Pubblicità

Monday Night Raw vi da il benvenuto dalla Baltimore Arena di Baltimore, Maryland. Alla tastiera, Ysmsc.

 Durante il pre-show, l'ospite speciale del tavolo delle meraviglie è Dolph Ziggler. Il gruppo parla del ritorno di Daniel Bryan (condoglianze) previsto per stasera, delle due semifinali per decretare il n°1 contender al titolo intercontinentale e della faida tra lo Shield e l'Evolution, il tutto mentre alle loro spalle si disputa un interessantissimo match tra il campione Big E e Damien Sandow, che avrete il piacere di vedere a Superstars, anche quest'oggi non si fanno problemi a spoilerarci il match durante la messa in onda. La prossima settimana avremo Hugh Jackman, la scorsa volta aiutò Zack Ryder a vincere il titolo degli Stati Uniti, quali miracoli compirà questa volta? Vengono anche analizzati la faida tra John Cena e Bray Wyatt e il ritorno di Kane come Masked Kane, che con tutta probabilità vedremo questa sera assieme al ritorno di Daniel Bryan. Miss Renee “ti prego non ci lasciare mai nella vita” Young intervista Sheamus, che ricorda tutti i grandi campioni del passato che sono diventati Intercontinental Champions e prevede uno scontro di fuoco tra lui e Bad News Barrett; l'inglese tra l'altro risulta il favorito nei pronostici del tavolo delle meraviglie, sarà così? Lo scopriremo stasera.

Prima dell'inizio della puntata vediamo ancora il video recap della rivalità tra lo Shield e la rinata Evolution. Ad aprire poi la puntata vera e propria è nientemeno che il WWE World Heavyweight Champion, Daniel Bryan! Con Brie Bella che lo attende sul ring festante, i due festeggiano assieme sul ring mentre sul volto di Daniel vi è una visibile commozione, la coppia si abbraccia sul ring, ma i due vengono poi interrotti da Stephanie McMahon, che li raggiunge sul ring. Stephanie fa i complimenti alla coppia per il matrimonio, ma poi sancisce immediatamente la prima difesa titolata in PPV (pardon, special event) di Bryan, infatti Daniel ad Extreme Rules dovrà vedersela contro Kane, prima di andarsene Stephanie suggerisce poi a Bryan di stare attento a Brie, nell'arena risuona la musica di Kane e subito Daniel fissa preoccupato Brie, Stephanie però continua a parlare al microfono rivolta verso lo stage dicendo che non è questo il momento per Kane di intervenire, la coppia scende dal ring ed ecco che Kane arriva da dietro le barricate, scontrandosi con Daniel e poi tentando di attaccare Brie, Bryan gli si getta addosso per proteggere la sua sposa ma riceve solo una Tombstone piledriver, nonostante Stephanie McMahon sembri tentare di fermarlo, Kane non la ascolta ed esegue nuovamente la Tombstone, ma questa volta sui gradoni d'acciaio, Bryan resta esanime al suolo, Stephanie si guarda attorno, apparendo realmente sorpresa e preoccupata, mentre Kane se ne va, quando gli addetti al pronto soccorso posizionano Daniel su una barella Kane torna indietro e lo getta giù, gli strappa il collare che gli era stato posto al collo ed esegue la terza Tombstone, sul tavolo di commento, nonostante le proteste di tutti, Stephanie esclama “you bastard”, ma Kane incurante finalmente se ne va.

 

Dopo la pausa, mentre Daniel viene portato via in barella, accompagnato da Brie, Stephanie invita noi del pubblico a mostrare il nostro affetto per Daniel, ma riceve solo dei fischi e cori di disapprovazione.

