Nei giorni scorsi si era già parlato della volontà di Bobby Lashley di portare Donald Trump al suo angolo durante il main event di Slammiversary, com’era stato fatto presente pure sul sito.

Pubblicità

Nonostante ciò, in caso di una poco probabile presenza del presidente degli Stati Uniti, Trump potrebbe non essere l’unico VIP presente al ppv di Impact Wrestling, perchè, secondo le ultime indiscrezioni, i dirigenti della federazione si sarebbero mossi per cercare di ingaggiare pure Shaquille O’Neal per Slammiversary.

Inoltre, questa potrebbe anche essere considerata una vera e propria dichiarazione di guerra alla WWE, dato che la federazione di Stamford provò ad organizzare un match per Wrestlemania 33 proprio tra l’ex cestista e The Big Show.