ATTENZIONE: Questo editoriale è frutto di una mente contorta, ideato e creato con l’unico scopo di far ridere, riflettere e liberare i polmoni e stomaco all’editorialista in questione. Se non sei d’accordo o non ti interessa, puoi anche cercare articoli sul giardinaggio o come costruire un prato inglese con un lanciafiamme piuttosto che continuare a leggere.

Pubblicità

Avete mai fatto l’abbonamento per il WWE Network? Avete mai visto quanti programmi innovativi o quanti match/PPV vi sono al suo interno? Beh, per chi non ha fatto questa esperienza vi posso ben dire che potete sfruttare il mese gratuito e poi cancellare l’iscrizione (come credo abbia fatto la maggior parte della popolazione globale). Se invece avete questo abbonamento e siete felici della programmazione esistente ho una domanda da farvi: non vorreste ancora qualcosa di più? Ma si, quel programma/canale che vi possa rendere più soddisfatti del pacchetto acquistato e che vi permetta di vivere a tutto tondo il WWE Universe. Ebbene, oggi, in questo editoriale, vi do alcune chicche che troverete nei prossimi mesi a soli 9,99 dollari mensili sul Network di wrestling più seguito al mondo.

Medical Center WWE – Infortuni e disavventure degli atleti nell’ospedale più pieno della storia
Vi piacciono le serie tv incentrate sulla medicina? Amate il wrestling? Siete così appassionati di Dr House che appena un vostro amico ha un po’ di influenza iniziate a dare prognosi assurde dando scarse possibilità di arrivare al giorno successivo? Questo è il programma fatto per voi.
Ma secondo voi, tutti questi infortuni in WWE sono stati casuali? Ma si vede che non capite un cazz*! E suppongo pure che, come il sottoscritto, abbiate pensato che tutto questo sia stato procurato dai ritmi troppo elevati degli atleti che, si può dire tutto, ma in fin dei conti sono esseri umani. Puerili accozzaglie di minchiate. La WWE ha studiato un nuovo reality show pensato interamente agli infortuni e alle sofferenze degli atleti, all’interno di un ospedale americano, riempito di telecamere che riprenderanno i wrestler 24 ore su 24. Amori, scene di odio, perette per svuotare lo stomaco e ossa rotte in uno delle serie più attese dell’annata.
Nella puntata 0 (quella fatta vedere dai dirigenti per approvare o meno il programma) si è visto Orton che affronta la paura dell’immondizia, colei che l’ha infortunato gravemente. I migliori psicologi e fisioterapisti cercheranno in tutti i modi di fargli passare questa fobia somministrandogli la visione di TUTTI i suoi match contro Cena (con scarsissimi risultati). La tenacia di Nikki Bella che, per superare il trauma dell’infortunio, prova a fare promo con il fidanzato, John Cena, con quest’ultimo che si lussa gravemente entrambe le orecchie.
Ogni settimana, sarete VOI da casa a decidere chi si infortunerà del Main Roster e potrete partecipare al concorso “Giocattoli un po’ rotti”. Il 2319 votante, riceverà l’intera collezione di action figure del cast, ovviamente interamente infortunato!

13023481_10209619021619535_615832305_n
Indicazioni all’uso: ilcostodelmessaggiochiamatafaxsegnaledifumoèdi20euroanimainclusa. LaWWEnonèresponsabiledegliincidentiaccorsiaisuoiatletienonpotetevotareRomanReingsperchèluispaccaeglialtrino. Ovviamentenonriuscireteacapireilmessaggioquisottoperchèècomeleprescrizioniperlemedicineolapubblicitàdellebanchequindivinculanolostessobubu

Il buuu che c’è in me – Roman Reigns, le Bellas e Eva Marie raccontano l’uomo/donna che c’è dietro al buuu
La struggente storia di un uomo e 3 donne, odiati da tutti senza un perché. L’intervista a parenti, genitori e amici sul dramma personale vissuto giornalmente da questi eroi contemporanei che vengono fischiati per moda.
“Mia cugina quando è nata, aveva un problema: quando i medici la videro iniziarono a fischiarle contro dicendogli che era scarsa nell’aprire gli occhi”. Una delle struggenti testimonianze del cugino di quarto grado dell’Himalaya di Eva Marie, che poi continua così “Era bravissima a ciucciare il latte…ma nel resto…beh…diciamo che sapeva usare la bocca”. Momenti difficili e toccanti di una famiglia distrutta.

