Poche ore fa, come vi abbiamo riportato, l’ingresso di Kevin Nash nella Hall Of Fame è stato, finalmente, ufficializzato. Queste le sue prime dichiarazioni in merito:

Pubblicità

 

“Sono stato chiamato praticamente in ogni modo, ma questa è la prima volta che mi chiamano Hall of Famer. È bello. Sono stati venticinque anni molto lunghi ma a questo business devo tanto. Senza il wrestling non sarei dove sono oggi. Probabilmente avrei aperto uno strip club.”

 

“Di norma, non sono il tipo che si lascia condizionare dal passato ma è impressionante ripensare a quei giorni. Tutte le persone che mi hanno aiutato nel mio percorso, amici e mentori: ovviamente Triple H e Shawn Michaels ma anche gente come Rick Rude, Mike Rotunda e Taker. È davvero speciale e, come Frank Sinatra, l’ho fatto alla mia maniera (I did it My Way ndt). Non vorrei svelare troppo ma penso che canterò un pezzo di quella canzone durante la mia induzione. Penso che sarebbe perfetto.”

 

Fonte: LordsOfPain.com & ZonaWrestling.net