Jack ‘The Snake’ Roberts è stato intervistato da CY riguardo il suo nuovo libro e sull’aver cercato di aiutare Ric Flair a combattere l’alcolismo.

Pubblicità

 

”Dopo ciò che è successo questa estate ho provato ad aiutare Ric Flair e spero che riesca a lasciare stare le vecchie abitudini. Il problema è che lui è Ric Flair, crede che essere finito in ospedale sia una bazzecola, che tutto sia facilmente superabile. Ha scelto di dire addio all’alcool mentre era in ospedale, io l’ho fatto un’infinita di volte. E’ facile farlo in ospedale, sei spaventato, sei controllato e non c’è alcool nelle vicinanze.”

 

”Io stesso ancora non mi sento del tutto bene, ma so che devo andare avanti ed ogni giorno sobrio è un piccolo grande passo verso l’obiettivo che mi sono preposto: restare pulito e lucido.Mi tengo occupato grazie al libro che sto scrivendo, le prime 600 pagine racconteranno la prima metà della mia carriera.”

 

VIA411mania/zonawrestling
FONTE411mania/zonawrestling
Irish Tommy
Ho 26 anni, seguo il wrestling dal lontano 2001, seguo principalmente la WWE, anche se ciò mi porta rancore e frustazione il più delle volte, una sorta di sindrome di Stoccolma. Quando trovo il tempo e non sono inghiottito dalle serie tv seguo anche RoH e NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.
  • DeanAyane

    Le prime seicento pagine? Azz… il dono della sintesi… 😉

    • Contro Nessuno

      Prova a fare Kubrick. E non come alcuni vip……

  • Eddie Guerrero

    Dai Jake Roberts che c’è la fai a superare le pagine dei libri di Harry Potter, ah e salutami il tuo caro serpente amico.