Pubblicità

Ritorna dopo molto tempo (complice  anche una lunga e bella serie di report live del Team di ZW) l’editoriale “On The Road” che vi racconta gli ultimi avvenimenti sui Ring dello Stivale.

Partiamo con quello che è sicuramente il fatto del momento sulla scena italiana, specie per tutta una serie di movimenti che ha generato: l’abbandono dei poli del Centro-Sud dall’orbita della ICW, un’addio annunciato a metà Febbraio, per confluire nel nuovo progetto SIW.

La SIW (Scuola Italiana Wrestling) ha deciso di correre da sola, abbandonando in modo consensuale l’ICW (che non esclude quindi che le due realtà collaboreranno in altri ambiti in futuro) per percorrere altri percorsi e altre collaborazioni.

Fra le prime collaborazioni annunciate, quelle che vedranno gli atleti SIW al prossimo Show IWA Lotta per Frusna e nell’annunciato Show “I Miti del Wrestling” il prossimo 28 Maggio a S.Giorgio a Cremano (NA), oltre alla partecipazione dei suoi atleti al reality “EPW Academy”, che li vedrà impegnati in questo Tv-Show.

La SIW ha annunciato anche il suo primo Show: SIW – Giorno del Giudizio, che andrà in scena Sabato 6 Maggio a Marginone (LU), banco di prova molto utile per capire le potenzialità del progetto, molto attivo già nella collaborazione.

Collaborazione ci sarà sicuramente con un’altra Academy uscita dalla galassia ICW: si tratta del Polo Torino, ora FIW (Federazione Italiana Wrestling), che debutterà il 13 Maggio a None (TO); questa uscita fa più rumore perché il Polo Torino è guidato da uno degli ICW Original (mentre i poli toscani erano Ex-2PW e quelli romani e campani nati dopo) presente fin dal primo show della federazione: Red Devil/Fabio Ferrari.

Un’addio importante e che sicuramente fa molto rumore a livello d’immagine mediatico, con un’atleta plurititolato e icona del wrestling italiano, anche qui vedremo già dal primo Show il potenziale di questo nuovo progetto, che ha già portato i suoi atleti nell’ultimo Show della FCW.

E l’ICW come sta reagendo a queste uscite?

La risposta è arrivata dalla tre giorni di Show al Cartoomics e dallo Show ICW Generation, affidandosi a veterani d’esperienza e nuove leve.

Corleone continua a dominare incontrastato come Campione Italiano Wrestling,  arrivato già a quota 11, con vittorie (più o meno sporche) contro atleti come Tom LaRuffa, Lupo, Red Devil o Queen Maya, nessuno sembra in grado di arrestare il cammino del Padrino.

Bene si sta comportando Nick Lenders, un lottatore della nuova generazione, nel suo secondo regno da Campione Interregionale (dovuto allo stop del primo regno causato dal rientrato Mirko Mori/Mark Fit nella tre giorni di Cartoomics), che si sta dimostrando molto credibile come campione, uno dei pochi ad aver battuto il Padrino e che potrebbe cercare di conquistare anche il massimo titolo ICW in mano a Corleone, ma che dovrà guardarsi da Miroslav Mijatovic, che dopo aver fatto vedere il suo potenziale in RSWP, punta al titolo di Lenders;

Si sta riscrivendo la divisione Tag, dove gli Urban Guerrillia hanno conquistato finalmente i Titoli di Coppia ICW, ponendo fine al regno dei veterani Mr. Excellent & Majoli, ma con già pronti diversi avversari, primi fra tutti i Ragazzi Prodigio  (AKIRA & Gravity, che stanno impressionando positivamente anche in ASCA e RSWP), ma anche i giganti Taurus e Goran, alias I Titani.

Nella divisione Pesi Leggeri, Tenacious Dalla ha riconquistato il Titolo Pesi Leggeri, ponendo fine al regno di Max Peach; l’Ex Campione e Nerd ovviamente farà di tutto per riprendersi la cintura, ma dovrà vedersela con altri avversari agguerriti come Gargoyle, Max Rotten, Ricky Rastelli o Gabriel Bach; incontrastato invece il dominio di Queen Maya, anche se avversarie come Irene, Jokey e Mary Cooper sono sempre più agguerrite e pronte a detronizzare la Regina.