Ma “the show must go on” ed è dunque il momento del primo match della serata, una delle semifinali del torneo per il n°1 contender all'Intercontinental Championship, sul ring si presenta Barrett che già dallo stage prende il microfono e ci lancia qualche bad news, dicendo che questo sarà il giorno in cui Sheamus verrà battuto da lui, subito arriva anche il celtic warrior

 

Semifinal Intercontinental Championship n°1 contender tournament Sheamus vs Bad News Barrett (3.5/5)

Coro per Barrett appena si inizia, volano molti colpi e l'azione si sposta anche su uno dei paletti, Barrett finisce fuori dal ring e Sheamus lo colpisce al volo dalla terza corda con un Crossbody, Barrett si riprende ed evita i tamburi di guerra, riuscendo a gettare Sheamus giù dall'apron con un Big boot, questo tuttavia non basta a mettere in difficoltà il guerriero celtico, che prima va a segno col suo colpo all'angolo che sembra aver definitivamente aggiunto al suo repertorio, poi somministra all'inglese i tamburi di guerra, Sheamus e Barrett falliscono la Wasteland e il Brogue kick ma poi è Barrett a mettere a segno la Winds of change, cerca allora di colpire Sheamus con la Bull hammer ma Sheamus la evita e connette la White noise, nonostante ciò Barrett si rialza al conto di due e Sheamus comincia ad alterarsi, un lungo scambio di pugni e poi entrambi finiscono fuori dal ring; sul finale entrambi tornano sul quadrato Barrett scivola nuovamente fuori per sottrarsi a una presa di Sheamus, questi cerca di attaccare Barrett ma l'inglese lo colpisce inaspettatamente con la Bull hammer attraverso le corde, schienandolo

Vincitore: Bad News Barrett

Dopo un promo di Bo Dallas che ci dice che non si può diventare un uccello se prima non si è stati uovo, al tavolo di commento ci ricordano che Hugh Jackman la prossima settimana sarà a Raw, rivediamo la vittoria del titolo US da parte di Zack Ryder grazie all'aiuto dell'attore ed anche un alterco avvenuto tra Damien Sandow e Ziggler su quest'argomento; dopo il siparietto con il buon Aaron Paul, Ziggler riceverà l'aiuto di quello che una volta era il suo nemico.

Viene indetto un sondaggio per scegliere chi John Cena affronterà stasera, le opzioni sono: Luke Harper, Luke Harper&Erick Rowan oppure l'intera Wyatt Family. Prima di ciò assistiamo a un promo di Bray Wyatt, questa volta dallo stage e non registrato, si domanda quale possa mai essere il destino di un branco di pecore, stanotte è una bellissima notte per cambiare, stanotte è stato lasciato il potere nelle mani del pubblico, di tutti noi, stanotte noi avremo il potere di scegliere, sceglieremo la pena più lieve per il nostro eroe oppure sceglieremo che John Cena finalmente conosca la verità? E la verità è che loro, la Wyatt Family, li sovrasterà sempre; una cosa rimarrà la stessa, noi non amiamo più John Cena, lo sentite? Sentite le cose che sente Bray? Le sentite fratelli? Seguiremo tutti lui alla fine, noi cantiamo con lui (Bray canta e una parte del pubblico comincia a cantare “he's got the whole world in his hands), Bray mostra un sorriso compiaciuto, si inginocchia e cala il buio.

E siamo pronti per il proseguo della storyline del millennio, infatti Los Matadores assieme ad El Torito affronteranno due membri della 3MB ed Hornswoggle, the clash of titans continues!

Los Matadores&El Torito vs Drew McIntyre, Jinder Mahal&Hornswoggle (with Heath Slater) (10/5)

Incominciano da subito i titani, i due fanno cozzare le capocce, si schiaffeggiano e poi Hornswoggle si becca una Hurracanrana e una Bronco buster, assieme ad un Bullsault che El Torito non riesce a convertire in un pin a causa dell'interferenza della 3MB, El Torito non si da per vinto ed effettua il “Goooore” su Heath Slater, poi con l'aiuto dei Los Matadores riesce a schienare Drew McIntyre dopo una mossa combinata

Vincitori: Los Matadores

The legend lives!

