Il brano di oggi è Be Yourself, realizzato dagli Audioslave e utilizzato come sigla per il Diva Search del 2005 e come tema di ingresso per le sue concorrenti, tra cui la vincitrice Ashley Massaro ed anche come theme song di WrestleMania 26. L’odierno episodio della rubrica è dedicato alla memoria di Chris Cornell:

Pubblicità

ChristiaNexus: Il pezzo è un ottimo brano rock nel quale si afferma con forza l’importanza di essere sempre fedeli a sé stessi e al proprio io, nonostante tutte le difficoltà che possono presentarsi nel corso della nostra vita e che potrebbero finire per snaturare la nostra essenza. Ottima scelta per il Divas Search, un po’ meno per WrestleMania ma resta un grande pezzo chr oggi trattiamo per rendere omaggio al compianto Chris Cornell.

MauroChosenOne: Ci sentivamo come in dovere di dedicare l’appuntamento odierno della rubrica alla memoria di Chris Cornell, sapendo che uno dei pezzi più famosi degli Audioslave era stato usato in WWE per il Divas Search e per WrestleMania 26. Il pezzo è un invito ad essere se stessi nonostante quello succede nelle vita di tutti i giorni e tra i suoi vari alti e soprattutto i bassi. Ho preferito l’uso della canzone come theme del Divas Search e soprattutto come theme song dello showcase of Immortals, meno come theme song di Ashley e per chi vinceva il contest. Canzone semplicemente fantastica. RIP Chris.

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.
  • Cole

    La notizia mi ha spiazzato, amo gli Audioslave. Riposa in pace Chris.

  • RedRibbon

    Bellissima, l’ho scoperta proprio con WM 26. Ogni tanto la riascolto.

  • LORD_SUNSHINE

    un ‘altro Pezzo di Grunge oggi ci ha lasciato.
    Rimane solo Eddie. 🙁
    Che dire, Thanks for the memories Mr Cornell

  • Tiger Mask

    Un pezzo della mia adolescenza se ne va.. solo chi ha vissuto di persona gli anni 80 e 90 puo’ capire di cosa sto parlando: i Soundgarden erano un gruppo unico, insieme o a Nirvana, Smashing

    • Give me a Spell yeah! TFT

      E’ stato un grande movimento che ha sfornato artisti fenomenali. Mancano ancora di più di fronte al nulla di oggi.

      • Tiger Mask

        Giustissimo quello che dici!.. che tristezza 🙁

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Addio Chris…ma perchè? Grandi Audioslave! Grande Tom Morello!

  • Contro Nessuno

    Mamma mia…che pezzo.
    Ora dalla voce mi sembra di ricordarlo questo grande cantante.
    Alcune persone, fanno questo gesto…ma non sono cattive. E non hanno sicuramente perso la testa.
    Thanks. Di tutto.
    Stupenda canzone.
    RIP

    • DeanAyane

      gli artisti sono quasi sempre gente più sensibile rispetto alla gente comune…

      prova a guardare l’ultimo concerto di Kobain ad MTV o certe esibizioni della Winehouse (chiedo perdono per l’accostamento, sono due nomi che ho scritto random).

      Verrebbe da fare delle riflessioni che sono cmq più grandi di noi.

      Ciao.

      • Contro Nessuno

        Mi reputo un’artista….anche se non famoso…io.
        Quindi so di cosa parli.