Abbiamo parlato di ASCA: la federazione è pronta a tornare, con “The Great Beyond”, primo Show del 2017, che si terrà il 16 Settembre all’ASCA Dome; con già i primi nomi di atleti italiani (Gli ASCA Tag Team Champion dell’Arcadia; Max Peach e Gravity), resta ancora Top Secret il nome dell’atleta internazionale che calcherà il Ring ASCA, anche se sono stati rilasciati un po di indizi: nordamericano, al debutto in Italia, pluricampione di coppia, vincitore di una edizione della storica ECWA Super8 Cup ….. chi sarà secondo voi? (fate il nome nei commenti)

La Rising Sun è fresca di uno Show, Rising HOPE (QUI la recensione del nostro duo Juxhin/Violli), che ha visto approdare per la prima volta in Italia diversi atleti della HOPE Wrestling, tra cui l’atleta HOPE e Insane Jack Jester; show molto interessante, fra la riconferma in blocco dei campione RSWP (AKIRA Grand Champion e Mijatovic God Of Sun), del predominio dell’Arcadia in Rising (confermati i Titoli ASCA, oltre ad aver garantito il rinnovo del loro D. Kobra, il duo ha tenuto a battesimo l’RSWP 24/7 Title, perso solo nel finale di Show per un caso – e conquistato da una cameramen, molto DDT Style, a sua volta costretta a cedere la cintura a The Entertrainer); ora la Rising ha annunciato il prossimo Show, che sarà fatto in maniera congiunta con la Bullfight, che torna in attività, annunciando tra l’altro i primi ospiti internazionali (che saranno anche in RSWP): Ashley Dunn e Chris Tyler.

In FCW molte novità: The Greatest ha terminato il suo 9° regno da Campione FCW, complice la sconfitta contro l’RPW Cruiserweight Champion Josh Bodom a Catch is Back lo scorso 8 Aprile, dove è stato riassegnato anche il Titolo Hardcore FCW (vinto da Matt Disaster), reso vacante dopo l’impossibilità di Graves (che lo aveva vinto lo scorso anno nel post-show di AbusiveMania) a difenderlo (e così l’atleta ha perso in meno di un mese per forfait ben due titoli, quello di Campione d’Italia WIVA e quello Hardcore FCW, decisamente un momento No), mentre hanno esordito gli atleti FIW e quelli del BWT (assieme al ritorno di Red Scorpion); è stato anche occasione per il debutto degli ex-WIVA Paziente Zero, Insanity, Domenico Dinamite e Bragaglia.

In BWT abbiamo un nuovo Campione Assoluto: si tratta di Leon, che ha tolto il Titolo a Red Scorpion lo scorso 18 Marzo a S. Venanzio (BO), apice di una rivalità fra i due lottatori molto accesa; vedremo ora se il Giovane Leone sarà un campione di lunga durata e all’altezza della cintura, dove sicuramente pretendenti (fra gli ex-campioni come Scorpion, sicuramente desideroso di rivincita, o VP Dozer) non mancano.

Da segnalare che per un Titolo perso, Red Scorpion ha comunque conquistato il suo primo titolo estero: in coppia con Cyanide, Scorpion ha conquistato lo scorso 5 Marzo i NEW Tag Team Title della federazione tedesca, primo italiano a conquistare questa cintura e un titolo di coppia in Germania.

 

L’IWA sembra acquistare solidità nel suo progetto di Show in Show: nel prossimo Lotta per Frusna in programma a Frosinone il 23 Aprile, partiranno i tornei che incoroneranno i primi IWA Heavyweight e Cruiserweight Champion; lo Show segna anche il debutto della folta pattuglia SIW nella promotion, che specie nel Torneo Cruiserweight, potrebbero togliersi molte soddisfazioni; faranno la parte del leone la pattuglia IWA in quello Heavyweight, dove i favoriti per la vittoria sembrano Chris Steel o uno fra Dave Blasco e Flavio Augusto, anche se potrebbe spuntarla anche qualche outsider esterno come Red Scorpion o Leon.

E andiamo in WIVA: dopo la defezione di diversi atleti, sembrava  attraversare un brutto momento, complice anche le dimissioni del Presidente Panarari per seguire il progetto NOW (di cui comunque la WIVA è diventata nel frattempo territorio di sviluppo. Ndr); ma la nomina a nuovo Presidente di Marco Folloni e un riassetto delle cariche sembra aver dato nuova linfa alla federazione reggiana; a Gladiators XIV lo scorso 19 Marzo “Il Prescelto” Majavacchi ha finalmente conquistato il Titolo di Campione d’Italia WIVA (tolto d’ufficio a Graves dopo l’ennesima assenza non giustificata) battendo Campari e l’atleta della NOW Andres Diamond nel match che riassegnava la cintura; si è rafforzata la collaborazione con la TCW, mentre una buona fetta del Roster WIVA ha debuttato nel primo Show della NOW (QUI il report del sottoscritto).