13020234_10209619022339553_290227656_n “Il mio Romano era un pargolo normale: non eccedeva negli sport, nello studio, nel socializzare..era solo un ragazzo normale. Nessuno se lo calcolava: bulli, ragazze, ragazzi, amici, professori…sembrava quasi parte dell’arredamento. La tragedia avvenne quando quei folli della WWE hanno preso la decisione di pusharlo e farlo diventare campione…adesso anche se mette un autografo lo fischiano. Dicono tutti che botcha, anche quando è seduto sulla tazza del cesso. La WWE lo ha distrutto”. Il criceto di Roman Reigns sul suo padrone

13046147_10209619022899567_921924837_n
Sfortunatamente la famiglia delle Bella’s non ha concesso nessuna intervista perché è solo un promo e perché, a breve, uscirà la serie TV incentrata SOLO ed ESCLUSIVAMENTE su di loro e il gran cazz* che ce ne frega, per motivi di sponsor, non ci ha permesso di ascoltare le struggenti dichiarazioni.
Dichiarazioni commuoventi e tristi di vite spezzate da una multinazionale senza cuore

Vince Mc Mahon in love – Tutte le storie, le relazioni e la vita di un uomo anziano particolarmente con-fuso
La cronaca rosa si mescola con la vita privata e a luci rosse del proprietario dell’industria di wrestling più famosa del mondo. Sesso, amore, relazioni inconsulte, tradimenti, rincoglionimento senile e ragionamenti no sense in un’ora di pura follia.
13059482_10209619023259576_2144406693_nUn uomo anziano prova a rilanciare la sua azienda di wrestling, l’unico problema è la sua fissazione con gli omaccioni pompati e muscolosi. La sua malattia lo porterà a scelte assurde e ridicole (per alcuni) che non troveranno né capo né coda, penalizzando la sua stessa federazione fatta di talenti che non emergeranno mai. La moglie, ignara di tutto, prova a far carriera in politica, fallendo miseramente e aggravando ulteriormente la salute del marito, facendogli spendere inutilmente una vagonata di soldi.
Vince, in preda ad una crisi esistenziale, rinnegherà pure il figlio, tornato a salvare la federazione. Il povero Shane cercherà in tutti i modi di convincere il padre a tornare sui suoi passi, buttandosi anche da un’altezza siderale, concludendo il tutto con un bumpone cinematografico. Il signor Mc Mahon tornerà a vivere solo quando il suo pupillo, non che toy boy, diventerà campione, concludendo il tutto con una scena romantica al centro del suo ring.

13020486_10209619023979594_969560628_n

New Style – Gente elegante e con stile
Condotto dal Cesarone nazionale. Lo svizzero vi porterà alla scoperta dei nuovi gusti e attire dei wrestler WWE per poi strapparseli di dosso senza un perché.
Stanchi dei soliti consigli degli acquisti di Mastrota (che però vende solo materassi e batterie di pentole in offerta dal tempo dei dinosauri)? Stufi della solita routine di vestiti che vedete in giro? Armani e Dolce e Gabbana non sapete nemmeno chi siano? Le vostre preghiere sono state ascoltate: in onda dalle 17 alle 17.05 lo svizzero “Cesarone” Nazionale vi mostrerà tutti i ring attire presenti in WWE e se li strapperà di dosso. Il motivo? Perché lui può e sarà sempre più figo di tutti voi.

Pubblicità (si anche in questo editoriale metto la pubblicità perché devo arrotondare. Siete sempre in tempo a chiudere la pagina cliccando la x in alto a destra…ma vi perdereste le altre novità e le esclusive per gli abbonati italiani)

(Sulle note di “le tagliatelle di nonna Pina)
E sono i primi piatti di nonna Kane, un piatto di energia effetto vitamina
La pasta fatta dagli americani (ma che cazz), che condiscono il tutto con Ketchup
Con la pasta di nonna Kane, squashi pure il marmocchio ma perdi con il bamboccio
E se poi non ti sta bene più, ti tolgo la maschera e te ne vai a fancu…

