Intervistato da Wrestling Radio, Jeff Jarrett ha parlato di diversi argomenti tra cui l’incidente al WrestleCon con Brian Knobbs e della situazione difficile della TNA, smentendo ogni possibilità di acquisto della promotion. Ecco due passaggi della lunghissima intervista, che riprenderemo nelle prossime news:

Pubblicità

L’incidente del WrestleCon con “Nasty Boy” Brian Knobbs:

(Ride) “Sono venuto in Tennessee negli ultimi due anni. Abbiamo sempre avuto un rapporto scherzoso. E’ stato tutto un divertimento, un gioco. Mi ha fatto ridere così tanto fino a farmi piangere. Lascio che Knobbs dica la sua, perché sarà molto più divertente”.

Se ha mai considerato l’acquisto della maggioranza TNA

“Non ci ho nemmeno mai pensato. Per quanto riguarda il business, sono al 100% concentrato sulla Global Force Wrestling. Per me spendere un minuto per questi ragazzi… Auguro a loro il meglio. Così come auguro a tutti il miglior wrestling possibile. Non m’importa se si tratta di Ring of Honor, Lucha Undeground… sono un wrestling guy. Vengo da una famiglia fatta a pane e wrestling. Voglio vedere il meglio da tutte le promotion di wrestling”.

“Il wrestling lottato, ovviamente, è stato il mio primo amore. Ma ora sono concentrato al 100% sull’essere un promoter. L’estate scorsa, in GFW, non ho lottato. Ma ho cominciato con gli show nel Regno Unito. I promoter, in maniera schietta, hanno detto: “se stiamo andando in quella direzione non hai scelta, devi lottare!”. Loro credono, a quanto sembra e per qualsiasi stravagante motivo, che sappia fare del buon wrestling. Mi diverto ancora sul ring. Io nel mio primo show TV? (ride) Io non sto scherzando in merito. Sono davvero orgoglioso delle mie ultime partite in WXW. Guardando avanti, sto davvero allacciandomi gli stivali diverse volte salendo sul ring. Ma, parlando della GFW, sono strettamente un promoter non un wrestler”.

FONTEDWN.com & ZW.net
Giuseman
Un non più teenager con la passione per lo sport in generale, ma che predilige quello sul ring a noi congeniale e con il logo WWE sullo stage. Su ZonaWrestling dal marzo 2015.