Pubblicità

Nuovo appuntamento con il Blog, ora promosso a editoriale, dedicato agli avvenimenti che sono accaduti sui ring di tutto lo Stivale.

 

Ormai manca meno di una settimana a quello che potrebbe essere il principale evento di wrestling italiano di quest’anno: il 20 Giugno al PalaIdea di Milano andrà in scena Best In Italy, promosso da ASCA e Wrestlingstore.

 

 

Due Show in una sola giornata 11, Match, 3 titoli difesi, numerose realtà coinvolte… Due saranno come detto gli Show: il primo, denominato Fan Fest, inizierà alla 15.00 e vedrà 3 match con alcuni dei protagonisti della giornata e un Meet and Greet fra i fan, i lottatori e i commentatori WWE per Sky Italia Luca Franchini e Michele Posa; Il secondo denominato appunto Best In Italy, con 8 match fra cui 3 che metteranno in palio 3 titoli di tre differenti federazioni italiane (BWT, FCW e ICW).

Un show che vedrà partecipare atleti di ASCA, BWT, FCW, ICW, TCW e WIVA, in quello che sarà un grande sforzo per creare un grosso evento che promuova al meglio alcuni fra i migliori lottatori della scena italiana riuniti in un solo show; in passato sono stati fatti tentativi simili che per motivi di diatribe interne o non buona gestione sono falliti, ma stavolta sembrano esserci le basi per un evento che potrebbe essere un punto di crescita ulteriore per la scena italiana, che dopo 15 anni inizia a raccogliere dei risultati …. Per maggiori dettagli, potete consultare QUI come avere biglietti, info e altre news sull’evento.

 

E parliamo della federazione che offrirà il maggior numero di atleti allo show, l’ICW, dove tanta è la carne al fuoco in questi ultimi show.

 

(Foto Andrea Sacchi & ICW 2015)

 

Ha finalmente un volto il nuovo D.G della ICW: è nientemeno che KOBRA, tornato in federazione nei panni del nuovo Direttore Generale e che sembra avere nel mirino il Campione Italiano Wrestling ICW Red Devil; che fra i due ci siano antiche rivalità e rancori mai sopiti è accertato, fu infatti Devil a porre fine al primo regno da Campione di Kobra quattro anni fa, ora l’ex lottatore ha seria intenzione di detronizzare il Fenomeno, mandandogli contro i lottatori più forti, come Charlie Kid a “L’Ora dei Campioni 2015” lo scorso Sabato a Borgosatollo (BS), ma Devil ha resistito anche a questo assalto, il 13° del suo attuale regno e sembra pronto a sostenere anche i futuri avversari mandati da Kobra contro di lui… Anche il Campione Interregionale ICW Corleone non sembra al momento conoscere avversari: dopo Dinamite Jo, anche Tempesta è stato sconfitto dal campione, anche se in maniera molto scorretta, dimostrandosi al momento di avere pochi rivali; forse solo Rafael potrebbe, forte anche della sua Title-Shot alla cintura, sconfiggere il Padrino della ICW e rifare suo il Titolo, sempre che Corleone non ci metta del suo con la complicità di Kobra, che lo ha già favorito rimandando il rematch fra i due.

Si conferma Regina della ICW e del Ring Queen Maya, che a “L’Ora dei Campioni 2015” ha battuto la svizzera Laura Wellings, rimanendo campionessa Femminile e ipotecando il primo match del weekend che la vedeva difendere, oltre al Titolo ICW, anche quello RQW europeo nella inglese BELLATRIX contro una delle sue storiche rivali, la tedesca Lady Lory.

 

(Foto Sebastiano Donelli & WIVA 2015) 

 

Spostiamoci in WIVA, che ha appena incoronato il suo nuovo campione: è infatti Turbo il secondo atleta della federazione emiliana a indossare il Titolo di Campione d’Italia WIVA per la prima volta nella sua giovane carriera a “Serata Granata II” lo scorso Sabato a Jano di Scandiano (RE).