La NOW come scritto ha fatto il suo Show di debutto, la prossima mossa annunciata da questo nuovo soggetto è per il 29 Aprile la possibilità, per qualsiasi federazione interessata, di poter fare uno Show sul ring NOW in occasione della Fiera di Modena: al momento hanno confermato adesione alla proposta del Presidente Panarari la WIVA e PWE, vedremo se altri soggetti accetteranno l’offerta.

E anche in TCW molte le novità: da un lato i veterani della federazione dei Ribelli (Break Bones, Marieddu e Pain) hanno fatto incetta di titoli (Bones e Marieddu hanno messo fine al regno degli AperiTeam, mentre Pain, conquistando il Titolo Italiano Estremo WIVA da Oxlade Black – che era stato nominato campione d’ufficio dopo la decisione di Folloni di toglierla a Mistero – in un Match dove era anche Fenice Rossa, ha unificato i titoli estremi TCW e WIVA nel Titolo Italiano Extremo Hardcore, prima cintura del genere riconosciuta da due differenti federazioni), mentre prima Scandalo! e poi Darkness II hanno messo fine al regno dei Record TCW (e non solo) del Marchese, uno dei regni con maggiori difese e durata della storia del Wrestling Italiano.

Ora Darkness II deve guardarsi le spalle dal suo Ex-Maestro del Culto della Luce e dal Rockettaro estremo, mentre Pain, nell’ultimo Show “Senza Esclusione di Colpi 2017”, ha perso il Titolo Italiano Extremo Hardcore contro Fenice Rossa, che diventa il secondo campione a pregiarsi della nuova cintura.

La PWE ha messo agli archivi PWE Fight III: abbiamo dei nuovi PWE Tag Team Champion, o meglio abbiamo dei (vecchi) nuovi campioni; infatti la Roman Dinasty ha vinto per la terza volta in carriera le cinture, anche se le acque sembrano agitate: il G.M Nick Slogger ha infatti convinto a entrare nei Bad People il tag romano, anche se Dave Blasco non sembra entusiasta della cosa, tanto da attaccare nel post-Show il PWE National Champion Chris Steel; vedremo storie tese fra i due nuovi compagni di Stable? E la cosa avrà conseguenze sul duo? Intanto è stato annunciato anche From The Ashes II, che vedrà come protagonisti internazionali gli atleti PROGRESS Pastor William Eaver e Damon Moser, altri atleti saranno annunciati nelle prossime settimane.

In KOX continuano il regno di terrore di Shock come Campione Lombardo-Veneto KOX e quello del Leader del Black Cult Nicolò Ferrari come Campione Italiano Xtreme KOX; al momento non sembrano esserci in KOX o fuori avversari in grado di impensierire i due campioni, anche se nell’ultimo Show il Campione Hardcore RIW G KING ha dimostrato di poter aspirare al ruolo di sfidante di Shock.

 

Chiudiamo questa lunga carrellata sulla scena italiana con un piccolo fuori programma: sono dell’idea che atti di beneficenza e di umanità si facciano e non si debbano pubblicizzare, ma questo ne vale la pena.

Recentemente, l’atleta SIW/IWA Street Dog Jimmy Barbaro ha allietato, con la sua presenza e la consegna di alcuni gadget autografati, un giovane paziente malato, grazie all’intermediazione della ONLUS “Associazione Chiara Paradiso – La Forza dell’Amore”, una prima volta per la situazione italiana di richiesta del genere (mentre negli USA e altri stati è una normale consuetudine, basti pensare alle tante apparizioni degli atleti WWE per la fondazione Make a Wish, Ndr); oltre ad essere un bellissimo gesto, è sicuramente un bel modo di dimostrare che il Wrestling ha dei valori, che non è portatrice di messaggi violenti e negativi, spero che potremo parlare di molti altri esempi simili (oltre ovviamente ai tanti eventi benefici organizzati dalle federazioni per raccogliere fondi per tante iniziative, ovviamente)

Foto © aventi diritto

 

Appuntamento al prossimo Numero

Il Fuoco divampa sui Ring italiani….

Enrico Bertelli “Taigermen”