Il brano di oggi è Win It All, composto dai CFO$ e utilizzato come tema di ingresso per Tony Nese.

Pubblicità

ChristiaNexus: Buona composizione strumentale rock, non pesantissima ma in grado di caricare e, tutto sommato, abbastanza originale, col solito difetto di ripetere quei trenta secondi in loop per cinque minuti. Testo, invece, molto profondo con quell’OOOOOOO OOOOO OOOO OOOOOO OOOOOOOOOO che lascia trasparire ideologie filosofiche di chiara matrice hegeliana. Scherzi a parte, il coro potrebbe anche avere un senso…se Nese fosse un face; al contrario, non ne colgo la ragione dato che porta in scena un heel arrogante (cavandosela anche bene, peraltro).

Mauro Chosen One: Oggi tocca alla theme attuale del “Premiere Athlete” Tony Nese che come altri partecipanti del CWC, una volta debuttato nel main roster, ha cambiato theme. Brano strumentale per niente malvaglio e con una buona base anche se alla lunga diventa stucchevole a causa del loop. In se non è malvagia come theme anche se per Nese avrei visto meglio qualcosa dalla musicalità più forte o qualcosa con dei connotati più epici vista la piega presa dal suo personaggio.

N.B.: Si chiede all’utenza di commentare la canzone in questione, non il lottatore che la usa, il suo destino, se sia stato valorizzato o meno o simili e, a fortiori, si chiede di evitare ogni altro commento che non riguardi il brano, grazie.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.
  • A me il ritmo piace

  • Contro Nessuno

    Altra musica d’entrata del duo sfaticato che poteva essere molto più bella con un po’ d’impegno in più.