Vincitori: Los Matadores&El Torito

All'entrata del palazzetto giunge una limousine da cui escono Triple H, Batista e Randy Orton vestiti di tutto punto.

Difatti, dopo la pubblicità il trio si presenta nell'arena, con tanto di nuovo titantron fresco fresco di giornata. È Triple H a prendere la parola per primo, ridendo, dice di ridere ogni volta che ci pensa, immaginate che cosa voglia dire credere di essere il migliore, il più cattivo di tutti, poi un bel giorno tuo padre arriva e ti sculaccia davanti a tutti, una bella umiliazione eh? Ed è solo l'inizio (Il COO Massimo sta soffrendo di un violento attacco di raucedine, ma imperterrito va avanti nel promo), Randy Orton rincara la dose e ci introduce ad un filmato sul glorioso passato dell'Evolution, tocca poi a Batista parlare chiedendoci se ci è chiaro adesso chi loro siano, 31 titoli mondiali combinati tra loro tre, lo Shield non ha idea degli avversari contro cui si sono messi, a questa provocazione i tre ragazzi dello Shield sopraggiungono dalle scalinate e velocemente raggiungono il ring, ma l'Evolution lesta scende dal quadrato e si allontana verso lo stage mentre Ambrose prende in mano un microfono, si congratula con l'Evolution per essere riuscita a mandarli al tappeto, ma poi afferma che in realtà Triple H ha paura di loro, per questo si nasconde protetto da Orton e Batista, perché sa che sono loro ad essere i più duri e i più cattivi, Rollins aggiunge che sanno perfettamente contro chi si stanno mettendo, dato che sono stati loro ad iniziare le ostilità, ad Extreme Rules sarà una vera e propria guerra e l'Evolution non potrà scappare, insinua poi che l'Evolution non è un gruppo che potrà durare, sono una banda di egoisti, Orton, la star di Hollywood Batista e Triple H che fa sempre quel che è meglio per lui, al contrario di loro che sono un vero gruppo, Triple H ha piantato i cori nella sua stessa bara e lo Shield sarà il martello che la sigillerà, Roman Reigns conclude con un ultimatum all'Evolution, sfidandoli a mostrare un po' di coraggio oppure a scappare, perché stanno venendo a prenderli, il trio così scende dal ring pronto a raggiungere l'Evolution ma ecco che alle spalle dell'Evolution si presentano alcuni dei wrestler che hanno assaltato lo Shield la scorsa settimana, Triple H afferma serafico (ma sempre rauco da far paura), che al mondo o ti adatti o ti estingui.

Dal tavolo di commento ci informano che Daniel Bryan è all'ospedale e si sta sottoponendo a degli esami medici al collo.

 

Altro promo figherrimo di Adam Rose che controlla la sua crew con la sola imposizione della sua implacabilità

I Rybaxel in posa di chi si crede tanta roba si aggiungono al tavolo di commento per il prossimo match, un tag team match tra i campioni di coppia, gli Usos, e i Rhodes Brothers, un face vs face dunque, prima del match vediamo un estratto da Total Divas che ci mostra il matrimonio tra Naomi e Jimmy Uso

 

The Usos vs Rhodes Brothers (2/5)

Goldust e Jey danno vita a un buon inizio di contesa, con Goldust che spintona il giovane samoano quando questo si mostra troppo sicuro di sé, Cody ottiene poi il cambio ed esegue un Missile dropkick, c'è una bella mossa combinata dei gemelli ma il match resta molto equilibrato, Goldust si becca un Superkick in faccia, Cody cerca di aiutarlo ma sta per eseguire la Crossrhodes sull'uomo sbagliato, dato che è Jey l'uomo legale, questi colpisce Cody con un Superkick e lo schiena

Vincitori: The Usos

Mentre Cody abbandona il ring visibilmente alterato, i Rybaxel ne approfittano per attaccare alle spalle i campioni di coppia e somministrare la Shell shocked a Jey.

