Recentemente Justin Roberts ha parlato ai microfoni del Daily Herald, ecco gli highlight:

Pubblicità

Il suo periodo in WWE:

“In un certo senso è stata una storia d’amore molto strana. Tipo, il mio matrimonio con la WWE. Il mio assurdo matrimonio con la WWE”.

La mentalità da bullo della WWE:

“Un sacco di persone nella compagnia, soprattutto ai piani alti ragionano da bulli. Spero che tirando fuori questa cosa si crei un cambiamento. Spero che la WWE sia un posto migliore per chi ci lavora ora. Non parlo per dar fastidio alla compagnia, ma per mettere in guardia riguardo certi problemi”.

Perché ha scritto un libro:

“Ho sempre pensato di aver avuto una storia interessante. Ero un grande fan di wrestling che avrebbe fatto qualsiasi cosa per incontrare i wrestler. E’ stato un sogno diventato realtà diventare l’annunciatore della WWE. Avevo un poster di RAW in cameretta da bambino, e poi facevo da annunciatore per quello stesso show. Volevo raccontare la mia storia ed ispirare gli altri ad inseguire i propri sogni. Niente mi è stato regalato, ho lavorato duro per ottenerlo. Non avevo nessun contatto, me ne sono fatti di miei”.

 

FONTE411Mania
Leonardo
20 anni, Roma, appassionato di wrestling da lontano boom del 2006. Seguo parecchie Indy e più ne conosco, meno tempo libero ho, Promotion preferita PWG/Progress. Wrestler preferiti: Roderick Strong, Chris Hero/Kassius Ohno.
  • The Beast Incarnate

    Roberts ma vai a f*****o che quando eri tu il ring annoncer saltavo volentieri le presentazioni

    • DETH

      Contento te…

      • Rated R Dave & Laughing Jack

        Contento solo lui 😁

    • MirkoTheLegend

      E quindi?

      • The Beast Incarnate

        E quindi non ho mai capito perché hanno tolto Tony Chimel

  • Contro Nessuno

    Uno dei migliori annunciatori. Sicuramente.
    Peccato sia finita così.

  • Eddie Guerrero

    Beh dai era un grande annunciatore a noi piaceva, peccato che ora non sia più in WWE.

  • Nicolas Anedda

    Tony Chimel e Howard Finkle rimangono i miei preferiti, ma lui e Lillian Garcia sono poco più in basso

  • Simone Giuliani

    La cosa divertente è che, se leggete con attenzione, non ha detto niente.

    • Nobleman

      Infatti chi ha scritto l’articolo non lo ha fatto con molte competenze.

  • Tony Dillinger Terry

    Estirpate JoJo dal posto di ring announcer per favore.

    • Riccardo Amoruso

      Ci pensa Bray a estirparla

      • bestsincedayone

        lol ho letto anche io che la moglie ha chiesto il divorzio perchè avrebbe scoperto che i due hanno una relazione………. tanta gente……. si buttano i bei ragazzi in WWE, e lei si mette con uno brutto che è pure sposato, per la serie “ah, ma allora potevo farcela anche io!!” :/

      • Tony Dillinger Terry

        YEEEHEHEHEHHSSSSS

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Una nota teoria narra di quanto possa essere deludente incontrare quelli che sono gli idoli d’infanzia. C’è il forte rischio che la magia si spezzi a causa di uno sgarbo, di un’esperienza negativa che è ingigantita dall’ammirazione incondizionata che ci pervade a riguardo dei nostri beniamini, cui siamo disposti a perdonare e scusare qualunque cosa anche a costo di inerpicarci in giustificazioni strampalate.
    La cosa cambia quando ci vieni a contatto e sei tu stesso, vittima di fraintendimenti che possono fare crollare il castello di stima in un istante.
    Capisci che il tuo mito è un uomo e come tale sbaglia. La mitizzazione è uno dei salvacondotti creati dal nostro cervello per combattere le inevitabili crisi di coscienza cui andiamo incontro nella vita. Perché sappiamo che i sogni fin quando restano tali, non possono essere inquinati dalla nostra quotidiana esistenza.

    • Rated R Dave & Laughing Jack

      Hai davvero ragione.
      Bisogna sempre ricordare che siamo tutti umani alla fine!

  • The Real Demon

    Ma basta… questo sta diventando come Ryback.

    PS Come annunciatore faceva pure pena.