Il brano di oggi è Whatever, realizzato dagli Our Lady Peace e divenuto famoso per essere stato la theme di Chris Benoit.

Pubblicità

ChristiaNexus: Questa è una delle migliori canzoni fra quelle usate in WWE; pur derivando da una vecchia theme del “Canadian Crippler”, il rifacimento degli Our Lady Peace è riuscito a dar vita ad un brano di tutto rispetto, dall’ottima musicalità rock e dal testo complesso, che narra di un uomo aggressivo ma giusto, guidato dalla rabbia e non dalla paura, perfetto per ciò che era Chris Benoit, un lottatore senza troppi fronzoli che dava il massimo sul quadrato e che non risparmiava mai il proprio avversario. Per forza di cose, tale pezzo è ormai sparito dalla programmazione made in Stamford ma, ciononostante, rimarrà nei cuori degli appassionati, anche a prescindere dal lottatore che l’ha utilizzata.

Mauro Chosen One: Ci sono alcune theme song che verranno ricordate per anni e Whatever fa perfettamente parte di questa categoria. Ottimo sound, buon testo e soprattutto perfettamente adatta per l’entrata ed il personaggio di Benoit in WWE. Probabilmente, una delle mie theme song preferite di sempre.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.