Dopo la pubblicità siamo davanti ad un vero e proprio inedito, sì ci sono sempre Santino e Fandango ma stavolta non saranno gli uomini a scontrarsi, né sarà un mixed tag team match, dato che saranno le sole Layla ed Emma a salire sul quadrato, dunque questo è a tutti gli effetti un match inedito in quel di Raw

 

Emma (with Santino) vs Layla (with Fandango) (1/5)

Santino augura buona fortuna ad Emma ma Fandango lo fa cadere già dall'apron mentre Layla attacca Emma alle spalle, la chiude in una lunga presa di sottomissione ma Emma riesce a liberarsi e tentare un Dropkick che non va a segno dato che Layla si aggrappa alle corde, Emma non demorde e finalmente esegue una Clothesline mentre Fandango viene attaccato alle spalle da Santino con il Cobra, Emma tira fuori all'improvviso un Cobra femmina e colpisce Layla con Miss Cobra

Vincitrice: Emma

C'è un po' di confusione dal momento che i due cobra tentano di accoppiarsi in diretta tv ma alla fine la coppia riesce a districarli.

Renee Young, con un vestito floreale che riesce a farmi amare i motivi floreali per la prima volta per la mia vita, intervista John Cena, che parla di quanto strano ma importante per lui sia il feud con la Wyatt Family, Bray Wyatt potrà anche avere il mondo nelle sue mani, ma non sarà abbastanza per mandare John al tappeto

 

Un rumore di sirena assordante mi perfora i timpani, seguita da un rullo di tamburi, mentre cerco di capirci qualcosa scopro che non è nient'altro che la nuova theme song di Cesaro, cerco di capire se il ritmo mi galvanizzi oppure no ed ecco che la musica si interrompe di botto per far spazio alla presentazione di Cesaro ad opera di Paul Heyman, che oltre a presentarci il king of swing ci ricorda che è anche il rappresentante del conquistatore della Streak, Brock Lesnar, mentre Heyman continua a parlare all'improvviso lo show sfuma in pubblicità

Nemmeno Paul Heyman può nulla contro le esigenze di marketing

Eppure Paul compie una magia e quando lo show torna in onda ci troviamo davanti il faccione di Heyman davanti che ripete per l'ennesima volta che Brock Lesnar, il suo cliente, ha conquistato la striscia d'imbattibilità dell'Undertaker

Paul, perdonami se ho dubitato di te

Arriva RVD ed il match può iniziare

Semifinal Intercontinental Championship n°1 contender tournament Cesaro (with Paul Heyman) vs Rob Van Dam (3.5/5)

Parrebbe agilità contro forza bruta ma sappiamo che entrambi possono regalare diverse sorprese nell'uno e l'altro campo, la prima fase del match si concentra su RVD che riesce ad evitare le mosse di Cesaro facendo volare lo svizzero con un Monkey flip, anche Cesaro tuttavie mette a segno dei buoni colpi, manda RVD a sbattere contro uno dei paletti, converte un tentativo di roll up in un Foot stomp ed esegue il Gutwrench suplex, al tavolo di commento c'è un'interessante osservazione di Jerry Lawler che sottolinea come Cesaro avesse la possibilità di divenire uno dei più amati del WWE universe ma ha deciso di voltare le spalle al pubblico per allearsi con Paul Heyman, intanto RVD dopo una combo di buone manovre esegue la Rolling thunder ed anche un Dropkick dal paletto, prova dunque la Frog splash ma Cesaro si rialza velocemente e lo colpisce con un Uppercut, RVD tuttavia lo respinge ed esegue un Moonsault dalla seconda corda, Cesaro risponde con un altro Uppercut ed anche una Powerbomb, ma non è abbastanza per schienare Van Dam, Cesaro sarebbe pronto per la Cesaro swing ma all'improvviso sullo stage irrompono Jack Swagger e Zeb Colter, Cesaro finisce fuori dal ring a causa di un calcio di RVD, Swagger gli si avvicina ed RVD tenta di colpirlo dal paletto ma Cesaro lo precede con un Uppercut, ributta RVD sul ring e sta per raggiungerlo quando Swagger, non visto, attacca Cesaro e lo manda a sbattere contro le barricate, causando la sua sconfitta per count out

