La canzone di oggi è Burn In My Light, eseguita dai Mercy Drive ed usata, fra il 2004 e il 2008, dall’allora “Legend Killer” Randy Orton.

Pubblicità

Originale:

WWE Edit (Versione adattata dalla WWE per l’ingresso di Randy Orton):

ChristiaNexus: Si tratta indubbiamente di una delle mie canzone preferite di sempre; il ritmo energico, il testo che narra di riscatto e delle soddisfazione ottenute dopo tante difficoltà, in barba agli ostacoli posti dagli altri, ne fa uno dei più bei brani fra quelli utilizzati in WWE. Per di più, Burn In My Light si adatta perfettamente al Randy Orton che aveva lasciato l’Evolution in seguito ai contrasti con Triple H, dopo aver dimostrato di essere pronto a brillare di luce propria (appunto). L’unica nota amara è l’aver scoperto che lo stesso Orton detestasse questa canzone, ritenendola un pezzo generico di una boy band altrettanto generica. Ciononostante, spero ancora di sentirla qualche volta in uno show WWE.

Mauro Chosen One: Theme song molto conosciuta e soprattutto molto apprezzata dai fans, visto che di riffa o di raffa finisce in ogni top 5 delle proprie preferite in WWE. Ricordo di aver adorato questa theme sin dagli inizi, poichè non solo ha una bella melodia, ma anche per un testo cucito perfettamente su un Randy Orton face, che dopo Unforgiven 2004, cercò di “riconquistare ciò che era suo”, cioè il World Heavyweight Title perso contro HHH. E’ una di quelle canzoni che da la carica mentre la si ascolta e pagherei per sentire Orton entrare sulle note di questa theme ancora una volta. La theme song non andava però a genio ad Orton, che provò a farsela cambiare con “This Fire Burns”(che poi è stata usata da CM Punk) e successivamente sostituita da Voices (altra gran theme song). Probabilmente una delle migliori theme degli anni 2000 in poi.

I Mercy Drive, prima di sciogliersi nel 2007, realizzarono questo rifacimento rimasto non pubblicato per tanto tempo fino all’inizio del 2015, anno in cui si sono riuniti.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.
  • Hardcore Holly

    bella bella bella.
    Tra l’altro quando Randy aveva queste theme song era tanta roba… bei tempi!

  • Redi Boka

    mamma mia che ricordi

  • Quella era una grande theme, una delle migliori dell’epoca, molto meglio rispetto a Voices secondo me.

  • The Beast Incarnate

    Troppi ricordi !!!! Era più che adatta a Randy in quel periodo

  • Davide Frara

    fighissima,una delle prime che ho imparato anni addietro col basso perchè mi piaceva troppo.La versione alternativa è altrettanto figa,ma l’originale sarà sempre nel mio cuore.

  • Rowdy

    Nooooooooooo dai mi trattate Randy Orton e scegliete questa invece di Voices? No dai che scesa

    • ChristiaNexus

      Chiedo venia, la rubrica si chiama “La Theme Song del giorno”, non “Il Wrestler del giorno”. Abbiamo preso in esame Burn In My Light, non Randy Orton. Poteva essere la theme di Cheesburger, Sho Tanaka o Mike Bailey. Qua non rileva mai il soggetto della canzone; viceversa, è la canzone a contare. Quanto a Voices, prima o poi, arriverà.

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Quanto lo odiavo l’Orton dell’epoca a SD!, agli occhi di un bambino era davvero insopportabile. Per contro, mi piaceva parecchio questa theme, anche se ad oggi preferisco “Voices”.

  • molto bella ma io preferisco Voices

  • Daken Akihiro

    Dat sound early 2000s che mischiava hard rock & alternative metal. Tra il 2001 e il 2005 impazzò violentemente in tutto – basta pensare alle soundtrack di Need for Speed: Underground che da Rob Zombie ai Fuel passando per gli Element Eighty, Lostprophets e gli Static X fece il botto – e questa canzone ne è un ottimo esempio. Caruccia, ma non la ascolterei mai fuori dal contesto di un entrance, personalmente, troppo poco dinamica.

  • Stex14

    Gran bella theme music e devo esser sincero appena è stata sostituita per diverso tempo ho odiato alla grandissima “Voices”.

  • Contro Nessuno

    Bellissima. Una di quella che ricordo meglio di quegli anni.
    E ancora oggi ogni tanto la canto.
    p.s. Ma la vecchia theme di Batista? In quanti se la ricordano? A me è piaciuta tantissimo quando ero piccolo…anche perché mi ha sempre gasato.

  • DETH

    Niente, possono essere passati quasi 10 anni ma ancora il segno di Burn In My Light su Orton non si cancella.

  • Red Monster

    Madonna mia che ricordi con questa canzone. Stupenda!
    Ricordo anche che la misi al computer (avevo 9-10 anni), ero con mio cugino (un po’ più grande) e dovevamo mettere in scena io che entravo dallo stage di colpo e lo attaccavo con una RKO sul letto. Tutto andato come previsto tranne che per la microfrattura al mignolo del piede sbattuto al comodino. Che ricordi :’) ahaahahahhaha
    Don’t try this at home

  • Eddie Guerrero

    Una bellissima canzone, da favola che dire stupefacente favolosa.

  • Gai Dillinger Maito

    Voices e questa si adattano entrambe benissimo ad Orton, ma a mio avviso Burn in my light resta insuperabile. Ma a dire il vero, checchè se ne dica, ho sempre trovato Orton accattivante in ogni sua sfaccettatura. Dal periodo nell’Evolution, alla voglia di riscatto, all’heel in grado di brillare di luce propria (che gli riusciva bene) al personaggio affetto dall’IED.

  • LNightP

    La lacrimuccia scende,eh!!