Pubblicità

Nuovo appuntamento con il Blog dedicato agli avvenimenti della scena italiana che accadono sui ring dello Stivale.

 

 

Partiamo di consueto con l’ICW, che questa settimana vedrà uno dei suoi show più importanti dell’anno, quello dell’undicesima edizione del Torneo Numero Uno, Sabato 23 in quel di Novara.

Chi sarà fra i favoriti di quest’anno? Ancora è difficile dirlo, ma tanti sono i possibili pretendenti, fra atleti in rampa di lancio e lottatori in cerca di riscatto: due in particolare potrebbero essere fra i partecipanti e possibili nuovi Numeri Uno; il Primo è il Neo-Campione Interregionale Alessandro Corleone, che ha detronizzato dopo quasi un anno Rafael dal Trono in un match combattuto la scorsa sera ad Altopascio (LU), conquistando il primo titolo singolo in carriera dopo 6 anni dal suo debutto, che avvenne proprio in Toscana; per il Padrino un 2015 partito da protagonista con diverse shot ai Titoli ICW sia in singolo che in coppia.

 

(Foto Enrico Bertelli "Taigermen")

 

Il secondo è appunto l’Ex-Campione, che vorrà rifarsi subito e il Torneo Numero Uno potrebbe essere l’occasione migliore che l’ICW gli mette subito davanti: vincerlo per poi puntare al Titolo più importante, quel Campione Italiano Wrestling ICW attualmente difeso dallo scorso Dicembre da Red Devil, che al momento non sembra avere avversari validi in grado di sconfiggerlo dentro e fuori dall’ICW.

Non sembrano avere avversari anche i Discepoli del Dolore, sempre più #1 Contender ai Titoli di Coppia dei Leoni Indomabili: che siano Jester & Ombra o Psycho Mike & Incubo, la stable di folli lottatori non conosce al momento sconfitta, laureandosi come seri e pericolosi avversari dei campioni OGM & Mariel, che proprio questa settimana festeggeranno un anno ininterrotto di regno.

 

(Foto Enrico Bertelli "Taigermen")

 

E lasciamo l’ICW per sbarcare in XIW: è ripartita con il botto la nuova stagione di DRAW Reality Check, il TV della federazione messinese, che ci ha riservato in quattro puntate diversi e clamorosi colpi di scena.

 

 

Favorito dal Delegato inviato dalla Produzione, il sistema di scommesse del DRAW Special Bet ha mietuto vittime eccellenti; sia il Campione Extreme Fire Angel che quelli di Coppia Bad Dogg & Torig hanno perso le loro cinture, complice le interferenze di numerosi atleti nei loro match, permettendo rispettivamente a Crixus e al duo Blaidd Johnson & Samoan Show di conquistare le cinture; Angel, uno dei veterani della XIW, si è opposto fin da subito a questo sistema di scommesse che sta alterando lo spirito dei combattimenti ed ha subito radunato attorno a sé tutti i lottatori Face della federazione (Bad Dogg, Torig, Xtreme Tiger, Banshee e Latino Caliente) , ribattezzati la Resistenza, per contrastare le mosse del Delegato e della sua Elitè, formata da Crixus, Dragorion, Castor Crane, il Rookie Bellator e i neo-Campioni di Coppia; a dare manforte alla Resistenza è arrivato a sorpresa anche l’Ex-Campione Italiano XIW e Hall Of Famer della stessa Bulldozer, pronto a dare una mano a Angel.

Già questa settimana potremmo assistere alla resa dei conti, è stato infatti annunciato un Team Match fra le due squadre, che potrebbe sancire un punto importante nella vittoria finale per una delle due fazioni.

 

(Foto XIW & Vincenzo Fallica)

 

Intanto l’XIW ha raggiunto un’accordo di collaborazione molto importante con il Manager e Road Agent Sylvano, che abbiamo visto in azione più volte in Italia con l’NWE, che in europa cura molte delle apparizioni di atleti internazionali come Rikishi, Chris Masters, Too Cool e molti altri lottatori che hanno calcato i ring UK ed Europei … per l’Xtreme Italian Wrestling questo potrebbe portare a far ricalcare sul suo ring atleti di richiamo internazionale in maniera costante, aspettiamo con interesse gli sviluppi di questa collaborazione.

 

 

Chiudiamo la parentesi XIW e sbarchiamo in ASCA: la card di “Best in Italy”, lo show promosso in collaborazione con Wrestlingstore.it che andrà in scena Sabato 20 Giugno a Milano al PalaIdea è ormai totalmente definita, manca solo un paio di nomi in alcuni match ma la carne messa al fuoco è tanta e di qualità davvero interessante.