Vincitore: Rob Van Dam via count out

Swagger rincara la dose attaccando Cesaro ma questi lo sovrasta e lo getta fuori dal ring, sul quadrato rimane Zeb Colter che sta per subire la Cesaro swing ma viene nuovamente bloccato da Swagger, è allora il Real American a subire la Swing.

Dopo la pubblicità Renee Young cerca di intervistare Rob Van Dam ma Paul Heyman e Cesaro li raggiungono, affermando che RVD ha vinto solo grazie a Jack Swagger e Zeb Colter, Paul Heyman afferma che il Rob Van Dam che conosceva non avrebbe mai accettato una simile vittoria ma RVD risponde che la sua coscienza, a differenza di quella di Heyman, è perfettamente a posto.

 

È tempo adesso di Divas match, la campionessa Paige quest'oggi continua a confrontarsi con Aksana, le due si erano affrontate a SmackDown e a vincere è stata la campionessa grazie alla Scorpion crosslock

Paige vs Aksana (2/5)

Paige parte scaraventando Aksana da una parte all'altra del ring, poi la colpisce con una serie di ginocchiate alla testa, Aksana reagisce e la posiziona sul paletto per poi farla cadere a terra, la lituana continua la sua offensiva con un German suplex, l'azione rallenta un po' con Aksana che chiude Paige in una presa al collo, seguita da una Sideslam, Paige si riprende ed esegue una serie di Short arm clothesline, tenta anche la Spinebuster ma ecco che Paige si aggrappa alla lituana chiudendola in una presa di sottomissione, la stordisce con una ginocchiata al collo e poi la chiude nella Scorpion crosslock, Aksana cede immediatamente

Vincitrice: Paige

Veniamo informati che a SmackDown questa settimana vedremo Cesaro contro Jack Swagger, è già arrivata la resa dei conti?

Nell'arena si presenta Lana, accompagnata dalla sua personale theme song, che ci introduce Alexander Rusev, la vittima sacrificale di quest'oggi è Sin Cara, intanto scopriamo che Rusev ha ottenuto un match ad Extreme Rules, il bulgaro affronterà infatti Xavier Woods ed R-truth in un 2 on 1 handicap match

Alexander Rusev (with Lana) vs Sin Cara (s.v.)

Rusev dimostra di star implementando sempre più il suo parco mosse, Sin Cara dall'altra parte oppone una resistenza molto più coriacea dei suoi predecessori, arrivando a mandare al tappeto il bulgaro, ma Rusev si riprende in fretta e chiude il match con la classica Camel clutch

Vincitore: Alexander Rusev

Nota: un match appena diverso da quelli con R-Truth e Woods ma comunque sempre di squash match si è trattato per Rusev.

Promo di Bo Dallas che ci ricorda che se fallisci nel prepararti ti prepari a fallire. Siamo adesso pronti al main event della serata: John Cena è pronto a scoprire quanti membri della Wyatt Family dovrà affrontare stasera. Con il 53% dei voti, il pubblico ha scelto l'intera Wyatt Family (il singolo Harper ha ottenuto il 38 e la coppia Rowan&Harper il 9%). Al tavolo di commento ci si domanda se i fan di Cena abbiano troppa fiducia in lui oppure se la gente non gli voglia molto bene.

