Intervistato di recente da ESPN, John Cena ha parlato del suo vecchio amore, l’Hip-hop.

Pubblicità

Con un disco Hip-hop alle spalle ed una passione mai celata per questa musica, in tanti si sono chiesti come mai Cena abbia messo da parte questo aspetto del suo personaggio, andando ad adottare quello del marine. “Ha a che fare con l’era PG? C’è sicuramente qualche correlazione. L’hip-hop è sicuramente qualcosa nelle corde dei più giovani ed ogni giorno che passa io lo sono un po’ meno, anche se ho provato ad insistere. Sapevo che il cambio di piattaforma (il puntare al PG TV, ndr) non sarebbe stato una garanzia di successo per il mio personaggio. Sapevo inoltre che il format PG avrebbe drasticamenta cambiato il mio stile, storpiando il mio personaggio, quindi sono stato io che proattivamente ho detto ‘no’ e deciso di fare tutto in un altro modo”.

Cena ha poi parlato del momento del suo ritiro, dicendo chiaramente che andrà avanti ancora per un po’: “Al momento il roster è pieno di personaggi, questo richiede che tu sia al top ogni singola notte. Non credo nell’imbrogliare gli spettatori. Credo nel dare al WWE Universe quello che vuole ed il giorno in cui non potrò più farlo mi farò semplicemente da parte”.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • Contro Nessuno

    Ma tipo Jericho ha continuato a cantare. E tra il Y2J cantante e il wrestler non c’è quasi nessuna cosa in comune. Insomma…non si è mai messo a cantare durante uno show…
    Cena poteva benissimo continuare a cantare fuori e fare la parte di Superman in wwe.
    Poi…se non ha continuato…forse è meglio…

  • Daken Akihiro

    “L’hip-hop è sicuramente qualcosa nelle corde dei più giovani”

    Certo, come no.
    Cena non farti odiare per qualcosa che non sia il tuo lavoro, diamine.

    • Fabrizio 3D

      A dire il vero scimmiottava il gangsta rap. La prossima volta che vedrà Snoop Dog a Wrestlemania potrà dirglielo direttamente in faccia…

  • Eddie Guerrero

    Beh a suo tempo l’album di Cena che usci, fu fantastico ma ora navighi su altri lidi imposti dalla WWE.

  • Fabrizio 3D

    C’entra e come il pg oltre la cecità e la dabbenaggine del team creativo.

  • King Cuzzy

    La realtà è che perfino Soulja Boy e Chief Keef (del quale sono anche fan) hanno più flow di Cena, uno che fa sembrare Wiz Khalifa una sorta di Eminem…….
    La gente che dice che Sfera e DPG fanno cagare non ha mai sentito John Cena XD

    • Daken Akihiro

      Ma la trap non è propriamente hip-hop/rap dai. Almeno io non ritengo abbiano molto in comune. Nella trap viene meno anche tutto il discorso di campionamento spesse volte.
      Still che la trap è qualcosa che ho appena iniziato ad ascoltare – e per vie traverse, perché conosco uno che la fa, quindi ne so poco – però non mi pare molto “legata” all’hip-hop (e parlo proprio della cultura che ci sta dietro).

      • King Cuzzy

        Guarda, io sono cresciuto con Eminem e la roba East Coast dei 90 (sempre preferito il loro suono rispetto al Gangsta Rap della West Coast), e ti dico che dopo un lungo vuoto sono tornato ad ascoltare qualcosa almeno vicino all’hip hop con la Trap, non pretendo di dire che Future, Thug e sta gente siano fenomeni, solo che suonano catchy di brutto e dopo una jolla sono l’ideale da sentire, perché almeno io in vari momenti non sto l a pensare se la canzone è valida (metricamente, contenuti, ecc), se ascoltassi Keef o Durk sobrio sicuramente riderei come ho fatto leggendo una loro “poesia” su Genius.
        Poi vabbè, riguardo alle strumentali 8 rapper su 10 sono prevalentemente Trap al di la della cultura, lo usano più che altro come suono del momento, adesso sembra davvero cool poi magari finirà (e in USA già scricchiola però in Francia e da noi è al boom e lo sarà per anni).

