Pubblicità

Rieccoci nuovamente qui con l’editoriale che vi porta  a conoscere gli ultimi accadimenti dei Ring dello Stivale

 

 

Il regno di Campione Italiano Wrestling ICW di Red Devil è finito; a sorpresa OGM ha battuto il Fenomeno a Vae Victis 2015 fermando così il campione a due difese dall’eguagliare il record di difese di Kaio, che sembra destinato a resistere ancora per molto.

Il G.M Kobra è riuscito così a realizzare una delle due promesse fatte: togliere il titolo a Devil, suo storico rivale; sembra invece fallito ancora invece licenziare OGM: Kobra l’aveva infatti messo contro Devil sempre sotto il ricatto che, non appena perderà un match sotto la sua dirigenza, il Lottatore Geneticamente Modificato sarà LICENZIATO in tronco dalla ICW! Per il Momento il G.M si può ritenere soddisfatto a metà, ma sicuramente sta già tramando sul come togliere titolo e carriera al Neo-Campione ICW, che non conquistava il massimo titolo dal 2012.

 

 

Si confermano senza avversari al momento in grado di impensierirli sia Alessandro Corleone che i Discepoli del Dolore: il Campione Interregionale ICW sta dimostrando di meritare la cintura che ha conquistato, asfaltando ogni avversario incontrato sul suo cammino, ricorrendo ad ogni mezzo; lo stesso sta facendo la Stable di Psycho Mike, che sembra aver aggiunto alla sua Famiglia anche Mr. Excellent, che ha difeso a fianco di Jester e Incubo i Titoli di Coppia ICW che tengono saldamente alla vita; nemmeno team esterni come quello del BWT è riuscito a fermare il loro cammino, merito anche delle molteplici combinazioni che la Freebird Rule permette ai folli membri dei Discepoli; gli unici che sembrano aver impensierito davvero i Discepoli del Dolore sono stati i Latin Lover, Tag tutto toscano formato dal veterano Rafael e dal suo allievo Bon Giovanni, che stasera a Firenze avranno la loro possibilità titolata.

 

Si è completato il tabellone dei quarti della 3° edizione della Super8 Cup, il torneo dell’ASCA che si terrà Sabato 5 Dicembre a Almenno S.Bartolomeo (BG).

Jimmy Havoc affronterà l’atleta ICW Mr. Excellent; l’atleta ASCA Iceman affronterà Zack Sabre Jr. ; l’atleta ASCA  Kyo Kazama affronterà Trent Seven; l’atleta FCW The Greatest affronterà Zack Gibson.

 

 

Quattro autentiche “prime volte” sulla scena italiana ed in ASCA che promettono di essere grandi incontri per probabilmente l’edizione migliore di questo giovane torneo; a contorno della Super8 Cup ci sarà l’Extra Side, Show dove lotteranno diversi atleti già visti in azione in ASCA ma anche nuovi ingressi: finora annunciati come Damian Dunne, il Wrestler ASCA Brutus e i Wrestler ICW Doblone, Mark Fit e Lupo e altri nomi che verranno annunciati nei prossimi giorni e settimane, per uno spettacolo che un vero amante del wrestling italiano ed internazionale non dovrebbe assolutamente mancare.

 

In WIVA siamo di fronte all’ennesimo grande cambiamento: I Cavalieri Neri hanno sparigliato le carte in tavola, dopo un periodo di assenza in cui sembravano spariti, aiutando Domenico Dinamite a battere clamorosamente il Campione D’Italia WIVA Turbo (grazie anche all’aiuto del fratello ed ex-Tag partner Saetta, schieratosi definitivamente con i Cavalieri), facendo conquistare al giovane atleta il titolo massimo della federazione reggiana; non paghi, hanno attaccato a tradimento il Campione Italiano Estremo WIVA Manuel Bottazzini, rubandogli il titolo e dichiarandosene nuovi possessori.

 

 

Ma la cosa non è piaciuta al nuovo G.M della WIVA, il veterano dei ring Bulldozer, che ha sancito per il prossimo Show “Massimo Impatto III” un Torneo per riassegnare la cintura, che la dirigenza ha reso vacante.

E proprio intorno a questa vicenda che si è creata una nuova “diaspora” in WIVA: Infatti in seguito a questi fatti e al primo show che il neonato polo Wrestling KOX Mantova organizzerà questo Sabato, i rapporti fra l’Ex Campione Estremo (ma che si professa ancora tale) e la WIVA si sono rotti, stroncando sul nascere quella che doveva sembrare una collaborazione fra la struttura mantovana e la federazione reggiana, che ha posto ai suoi atleti il diktat a non partecipare agli show della KOX.

 

 

Ma cos’è in pratica la Wrestling KOX? Nata come polo aperto a tutte le realtà interessate a collaborare, di fatto ha già gettato le basi per evolversi in Promotion arrivando ad assegnare, nel suo primo show oggi a Mantova, “Kingdom Of Xtreme”, il suo primo titolo autonomo, il Titolo Lombardo Veneto KOX.

Al primo show parteciperanno anche atleti ASCA, come Kyo Kazama e PWE, come i Campioni National PWE Bako e Northen Horus e anche l’attuale Campione RIW G KING, che sta svolgendo un Tour in diverse realtà italiane.

