen Maya Vs Cheyenne

Altra novità di quest’anno il debutto della Divisione Femminile a Cartoomics: ad aprire le danze la 6 volte ed attuale Campionessa ICW Queen Maya e Cheyenne, giovane leva che si è allenata anche nella PWR in USA lo scorso anno.

E’ la prima volta che vedo la giovane Cowgirl in azione e l’impressione è buona:  a parte qualche botch. Cheyenne tiene bene il ring contro una veterana dal palmares di tutto rispetto e con alle spalle atlete internazionali di peso, ma è probabilmente anche l’emozione di fronte a una cornice cos diversa dai palazzetti e anche un  po’ di “regale paura” di fronte a Maya, che la spunta nel finale:

 

 

Vincitrice: Queen Maya

Prima vittoria nell’Arena del Cartoomics per la Regina, Cheyenne lascia comunque il ring con gli applausi del pubblico

 

Six Man Tag Team Match

Gemini, Ombra & “Superstar” Simon Silas Vs  Pegaso, Extreme Panther & Hydra

Primo Match Team della giornata, con alcuni atleti che vedo per la prima volta in azione e anche il primo match che vedo dell’Ex TCW Extreme Panther, passato lo scorso anno nelle file della ICW.

Classiche dinamiche fra team con gli Heel che cercano di sfruttare tutte le scorrettezze possibili; bene la sintonia fra i Luchador ICW che danno sfoggio delle loro tecniche, anche se con qualche mossa che causa anche affollamento ring e dintorni non riesce proprio alla perfezione, ma cose perdonabili; funzionano bene anche gli Heel, anche se mi sarei aspettato più segmenti stile Fighter da Gemini, che è proprio lui a chiudere per il pin vincente:

 

 

Vincitori: Gemini, Ombra & “Superstar” Simon Silas

Vittoria per il trio Heel, ma il trio dei mascherati ICW si è fatto valere

 

Mr. Excellent Vs Max Peach

Fra i match che mi sono piaciuti di più di questa prima giornata: il personaggio di Peach, che aveva suscitato in me la prima volta qualche perplessità (quella del Nerd appassionato di fumetti e matematica), si è dimostrato decisamente funzionale e come wrestler l’ICW sembra aver trovato un nuovo talento.

Il confronto con Excellent è una Forca Caudina da cui tutti i giovani Pesi Leggeri sono passati, ma posso dire che secondo me Peach ha superato ampiamente la prova, mostrando tecnica e capacità.

Unico appunto che mi sento di fare, forse il minutaggio era un po’ troppo lungo per un pubblico non proprio abituato al wrestling lottato molto tecnico, ma per il resto decisamente ottimo match, che vede Excellent vincere applicando una manovra di sottomissione molto efficace:

 

 

Vincitore per Sottomissione: Mr. Excellent

Excellent si rifà a suo modo della sconfitta nel primo show, ma a Peach la gente tributa un sentito applauso per lo spettacolo offerto.

 

Tag Team Match Semifinale Torneo Titolo Cartoomics 24/7 (il Team vincente saranno i due partecipanti alla finale)

“Il Maestro” Manuel Majoli & Nemesi Vs Mark Fit & Nick Lenders

La dirigenza ICW decide di fare anziché due semifinali tradizionale un Tag Team Match fra i quattro semifinalisti divisi in due Team: il team vincente vedrà i due membri formare la finale del Torneo.

Buon Match di coppia con due team che, pur essendo formati dalla casualità, mostrano alchimia e affiatamento: quello formato dal veterano Majoli e Nemesi e quello formato da Fit e Lenders.