        • Daken Akihiro

          Il problema personale principale che ho con la trap sta nel fatto che è musica da borghesi arricchiti spesse volte. Non parte dal basso. Mi dà molto fastidio come cosa, è una cultura che non mi appartiene.

          Poi io sono cresciuto a forza di hip-hop con basi funk, jazz, musica latona-americana e affini quindi sono molto old school con i gusti per le basi. Tuttavia ascolto parecchia musica elettronica, quindi sono anche interessato alla trap (più musicalmente che liricamente).

          L’hh moderno ha poco da spartire con l’originale al livello di sonorità tranne qualche caso a parte che sta fuori dal mainstream. Tanto la cosa delle basi è ciclica. Ogni tot c’è ricambio.

          • King Cuzzy

            Ma si hai tutte le ragioni, il fatto è che io a na certa per varie questioni mi sono spostato verso suoni più orecchiabili, diciamo che la trap, chiudendo un occhio verso la metrica dei suoi esponenti e i contenuti è una sorta di misto, riguardo alla trap elettronica ci sono varie bestie (RL Grime è il mio prefy ma qua so gusti).

          • #teambringit

            La trap è un fenomeno nato come semplice base, poi diventata come la si conosce oggi al di fuori degli states per borghesotti (vedi DPG) e non (Sfera e PNL), ma il genere vero e proprio che continua a parlare del disagio tipico del rap è il Drill di Chiraq con tutte le morti e le vere faide che sfociano in sparatorie.
            Detto questo sono del parere che ancora oggi si possa sentire dell’ottimo Hip Hop, se non la conoscete ascoltate tutto il roster della Strange Music, a breve dovrebbe uscire un nuovo album di Ice Cube e per fortuna ci sono ancora dei poeti che hanno raccolto l’eredità di Tupac e sono il collettivo Black Hippy (Kendrick Lamar, Schooolboy Q ecc.), The Game sta ancora cacciando buone barre e nel recente dissing con Meek Mill ha dimostrato di non essere lo spettro di se stesso

          • Daken Akihiro

            Certo che c’è buon hip-hop, ci mancherebbe. Dire che un genere è morto o che non ha roba bella vuol dire non cercare attivamente quello che esce. Il Drill non mi piace per la sua natura dell’andare fuorimetrica. Mi infastidisce di brutto. Besides non sono un grande fan dell’hip-hop americano, devo dire, ma darò un ascolto.

    • Gai Dillinger Maito

      Capo …. :'(

  • Daniel

    è stato il momento della decadenza di Cena praticamente, la gimmick del rapper fece successo ma con l’arrivo dell’era PG ovviamente hanno rovinato un bel pò di roba

  • Gai Dillinger Maito

    Se lo ha fatto perché in quanto top face assoluto doveva rappresentare la compagnia come wrestler e quindi essere presente costantemente agli show, allora a malincuore lo comprendo.
    A malincuore perché come cantanti lui, Jericho e Jeff Hardy mi sono sempre piaciuti una cifra.
    Poi Right now, Bad bad man, All Day e Breaks con Wz sono i miei brani preferiti fatti da lui.

    • LuckIsForLosers

      Right Now andò tantissimo anche da noi in radio.

      • Gai Dillinger Maito

        La cantò live a Top of the Pops su Italia 1, programma che insieme a CD Live mi piaceva tantissimo e rimpiango ancora.

        • Red Monster

          Il magico sabato di Italia 1, pomeriggio Top of the Pops, sera SmackDown!

        • LuckIsForLosers

          Non ricordavo fosse stato a TOTP.
          Si era un bel programma.