Nei giorni scorsi si era già parlato della volontà di Bobby Lashley di portare Donald Trump al suo angolo durante il main event di Slammiversary, com’era stato fatto presente pure sul sito.

Pubblicità

Nonostante ciò, in caso di una poco probabile presenza del presidente degli Stati Uniti, Trump potrebbe non essere l’unico VIP presente al ppv di Impact Wrestling, perchè, secondo le ultime indiscrezioni, i dirigenti della federazione si sarebbero mossi per cercare di ingaggiare pure Shaquille O’Neal per Slammiversary.

Inoltre, questa potrebbe anche essere considerata una vera e propria dichiarazione di guerra alla WWE, dato che la federazione di Stamford provò ad organizzare un match per Wrestlemania 33 proprio tra l’ex cestista e The Big Show.

  • Contro Nessuno

    ahahah pagliacci!

    • Alex 92

      Più che pagliacci sono furbi: sanno che il match non si è fatto, e quindi non vogliono sprecare la ghiotta occasione di ingaggiare one night only una leggenda dell’NBA. Chiamali scemi.

      • Contro Nessuno

        Beh…pagliacci nel senso che continuano e continueranno sempre a copiare…
        Ci sono molti altri campioni…

        • Ma nessuno di loro è disponibile come Big Shaq

        • Alessandro

          Fai il bravo!

        • Perchè la WWE non ha mai copiato…

    • Irish Tommy

      Siamo d’accordo per una volta.

  • Simone Giuliani

    Se appaiono entrambi, sarà un’ulteriore dimostrazione del potere della Poesia.

  • Gawd

    Trump non ci passa neanche se ci inciampa.

  • Eddie Guerrero

    Allora se guerra deve essere, la si fa con i carri armati e con la battaglia navale.

  • Big Shaq vs Moose/Kongo Kong

  • TheMoneyMaker

    Inutile ingaggiare Shaq, la WWE sta trattando una apparizione di LaVar Ball #BigBallerBrand #BBB #StayInYoLine

  • Stex14

    Per me Shaq dopo la delusione WWE, ci va soltanto per rompere le balle a Stamford

  • Irish Tommy

    Cambiare nome e logo per poi non cambiare mentalità.

  • Soren_Kierkegaard

    Shaq e’ gia’ stato in TNA