Intervistato da A Music Blog, Yea? Kenny Omega ha risposto ad alcune domande riguardo bump, l’eseguire manovre pericolose e dello show YouTube, creato con gli Young Bucks, “Being the Elite”.

Pubblicità

Riguardo le mosse più estreme:

“Qualche anno fa ne esibivo molte più mosse, ora ne ho solo 5/6. Sto invecchiando e ne ho dovuto togliere alcune perché il mio fisico non le regge più. Cerco sempre di essere il più prudente possibile, anche quando qualcosa sembra pericoloso, per me non lo è. Non mi piace rischiare, non pensate diversamente, quindi non farei mai qualcosa che non mi fido di fare. Quindi se qualcosa mi sembra pericoloso, nemmeno ci penso a farlo, sono il primo a tirarsi indietro dal rischiarsi un infortunio, se c’è anche solo l’ombra che possa accadere.”

Il peggior bump che ha subito:

“Era il 2012, ero nel main avent nella Budokan Arena…e volevo mostrare tutto ciò di cui ero capace. C’è un momento in cui devo subire una Frankensteiner -o Hurricanrana – dall’ultima corda verso il pavimento, che è tutt’ora la presa più pericolosa che abbia mai subito. Ti senti tutto l’interno sobbalzare e colpire la cassa toracica. E’ stato orribile, e rivedendo il video ho ancora paura.”

“Being The Elite” con gli Young Bucks:

“L’idea di base era di mostrare al pubblico com’è vivere un giorno nei nostri panni. Le persone di solito vedono video del backstage o reagistrazioni di un live event della WWE e c’è una disconnessione tra cime siano le loro vite e come siano le nostre. Volevamo mostrare ai fan uno sguardo da dentro su come siamo realmente fuori dagli show”.

Ecco il video dell’intervista integrale:

  • Kish

    leggi l’intervista e poi pensi al dragon suplex dalla terza corda.
    e niente, ti vien da ridere

    • Daken Akihiro

      la rana di Ibushi dalla 3° corda fuori dal ring DDT era molto più pericolosa per lui, nella dragon dalla 3° ha rischiato “solo” Okada