La theme song di oggi è Broken Dreams, eseguita dagli Shaman’s Harvest ed usata da Drew McIntyre.

Pubblicità

Originale:

WWE Edit (Versione adattata dalla WWE per l’ingresso di Drew McIntyre):

ChristiaNexus: L’inizio, fatto di note lente ma continue che si richiamano all’inarrestabile ticchettìo di un orologio, si rifanno all’inesorabile trascorrere del tempo. L’impennata, in termini ritmici, che la canzone vive al termine della prima strofa, crea un’alternanza molto piacevole per l’uditore. Il testo, che narra del desiderio di affermazione anche a discapito dei sogni altrui, ben si confaceva al Drew McIntyre che volevano proporre alla fine dell’ultimo decennio. Tuttavia, i noti problemi con l’allora moglie Taryn Terrell (nota in WWE come Tiffany) finirono per arenare i sogni di gloria del Chosen One che, per l’appunto, vennero infranti.

Mauro Chosen One: La mia opinione su Drew McIntyre/Galloway è risaputa ed è anche il motivo del mio nickname sul sito. Sulla sua gestione in WWE non mi soffermo, piuttosto preferisco parlare di come la federazione abbia azzeccato la scelta della theme song. Perfettamente adatta al suo personaggio: spaccone, giovane e lanciato verso il successo dopo l’importante candidatura ricevuta da Vince McMahon. L’intro è personalmente una delle mie preferite per una theme song usata nel pro-wrestling. Gli Shaman’s Harvest sono una di quelle band scoperte proprio per merito delle theme song.

La canzone è stata poi reinterpretata da Drake Hunt e inserita nella raccolta WWE Vol. 1-5, pubblicata su iTunes nel 2012:

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.