Semifinale combattuta e molto fluida, che vede nel finale il malinteso sulla tattica fra Fit e Lenders che permette a Nemesi e Majoli un attacco combinato chiuso dal Maestro con una devastante Michinoku Driver per il conto di Tre:

 

 

Vincitori & Finalisti del Torneo: “Il Maestro” Manuel Majoli & Nemesi

Saranno quindi il Maestro Majoli e il Mezzo Demone ad affrontarsi nella finale del Torneo; ma il postmatch riserva una sorpresa: Fit non ha preso molto bene la sconfitta causata da Lenders e si avventa senza ragione su di lui; a stento la security riesce a fermare l’ira del Campione Pesi Leggeri e solo l’arrivo di Nemesi e Majoli fan finire l’attacco, con il primo che critica l’attacco di Fit a Lenders e sifda il campione a difendere il suo titolo il giorno dopo contro di lui.

 

 

E con questa sfida si chiude il secondo show di giornata e dopo la pausa andiamo per il terzo e ultimo show di giornata, per presentare questo Show si presenta sul ring un annunciatore d’eccezione: il doppiatore e Youtuber italiano Maurizio Merluzzo, appassionato di wrestling

 

 

Show #3 – Campione Italiano Wrestling ICW

Red Devil (c) Vs Stelvio l’Alpino

Primo match titolato della giornata, con il Campione Italiano ICW Red Devil che difende il titolo contro l’Alpino della ICW.

Stelvio ci mette tutto l’impegno per battere il Fenomeno, Ma Devil dimostra che non a caso è Campione, sfoggiando tutto il suo repertorio di mosse migliori (come la Romero Special) e anche alcune mosse inedite come una letale Double Foot Stomp dal paletto sulle corde.

Nel finale Devil mette K.O Stelvio con la classica combinazione Devil Kick/Devil Sault che vale il pin vincente:

 

 

Vincitore & mantiene il Titolo: Red Devil

Bella prestazione del Campione che supera il primo ostacolo del 2015 a Cartoomics

 

Tag Team Match

I Discepoli del Dolore (Jester & Ombra) Vs Hydra & Extreme Panther

I Discepoli del Dolore scendono in coppia sul Ring ICW, ad affrontarli il duo mascherato formato da Hydra e Panther.

I Discepoli sfruttano ovviamente tutta la loro brutalità per cercare di ottenere i maggiori vantaggi possibili nel match, a cui si contrappongono le azioni acrobatiche dei due lottatori mascherati.

Buona costruzione del match fra i due team; nel finale Panther sblocca la situazione e permette a Hydra di portarsi in vantaggio per chiudere, ma Ombra distrae l’arbitro minacciando di usare un bastone, questo permette a Jester di colpire con un Low Blow Hydra non visto dall’arbitro e prendersi il conto di Tre:

 

 

Vincitori: I Discepoli del Dolore

Vittoria decisamente sporca per i protetti di Psycho Mike ai danni di Panther & Hydra, che si sono rivelati un team decisamente affiatato.

 

Torneo Titolo Cartoomics 24/7 – Finale

Nemesi Vs “Il Maestro” Manuel Majoli

Ed eccoci giunti alla attesa finale del Torneo, che incoronerà il primo Campione Cartoomics.

Match tecnico dove gli atleti danno sfoggio dello loro tecniche migliori, con Nemesi che imposta tutto su velocità e colpi rapidi e Majoli che invece imposta sulle manovre di sottomissione e tecniche a terra.

Nel finale è Nemesi a chiudere il match a suo favore, con una straordinaria C4 che vale il pin vincente:

 

 

Vincitore & primo Campione: Nemesi

E’ quindi Nemesi che si può fregiare del titolo di primo Campione del Cartoomics.

Majoli esce sconfitto ma con onore, anche Nemesi lo riconosce e lo abbraccia chiedendo al pubblico di tributare un applauso allo sconfitto.

Si chiude così la prima giornata di Show al Cartoomics, che ha eletto il suo primo Campione, sempre che qualcuno non provi a fregargli la cintura nella notte…

 

 

Foto © Enrico Bertelli “Taigermen” 

Continua la seconda parte alle 16 sempre su ZonaWrestling….