Il WWE Champion Jinder Mahal è stato recentemente intervistato da SportsKeeda. Ecco gli highlight.

Pubblicità

Cosa pensa del ritiro di Undertaker? Ci sarà un altro capitolo nella sua carriera?

“Penso ci sia ancora molto da raccontare, ma sta alla WWE decidere. Con Undertaker tutto è imprevedibile, non sai mai cosa possa accadere. Può saltar fuori ad ogni momento, a RAW o SmackDown. Anche a Wrestlemania, non puoi sapere, ma di sicuro ha ancora qualcosa da dire. Anche se ha chiuso con il wrestling lottato, sarà sempre ricordato come uno dei più grandi di sempre”. 

 Chi è responsabile del suo push?
“Penso di essere io il responsabile del mio successo, perché sono stato io a fare tutto il lavoro. Sono lì ogni sera dando il 100% nel ring. Vince McMahon mi ha aiutato molto, sono stato molto fortunato visto che è una delle menti più geniali di questo business. 

Quale leggenda della WWE vorrebbe affrontare?

“The Rock sarebbe la mia scelta, perché è una gigantesca star, e perché quando lo guardavo era il mio preferito, era il mio idolo. Tutto, dal modo in cui parlava, al suo modo di vestire, al suo stile nel ring, tutto ti faceva capire che era un osso duro. E’ molto forte ed è sempre in ottima forma, come è sempre ottimo al microfono. Penso possa ancora accadere un giorno, gli piace tornare in WWE ogni tanto”.