 

Three on one handicap match Wyatt Family vs John Cena (3.5/5)

La Family attacca Cena prima dell'inizio del match e l'arbitro cerca di intervenire dal momento che non si tratta di un tornado tag team match, l'ordine viene ristabilito ed è Luke Harper il primo ad entrare in azione, lui e Rowan danno del filo da torcere a Cena, quando poi Bryan entra nel ring il santone comincia a mimare alcuni passi di danza con Cena al suo fianco, Cena è visibilmente in difficoltà ed Harper lo manda al tappeto più volte, il bostoniano riesce ad eseguire un German suplex ma Harper da velocemente il cambio a Rowan e nuovamente Cena finisce a terra, Bray continua il suo storytelling bloccando all'ultimo momento un calcio diretto alla faccia di Cena, John approfitta di questo momento per applicare la STF su Harper entrato nel ring ma Rowan interviene, fuori dal ring il discorso non cambia, Cena sbatte Rowan contro le barricate ma poi Harper lo getta contro i gradoni, Cena rischia così anche il count out, Bray Wyatt inizia ad avere una parte più attiva nel match, colpendolo con una Chokeslam e poi con un pugno alla testa mentre John è accasciato alle corde, Bray poi si mette a cantare, John viene lasciato in balia di una presa di Rowan mentre Bray gli urla di lasciar uscire il mostro che è in lui, Cena in risposta attacca duramente Rowan, Bray Wyatt tuttavia interviene a sistemare le cose, si prodiga nella sua camminata a rovescio ed ecco che John riesce a colpirlo con una Clothesline, spedisce a terra sia Rowan che Harper e si concentra su Bray, eseguendo la Protobomb e la 5 knuckle shuffle, per poi riuscire ad eseguire anche la AA, Rowan e Harper intervengono a fermare lo schienamento e l'arbitro può solo chiamare la squalifica

Vincitore: John Cena via DQ

Grazie all'attacco combinato dei suoi due seguaci, Bray Wyatt è libero di eseguire la Sister Abigail su John Cena, gli poggia la testa sulle ginocchia e chiude lo show cantando, quasi cullando Cena sulle note della sua canzone, piangendo e ridendo allo stesso tempo. Così si chiude la puntata di Raw.

smileyCosa mi è piaciuto: i match del torneo sono stati ottimi e con due risultati più o meno inaspettati, personalmente io credevo che Swagger avrebbe fregato Cesaro alla finale e non questa settimana, buono anche il match delle Divas con Paige che ha fatto un po' di più, anche se sostanzialmente resta quella che le prende per la maggior parte del match, il ritorno di Kane è parso esagerato ma probabilmente era l'unico modo per renderlo credibile come avversario dopo il suo trascorso da dirigente, una piena puntata di transizione, con nessuno spicco in particolare ma nel complesso godibile, immenso Bray Wyatt al microfono, anzi, ho apprezzato praticamente tutti i promo di questa sera. Il “feud” tra El Torito e Hornswoggle, così esagerato, potrebbe risultarmi divertente, specialmente se mi lasciano JBL al commento

cryingCosa non mi è piaciuto: tagliate la testa a Miss Cobra. A parte questo obrobrio non c'è stato niente di scandaloso, salvo forse il match di coppia troppo breve, anche se ha aperto le porte alla rivalità degli Usos coi Rybaxel e forse a una crepa tra i fratelli Rhodes

sadConsiderazioni generali: manca una sola puntata ad Extreme Rules e la card pare già formata, ci saranno sorprese? Chi vincerà il torneo? I Rybaxel vi convincono come sfidanti ai titoli di coppia? Credete che dopo il suo recente passato, a tratti quasi comedy, Kane potrà essere uno sfidante credibile per Daniel Bryan? Quante volte Paul Heyman ha detto “my client Brock Lesnar conquered the Streak”? Quanto era bella Renee Young quest'oggi? Quanto avrà apprezzato Dean Ambrose? Perché Triple H aveva la raucedine? Perché ce l'aveva anche Dolph Ziggler nel pre-show?

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta.

Voto alla puntata: 6.5

 

 

 

 

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname