Il brano di oggi è Immigrant Song, reinterpretato da Tomoyasu Hotei (l’originale, come tutti sapete, spero, è dei Led Zeppelin) e utilizzata come tema di ingresso da Togi Makabe.

Pubblicità

 

ChristiaNexus: Immigrant Song è uno dei brani rock più celebri e apprezzati di sempre, uno dei tanti pezzi dei Led Zeppelin destinato a fungere da metro di paragone per tutti gli artisti successivi. Il testo si rifa alla mitologia nordica e ai vichinghi che, partendo dalla Scandinavia, si avventuravano verso la scoperta di nuove terre. La cover di Tomoyasu Hotei accentua gli aspetti rockettari della canzone e aggiunge una spolverata di techno, rendendola particolarmente riuscita e adatta al roccioso personaggio che è Togi Makabe, l’Unchained King Kong che si caratterizza per la durezza dei propri incontri (consigliata la serie di match con Tomohiro Ishii). L’originale resta l’originale, ma vi consiglio di dare una chance anche a questo rifacimento; non vi deluderà.

Mauro Chosen One: Dopo un po’ di giorni, la rubrica torna nella terra del Sol Levante con la theme song del buon Makabe. La versione originale è uno dei pezzi più famosi dei Led Zeppelin e quindi non mi sembra il caso di aggiungere molto, piuttosto mi soffermo sulla cover dicendo è una buona canzone, sicuramente più dura dell’originale ed anche più adatta al personaggio di Makabe. Le theme Jappe sono sempre sul pezzo e l’originale è una delle mie canzoni preferite di sempre.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

 

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.
  • The Samoan Submission Machine

    Scusate l’off topic ma Giovy2jpitz quando fa un altro articolo nell’editoriale classic?

  • Eddie Guerrero

    beh qui parliamo dei Led Zeppelin miti sacri della musica, dei numeri uno assoluti.