La theme song di oggi è la splendida Metalingus, canzone realizzata dagli Alter Bridge, band di chiara fama a prescindere dal wrestling e dal lottatore che l’ha usata per ben sette anni. Era infatti Survivor Series del 2004 quando Edge debutta con questa nuova canzone; per una strana coincidenza, nella stessa occasione, anche Christian, l’amico di sempre, ebbe una nuova canzone, altrettanto bella, Just Close Your Eyes.

Pubblicità

Originale:

 

WWE Edit (versione adattata dalla WWE per l’ingresso di Edge):

 

ChristiaNexus: Gran bella canzone, che ben si adatta al personaggio che, in quel periodo, Edge portava in scena. Un uomo disperato, desideroso di raggiungere quel tanto agognato Titolo Mondiale, tanto da tradire il proprio compagno di coppia, un certo Krispen Wah (così mi dicono dalla regia). L’energia della apertura e, in generale, dell’intera canzone e la passionalità che emerge dalla voce, rendono Metalingus un brano stupendo, che trascende il fatto che sia stata la theme song di Edge.

Mauro Chosen One: Rispetto ad ieri, la theme song di oggi prende molto sul personale, visto che Edge è il mio wrestler preferito ed il primo wrestler che ho tifato quando mi avvicinai alla disciplina circa 14/15 anni fa. La canzone era perfetta per il suo personaggio portato ai tempi e probabilmente è una delle più belle mai usate in WWE (o forse qui è l’edgehead in me che sta parlando) Ed inoltre gli Alter Bridge sono una band che mi piace particolarmente. Ricordo ancora l’effetto che mi fece sentirla al termine del main event di New Year’s Revolution 2006..come direbbero gli americani..Goosebumps..

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.