Jinder Mahal è stato recentemente intervistato dall’ “Hindustan Times” ed è stato interrogato su molti punti, tra cui il suo rapporto con lo zio ed ex wrestler Gama Singh e l’aver appreso il punjabi ben prima dell’inglese. Particolarmente interessanti le sue parole sul rappresentare il popolo indiano:

Pubblicità

“Sono molto orgoglioso di essere il rappresentante dell’India in WWE. Mi rende fiero l’idea di rappresentere tutti gli indiani e spero di poter diventare il nuovo campione della WWE, in modo da render fiera anche l’intera India”.

Si è quindi passati alla sua possibilità di divenire il nuovo WWE Champion a Backlash:

“Sono a una sola vittoria dall’ottenere il WWE Championship, a una sola vittoria dal trasformare in realtà tutti i miei sogni, dal cambiare la mia vita. Per questo sarò ancor più aggressivo e mi allenerò sempre più duramente. Non sono ancora il campione, ma quello è l’obiettivo”.

Infine ha rivelato chi sarebbe l’avversario dei suoi sogni:

“Mi piacerebbe confrontarmi con John Cena in futuro. Magari, quando verrà il momento di affrontarlo, sarò il WWE Champion”.

VIAHindustan Times
Tenshi Neko
Nato nel bresciano, fin da piccolo fan della WWE e tifoso dell'Inter (lo so: le ho proprio tutte), nonostante sia fresco di reclutamento, il mio compito principale per Zona Wrestling è quello di analizzare le puntate di Raw. La gioia. Dei wrestler attuali della WWE, sono un blind mark di Bray Wyatt (per il potenziale), Kevin Owens, Aj Styles e Big Show (il perché di quest'ultimo è un mistero anche per me).