In un’intervista al Riv and Landin Show, l’ex superstar WWE, TNA e UFC Ken Shamrock, ha definito CM Punk un “bambino viziato” per aver lasciato la WWE.

Pubblicità

Alla domanda su un possibile approdo del wrestler di Chicago in MMA, Shamrock ha risposto dicendo che non crede che Punk possa avere una chance in UFC e che, non avendo nessuna esperienza, dovrebbe partire dal basso . Il World's Most Dangerous Man ha infine ha espresso il proprio parere sulla situazione tra Punk e la WWE:

“Punk soffre della sindrome del bambino viziato perché se ne è andato visto che la dirigenza WWE non era intenzionata a dargli quello che voleva”

 

Fonte: 411Mania.com & ZonaWrestling.net