Il brano di oggi è Catch Your Breath, composto dai CFO$ e utilizzato come tema di ingresso per Finn Bálor.

Pubblicità

Remix:

ChristiaNexus: Il brano inizia con un rumore che somiglia al battito di un cuore, cui segue un profondo respiro trattenuto (come da titolo), che fa da preludio a un momento emozionante. Dopo la parte iniziale, prende il via un brano rock con sfumature di musica classica grazie al sapiente uso del violino, che dà quel tocco aulico al brano e…poi il tutto viene ripetuto in loop per cinque minuti. Grande occasione persa per i CFO$ che confezionano un buon brano afflitto, però, dall’eccessiva ripetitività. Riesce sicuramente a dare valore all’ingresso di Finn Bálor, anche grazie al gioco di luci durante l’entrata e ai movimenti durante gli stacchi del ritornello (del tutto originali, a quanto pare, sì sì, delle scelte originali, anzi, “prescelte”), ma come brano a sé stante non posso parlare di un capolavoro.

Mauro Chosen One: Doveva tornare alla Rumble, stando ai vari rumors, ma in realtà il buon Balor torna prima nella nostra rubrica che sul ring. In precedenza abbiamo trattato la sua theme in NJPW, oggi quella in WWE, che come anche detto dagli stessi producer, ha un inizio che ricorda un respiro, seguito poi da una parte rock che incarna la parte da “Demon King” dell’irlandese. Theme che ritengo davvero azzeccata per Balor, poichè rende perfettamente con il tipo di entrata e aumenta quel senso di maestosità e spettacolarità che si nota quando Balor entra sul ring in vista dei match più importanti. Sicuramente una delle migliori theme dei CFO$ che quando vogliono sanno produrre ottime theme.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

 

 

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.