Jim Ross, nell'ultimo blog pubblicato sul proprio sito jrsbarbq.com, ha affermato che, secondo alcune fonti, non sia così remota l'ipotesi della permanenza di Brock Lesnar in WWE dopo Wrestlemania 31:

Pubblicità

 

 

"Certe fonti mi dicono che sia sempre più probabile che Brock Lesnar decida di restare in WWE, anche dopo Wrestlemania, a causa delle preoccupazioni circa gli effetti a lungo termine sulla salute del combattere nelle Arti Marziali Miste, soprattutto per quel che concerne le commozioni cerebrali. Ovviamente, si tratta soltanto di "fonti" e la loro attendibilità potrà essere verificata soltanto dopo WM 31, una volta che sarà chiarito lo status dell'ex UFCHeavyweight Champion. Tuttavia, una cosa è certa: se l'UFC crede, e a mio parere crede bene, che CM Punk sarà in grado di fare vendere moltissimi PPV, almeno in occasione dei suoi primi due incontri, allora mi chiedo che cosa rappresenti un Brock Lesnar in piena forma e salute per l'UFC, soprattutto in un momento in cui nessuna federazione di sport da combattimento può vantare un livello di starpower tale da far pendere a proprio favore l'ago della bilancia nel mercato dei pay per view."

 

Fonte: LordsOfPain.net, jrsbrbq.com & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.