Doppio Show in una full immersion di Wrestling 100% italiano che permetterà a molti appassionati di vedere alcuni fra i migliori lottatori dei ring italiani: si partirà alle 15.00 con il Fan Fest Show, dove sarà possibile anche incontrare e parlare con i commentatori WWE per Sky Italia Michele Posa & Luca Franchini; fra i match assolutamente da vedere e seguire in questa prima tranche, quello fra Andres Diamond e Shock, con il primo al debutto assoluto sul ring ASCA; spazio anche per un Tag Team Match interessante in chiave di futuri scontri fra gli atleti Regular della federazione lombarda, quella fra l’Italian Fight Club (Veleno & Fernandez) contro il Team Spaghetti Strong Style (Iceman & Kyo Kazama); gli altri due match che comporranno la card sono un Fatal 4 Way Elimination Match che vedrà Andrew Winston, anche lui al debutto in ASCA, contro tre avversari ancora da determinare, e un Match tutto fra atleti della FCW che vedrà Giacomo “The Greatest” Giglio contro un avversario ancora da annunciare.

 

(Diamond e Shock in uno dei loro ultimi match – Foto Enrico Bertelli "Taigermen")

 

Finito il Fan Fest, sarà la volta alle 20.00 del Main Show, anche qui diversi i match da tenere d’occhio, due in particolare: quello che vedrà il Campione Italiano Wrestling ICW (al momento Red Devil) difendere il titolo contro OGM e un Fours Corners Match fra due atleti ICW (Charlie Kid e Lupo) e due ASCA (Andres Diamond e Shock): quest’ultimo avrà un alto potenziale dovuto anche al passato ex-ICW di Diamond e Shock che in passato hanno più volte incrociato le armi con il Cowboy e il Maschio Alpha, inoltre tutti e quattro si sono più volte scontrati in carriera fra loro …. Molto interessanti anche il 3 way che vedrà Mark Fit affrontare Veleno e Maschera d’Argento e i match fra Iceman Vs Doblone e Mr. Excellent Vs Kyo Kazama; nella card anche il Match Brutus vs Extreme Panther e l’annunciata presenza di Red Scorpion.

 

 

Intanto nel mese di Maggio la WIVA ha nuovamente invaso il mondo dei fumetti con una due giorni all’interno della fiera “Milano Anime Expo”, fiera organizzata da Blu Nautilus & BHC andata in scena il 9 e 10 e Maggio a Malpensa Fiera.

Assente il Campione d’Italia WIVA Ape Atomica, è stata l’occasione per il debutto della nuova cintura della federazione, il Titolo Italiano Extremo WIVA, titolo creato dalla folle mente di David Graves, che aveva lanciato una sfida prima de “La Rivolta delle Anime” diffusa sul web:

il primo a cercare di conquistare la cintura estrema è stato Manuel Bottazzini, ormai in un feud aperto con l’ex amico, che però è stato sconfitto nel Tables Match contro graves, che si è confermato campione.

 

(Foto WIVA)

 

Intanto sempre più scintille all’interno degli Stalloni Italiani: Turbo & Saetta sembrano vicini al punto di rottura, specie dopo l’interferenza del secondo nel match che Turbo stava conducendo contro Claudio Campari, costata la squalifica e la sconfitta al fratello maggiore …. Con Turbo sempre più lanciato in carriera singola, potrebbe essere vicina la fine di questo Tag Team.

Intanto per chi volesse avvicinarsi alla disciplina e alle attività della WIVA il 30 e 31 Maggio la federazione reggiana terrà una due giorni di Stage con Wonder Winston, appena rientrato da una lunga formazione alla Lance Storm Academy dell’Ex lottatore WWE in Canada, per Info cliccate QUI .

 

 

 A Maggio è iniziato anche il Tour del Bologna Wrestling Team, che ha visto confermarsi Red Scorpion Campione Assoluto BWT battendo nelle prime due date (1 e 2 Maggio) prima JT9 e poi Ape Atomica; hanno fatto ritorno nella federazione bolognese El Gordo e Andrew Winston, diversi sono stati anche i debutti sul ring dei nuovi prospetti del BWT; da segnalare anche il debutto assoluto negli show del Bologna Wrestling Team del wrestler ASCA Kyo Kazama.

Nel mini-tour andato in scena ha fatto anche la sua apparizione un nuovo titolo molto particolare, il Titolo Interregionale Interpromozionale.

