La canzone di oggi è MacMilitant, composta da Jim Johnston, eseguita da Miestro e utilizzata come theme song di Theodore Long, sia da manager (e dei propri assistiti, fra cui Rodney Mack e Mark Henry) che da General Manager di Smackdown.

Pubblicità

ChristiaNexus: Canzone molto orecchiabile e ballabile, anche perché porta alla nostra memoria il classico balletto di Teddy Long, qualcosa che nessuno di noi riesce ad evitare quando questa musica partiva durante gli show WWE o se la si ascolta su qualche dispositivo. Il brano deriva da California, utilizzata come theme song di WrestleMania 2000, e si caratterizza per le rappate veloci dei due cantanti. Pur non essendo memorabile, sicuramente è un’ottima canzone e un’ottima theme, legata a doppia mandata all’ex GM di Smackdown, il vate dei Tag Team match (Playa!).

Mauro Chosen One: Holla, Holla, Holla..personalmente mi è sempre piaciuto il personaggio di Teddy Long, che ha saputo togliersi delle piccole soddisfazioni sia come manager e sia come GM di Smackdown (anche se la miglior rimane l’aver venduto il viagra nel backstage). Canzone discreta, non eccelsa, ma neanche totalmente anonima come ad esempio alcune delle attuali theme, che ci sta con il balletto del buon Teddy. Attenzione a quando la si ascolta in privato: potrebbe apparire Long dal nulla e bookarvi in un tag team match o in un match con Undertaker!

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.