Il brano di oggi è Going Down, realizzato dagli Spider Rockets ed usato da Charlotte ad NXT.

Pubblicità

ChristiaNexus: Brano usato per poche settimane prima di Recognition (che riprende da questa l’apertura), dal testo particolarmente “spinto” sulla falsariga dei pezzi delle Divas usati fino a 7-8 anni fa, non particolarmente adatto a Charlotte che ha puntato sempre tutto sulle proprie qualità atletiche piuttosto che sulla bellezza esteriore. Nulla di memorabile, anche se ho sentito robe decisamente peggiori.

MauroChosenOne: La settimana si chiude con la seconda theme di Charlotte usata per un periodo ad NXT prima di avere quella attuale che ricorda la theme del padre. Canzone aggressiva e rock dallo spirito library come le theme di usate usate dai lottatori WWE prima di avere una theme ufficiale made by CFO$. La theme mi è sempre piaciuta anche se trovo più azzeccata quella attuale visto l’evoluzione del personaggio di Charlotte. Rimane una piccola perla fra le theme di NXT.

N.B.: Si chiede all’utenza di commentare la canzone in questione, non il lottatore che la usa, il suo destino, se sia stato valorizzato o meno o simili e, a fortiori, si chiede di evitare ogni altro commento che non riguardi il brano, grazie.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.