Questo titolo, creato dal WrestlingLivorno Club, la palestra degli ex-2PW Veleno e Fernandez, nelle intenzioni dovrebbe essere difeso in tutti gli show dove saranno presenti i toscani e messo in palio contro chiunque vorrà sfidare Fernandez, che si è laureato primo Campione di questa cintura battendo Kyo Kazama nel Match che l’assegnava …. Al momento quindi la cintura potrebbe apparire con regolarità sia negli show BWT  che in quelli ASCA, visto che il sodalizio toscano frequenta e lotta negli show di queste due realtà con costanza.

 

(Foto Martina Minghetti & BWT)

 

E sta ritornando ad essere una costante l’attitudine Ultaviolence della Total Combat Wrestling: il 10 Maggio a “Duri a Morire 2015” in quel di Rozzano (MI) Scandalo! E Darkness II sono stati protagonisti di un violentissimo Last Man Standing Match finito in No Contest e con entrambi i lottatori assistiti dai paramedici per le ferite riportate dopo un match che ha visto uso (ed abuso) di Neon, filo spinato, tavoli e altri oggetti; il No Contest ha permesso comunque a Scandalo! Di confermarsi Campione Revolution/Xtreme, vedremo chi sarà il prossimo atleta a sfidare il folle rockettaro della TCW.

Si è confermato campione anche il Marchese, che ha mantenuto il Titolo Rebel battendo l’atleta della UIW Apollo, una New entry sul Ring dei Ribelli, grazie anche all’aiuto del Culto della Luce.

 

 

In TCW hanno debuttato anche altri atleti della UIW, come Joker e Stige Mask, che sono stati sconfitti da Carlo Birra in un Triple Treat Match.

Non è ancora chiaro se questa collaborazione fra TCW e UIW sarà una One Night Only o se vedremo spesso altri atleti della federazione, che da quando ha lasciato la storica sede bergamasca sta cercando una nuova sede per ripartire in pianta regolare con gli show e le attività.

 

La scorsa Domenica la Frontier Championship Wrestling ha festeggiato il suo 10° anniversario, con uno Show che ha visto oltre ad atleti della FCW, anche atleti provenienti da ASCA, BWT e WIVA, oltre alla presenza della superstar internazionale Ex WWE e WCW Juventud Guerrera, che ha tenuto anche uno stage nella giornata di domenica; nei prossimi giorni leggerete il report dello show, ma è da notare come fra diverse federazioni stia stringendosi collaborazioni continuative e scambi di atleti: BWT, FCW e WIVA vedono diversi atleti spostarsi di continuo fra queste realtà; il segnale è interessante per diversi motivi.

 

 

Da una parte permette a federazioni che hanno roster ridotti di avere a disposizione più atleti, creando anche feud e rivalità che si muovono su più ring; dall’altra lo scambio favorisce stage, esperienza e permette alle federazioni di far lottare atleti magari esordienti contro lottatori con maggiore esperienza e background.

Siamo forse vicini a quello spirito collaborativo che si parla da anni? Gli esempi dell’ASCA che chiama ormai fissi atleti ICW e che a “Best In Italy” vedrà anche atleti di realtà come BWT e FCW o le esperienze di multiscambio fra BWT, FCW e WIVA  o le collaborazioni fra TCW e UIW o TCW e WIVA sono segnali interessanti e incoraggianti.

 

In conclusione un po’ di segnalazioni dall’estero: Queen Maya è tornata a indossare per la seconda volta in carriera l’RQW European Women’s Title, battendo Sammy Bainz il 3 Maggio in BELLATRIX; per la Regina del Ring l’ennesima affermazione di una carriera costellata di successi e traguardi personali veramente ricca di soddisfazioni.

 

 

Lo scorso Weekend doppio impegno scozzese per il Wrestler Massimo Italiano, che ha lottato nell’SWE European Tournament promosso dalla Scottish Wrestling Entertainment, arrivando a un passo dalla finale dello stesso, dove ha perso contro St. George; il wrestler italiano ormai sta diventando un atleta fisso del roster scozzese, raccogliendo molti consensi.

Continua anche con successo l’attività di Referee dell’arbitro Filippo Malvezzi, che si divide fra Knokx Pro e FreakShow Wrestling (il progetto del wrestler Ex WWE Kizarny/Sinn Bodhi), dove sta arbitrando atleti come Rikishi, Cryme Time, D’Lo Brown, Johnny Devine e molti altri atleti che hanno calcato i ring della WWE, TNA e Lucha Underground.

 

Foto © ASCA/BWT/ ICW/TCW/WIVA/XIW, Vincenzo Fallica, Martina Minghetti & Enrico Bertelli “Taigermen”

Appuntamento al Prossimo Numero

Il Fuoco divampa sui Ring italiani ….

Enrico Bertelli "