 

 

Macina Show su Show l’FCW di The Greatest: sono tornati in vita anche i Titoli di Coppia FCW, che sono stati messi alla vita degli Headhunters (The Entertrainer & Kronos) alla fine di un mini-torneo che riassegnava le cinture dopo aver battuto in finale gli Spaghetti Strong Style (Iceman & Kyo Kazama).

Per Entertrainer è il secondo titolo in FCW dopo quello principale conquistato in quest’anno, mentre per Kronos è il primo in carriera, sicuramente il duo si è confermato assai dominante in una categoria che si sta lentamente riformando dopo la rinascita della federazioni di Greatest e nel quale al momento gli unici veri e seri antagonisti sembrano il duo ASCA Iceman-Kazama.

 

 

E intanto l’FCW ha un nuovo Campione Hardcore: si tratta di Graves, che ha battuto Brutus, conquistando il suo secondo titolo in carriera (dopo quello Estremo WIVA) e confermandosi come uno dei nuovi “specialisti” nell’Hardcore italiano.

Nel frattempo due atleti di prestigio hanno debuttato nella FCW: Il veterano ICW Red Devil e Joe E. Legend; entrambi hanno affrontato il Campione FCW Greatest, uscito entrambe le volte vincitore dalle sfide, non senza qualche difficoltà, vista l’esperienza e la caratura degli avversari; Legend tra l’altro ritornerà in FCW il 21 Novembre a “Party of Champions”, sicuramente ci scapperà un rematch fra i due.

 

In TCW abbiamo assistito al debutto nella nuova “casa” dei Ribelli, l’Elyon Club, che ha visto anche il debutto del nuovo Ring Announcer della federazione, lo Youtuber Matiosky, che ha fatto il suo battesimo del fuoco a “C’era una Volta il Wrestling”.

Nell’occasione ha debuttato nello Show il wrestler finlandese Heimo Hukonselka (già visto in ICW e IWS), che si è schierato a fianco del Marchese e del Culto della Luce, stable che tuttora fa il bello e cattivo tempo nella federazione, tenendosi stretti i Titoli Rebel e di Coppia (e difendendoli poco e in maniera furbesca), che nel Main event hanno affrontato in un Tag Team Scandalo! e Rob Raw (già una vecchia conoscenza dei Ribelli).

Non è mancato un durissimo Hardcore Match fra Darkness II e Carlo Birra, Kombat Komedian, l'entità wrestler del comico Daniele Raco, che ha affrontato Pain e lo scontro fra i Campioni di Coppia TCW del Culto Skorpio e Death Mask contro il duo Break Bones e del wrestler UIW Apollo.

 

 

In XIW si torna in azione Live: la federazione infatti il 21 Novembre sbarcherà in Calabria a Crotone negli studi di Esperia TV, una vera “prima volta” per uno show di Wrestling in uno studio TV italiano.

Già annunciati Sam Adonis (che nello stesso mese terrà stage di allenamento al Polo XIW di Catanzaro), il Campione Extreme XIW Crixus, Fire Angel, Tiger Kid e molti altri lottatori; per il Sud italia un ritorno molto atteso agli show dal vivo per la federazione messinese, che in questo 2015 è stata comunque molto attiva nelle televisioni e onlin con il suo DRAW e DRAW Reality Check.

 

 

Sono stati annunciati i due principali protagonisti di “Wrestling Showdown”, lo show della IWS in programma il 26 Dicembre a Torino: Oltre all’IWS Heavyweight Champion Bobby Lashley che difenderà dunque il suo titolo, ci sarà per la prima volta nella federazione torinese il wrestler Ex WWE Carlito, al suo debutto sul ring italiano.

 

 

Per concludere segnaliamo un po di perfomance dei nostri lottatori italiani all’estero: Si è conclusa la lunga esperienza USA per i Wrestler Karim Brigante e Miss Monica, che oltre a lottare ed allenarsi nella WLW di Harly Hace, hanno lottato in numerose realtà del circuito Indies USA come la Southern Illinois Championship Wrestling, l’American Heritage Wrestling o la Marvelous Ladies Of Wrestling, impressionando positivamente gli addetti ai lavori.

Anche il wrestler e campione Mondiale Pancratio Vito Rea sta proseguendo la sua carriera USA: dopo aver lottato nella Knokx Pro di Rkishi e in altre realtà Indies, il 28 Novembre l'atleta laziale debutterà in Premier Wrestling di John LaRocca in California; auguriamo al lottatore un buon debutto in questa federazione.

 

 

Bene anche i diversi atleti ICW che hanno calcato ring in Europa e Giappone: da Majoli e Excellent che hanno lottato in Michinoku Pro, ai lottatori Jester, Rafael, Jokey e Bon Giovanni che hanno lottato nella portoghese CTW.

Positiva anche l’esperienza dei lottatori PWE Bako e Winston, che hanno lottato in Tag con la loro nuova identità dei Ragazzacci nella Danese DPW e nella nuova promotion danese GBG.

 

 

Continuano anche le carriere UK di Massimo Italiano, che ha debuttato nella Insane Championship Wrestling, oltre che ormai presenza fissa delle scozzesi SWE e SWA e di Rocco Casanova, il “fratello” di Colonello Manganello, che lotta in diverse realtà UK inglesi.

 

Foto © ICW, ASCA, WIVA, TCW, XIW,IWS, WLW, Sebastiano Donelli, Fabio Tornaghi & Enrico Bertelli “Taigermen”

 

Appuntamento al Prossimo Numero

Il Fuoco divampa sui Ring italiani….

Enrico Bertelli Taigermen