Nel corso della consueta sessione di Q&A sul proprio blog, Jim Ross ha risposto ad un fan il quale gli ha chiesto come gestirebbe Brock Lesnar, tenendo conto della grande impresa compiuta, ossia l'interruzione della Streak di Undertaker a Wrestlemania e, soprattutto, del fatto che è riuscito lì dove tanti grandi nomi prima di lui avevano fallito, da Kane a Triple H passando per Edge, Shawn Micheals, Randy Orton e CM Punk:

Pubblicità

 

 

"Secondo me, Lesnar deve restare intoccabile fino a Wrestlemania 31, momento in cui passerebbe una sorta di torcia invisibile ad un'altra "next big thing" (ossia al prossimo fenomeno, ndr). Insomma, Lesnar dovrebbe restare imbattuto da qui a Wrestlemania 31, dove un'eventuale sconfitta avrebbe un senso solo se arrivasse contro qualcuno che sia veramente degno di tale impresa."

 

Fonte: Lordsofpain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.