Durante l’ultimo episodio del suo podcast “Dinned With The King”, Jerry “The King” Lawler ha parlato del match tra Roman Reigns e John Cena. Ecco gli highlight:

Pubblicità

Roman Reigns è diventato il volto della compagnia dopo questo match:

”Il motivo per cui c’è stato questo match è stato per quel mitologico passaggio della torcia. In WWE c’e sempre stato una gerarchia di importanza nel roster, e ci sarà sempre quello che viene considerato come “The Guy. Certamente è Vince McMahon ad avere l’ultima parola sulla decisione di chi sarà questa persona. C’è bisogno di aiutarlo nella sua ascesa, dargli una spintarella. A volte, quando il pubblico non accetta che quella persona sia stata scelta per essere il volto della compagnia, ci sono molti problemi”.

Quindi ora Reigns è il leader dello spogliatoio?

”Credo sia così. Sai cosa è divertente in questo business? Quando vieni selezionato per questo ruolo non ti cambi più nello stesso spogliatoio col resto del roster. Hai il tuo bus personale, hai il tuo spogliatoio. Si può sbagliare pensando che se uno ha questo ruolo di sicuro è anche il leader dello spogliatoio, non è per forza vero. Basti pensare a Brock Lesnar, ha il suo bus, il suo spogliatoio, non ha rapporto con il resto del roster. Resta lì fin quando non è il momento del suo match. Esce, torna dentro e se ne va via come se niente fosse”.