Finisce così il regno di Ape Atomica, che proprio nella finale del Torneo fatto a Marzo per incoronare il primo campione della federazione aveva battuto Turbo; vendetta finalmente arrivata per l’ex-Stallone Italiano, ma che alla gioia della vittoria ora deve affrontare il dramma della definitiva rottura con l’ex- Tag partner e fratello Saetta, che lo attaccato nel post match assieme ai Cavalieri Neri, che sembrano aver definitivamente dalla loro parte l’altra metà dei fu Stalloni Italiani.

E Turbo oltre che dal fratello dovrà guardarsi anche da Horus l’Assoluto: l’Atleta Assoluto ed autoproclamatosi Campione Northen della PWE si è infatti palesato a fine sfidando proprio il Neo-Campione WIVA ad un “Champion Vs Champion” per il prossimo show della federazione il 20 Giugno a Mantova, sfida accettata dall’atleta senza indugio; sempre il 20 Giugno potrebbe esserci il match conclusivo della faida fra il Campione Estremo WIVA David Graves e Manuel Bottazzini, che ha sfidato l’ex amico e lottatore a mettere in palio la sua cintura proprio nello show che si terrà nella città natale di Bottazzini, chissà se il fattore “casa” sarà l’arma in più del fighter mantovano…

 

(Foto Alessio Garbini/Jeffo Experience & TCW 2015)

 

E anche la TCW ha un nuovo campione fra i suo atleti titolati: a “TCW Rock in Park” dello scorso 6 Giugno l’inglese Richy D-Light della Train 2 Wrestle ha infatti sconfitto Scandalo! conquistando il Titolo Xtreme della federazione e diventando anche il primo lottatore straniero a detenere una cintura della Total Combat Wrestling.

Resta invece saldamente nelle mani del Marchese il Titolo Rebel TCW, neanche Carlo Birra è riuscito a strappare al leader del Culto della Luce la cintura massima della federazione.

 

 

È tornata a farsi sentire l’EPW con un video che, oltre a un recap dello show “One Night Only Feat. TNA” portò in scena lo scorso 1° Febbraio (di cui potete leggere un mio report QUI ), ha svelato nella sua parte finale che la federazione tornerà con unnuovo show ( o una serie di show?) intitolata “Total Honor” e che ci saranno nuovi ospiti internazionali su cui ancora vige il più assoluto riserbo…..

 

 

 

Dopo il grande successo di "EPW One Night Only ft. TNA Impact Wrestling", che ha appassionato il pubblico di Roma e i…

Posted by European Pro Wrestling on Venerdì 12 giugno 2015

 

La PWE ha annunciato un nuovo Show per Giugno: Oltre a “The Day Of Wrestling 3-4” il 27-28 Giugno a Potenza, sempre il 27 la federazione lucana farà il suo primo show al Nord con “The Day Of Wrestling #5” il 27 Giugno a Scanzorosciate (BG), presto atleti e match annunciati.

 

Il 7 Giugno la RIW è tornata in azione con il Match per il Titolo RIW che ha visto G KING difendere con successo contro Amazing Guerrera nel match di contorno alla serata WTKA organizzata da Golden Fighter e Joya Fight Gear, dove il fighter siciliano Saro Presti ha vinto il WTKA World Title cat. 75 Kg contro il ceco Mathous Kohout, una cornice di tutto rispetto per l’academy siciliana.

 

(Foto RIW 2015)

 

Continua l’esperienza scozzese di Massimo Italiano in SWA, dove nell’ultimo show ha sconfitto Bobby Roberts, aumentando il suo personale score di vittorie nella federazione scozzese.

 

(Foto SWA e Pagina FB Massimo Italiano 2015)

 

Nessuna novità al momento per quanto riguarda FCW, XIW e UIW.

 

Foto © ASCA, ICW, RIW, TCW, WIVA, Andrea Sacchi, Alessio “Jeffo” Garbini, Sebastiano Donelli & SWA Scotland

 

Appuntamento al prossimo numero

Il Fuoco divampa sui Ring Italiani….

Enrico Bertelli “Taigermen”