Pubblicità progresso
Noi amiamo il nostro prodotto, lo gestiamo, lo facciamo crescere e poi ve lo proponiamo. Il nostro sano principio come federazione WWE è: prima ci arricchiamo poi, forse vi diamo qualcosa di buono. Il nostro segreto? Creare tutto a caso, sperando che poi esca fuori qualcosa di buono. Di no al ragionamento, si al no sense!
13023639_10209619025659636_343737305_n– Le nostre serie TV
Hug hug hug – Abbracci e coccole un po’ troppo eccessivi
Il thriller serale con Bayley e Titus O’Neil in un mondo contorto fatto di sesso, droga e abbracci dove si vive la disparità sessuale nell’abbracciare la gente.
Lei: dolce, carina ma con un lato oscuro da abbracciatrice incallita che ha colpito molte ignare vittime.
Lui: papà del mese, alto, nero e senza un senso logico in federazione. Abbraccia il capo e viene sospeso per 60 giorni ma dice che non è stato lui.
Entrambi accomunati dalla passione di abbracciare le cose, si conosceranno in un riformatorio di Springield e dovranno scoprire chi è il mandante “dell’abbraccio assassino” al capo dei capi: Vince “Se mi abbracci e sei un omaccione nero ti licenzio..ma mio genero me lo impedirà” Mc Mahon.

All u need is table – Tutti amano i tavoli (tranne Randy Orton)

Serie tv per grandi e piccini: sulla falsa riga di tutti amano Arnold e tutti odiano Chris, scopiazzato un po’ a destra e a sinistra, nasce la sit com sui tavoli più indistruttibili e contemporaneamente più fragili del pianeta terra.
E’ la storia di Randy Orton: ragazzo un po’ lento e macchinoso che vive una vita normale da super star. Guadagna denari, tromba come un riccio e fuma canne peggio di Denzel Jackson in Brickelberry. La sua vita sembra tranquilla e normale ma, un giorno, conobbe il sommo tavolo (per capirci, quello dei commentatori). I due non si videro mai di buon occhio e iniziarono a sfidarsi: c’erano le volte che vinceva Orton e quelle che il tavolo rimaneva “solido” ad ogni attacco. In questa serie tv verranno raccontante tutte le storie, compresa quella dell’infortunio di Orton con l’RKO: a primo sguardo sembra che abbia fatto la cazzata con la taunt di battere i pugni sul tappeto ma, in realtà, il tavolo aveva programmato tutto. Come? Beh lo scoprirete seguendo questa serie

E in esclusiva, solo in Italia, a partire dal 32 aprile:
WWE Italy sputazio file – L’attentato a Franchini
Il documentario su uno dei momenti che poteva cambiare le sorti del mondo geo politico della WWE in Italia: l’attentato di uno squilibrato ad uno dei top face del wrestling mondiale

“La mia canzone è una riflessione sullo spreco di saliva che ancora oggi mi fa perdere il sonno” Mariottide
“Momenti struggenti, ho pianto per tutta la mandata in onda della puntata” Il times
“Un attentato che fa riflettere! Ho temuto il peggio” Paolino Paperino
“Ao io me stavo a litigà co quer pelato de Gargamella Spalletti, che è successo?” Francesco Totti
“Due pizze margherita con tanta mozzarella” Il vicino di casa
Un documentario impossibile da perdere, sulla ricostruzione di uno dei momenti che poteva cambiare tutto in Italia: la storia di uno squilibrato in prima fila che per contestare uno dei commentatori di wrestling di Sky ha cercato di sputargli. La fortuna del mitico Franchini è stata nella scarsa mira del folle, il cui colpo ha sorvolato la testa dell’ignaro commentatore.
Un testimone che giura di aver visto tutto descrive lo sputo come…

Off topic: Si ride e si scherza ma ragazzo mio..non è il modo giusto per protestare! E..Franchini, per una volta sii superiore: mettere il video del vile attentato, risulta un po’ ridicolo a maggior ragione da una persona di spicco come te che dovrebbe essere superiore a tutto ciò. Giusto il sottolineare l’atto increscioso ma comportarsi come un ragazzino che chiama i rinforzi aii suoi fan per insultare il tizio, mi pare un po’ eccessivo.

World Wild Wrestling Web Italy – Faide, disappunti, raziocini, commenti del wrestling web italiano
Maniaci di protagonismo, delinquenti prestati al web, gente che non sa la differenza tra “e” congiunzione e “è” verbo essere, tradimenti, scopiazzature e “io c’ho il pisello più grande”…questo è molto altro su W.W.W.W.I.
In un mondo dominato da internet, il wrestling si espande e prolifera nell’etere grazie ai diversi siti presenti in Italia. Storie d’amore, tradimenti, tette e culi, tristezza narrativa con editoriali su triangoli amorosi (*COFF* The Rock/Irina/Cristiano Ronaldo *COFF*) o ring attire di Undertaker (fortunatamente mai andato on line) più inutili di un pettine per calvi. Attacchi nei commenti degli editoriali di altri siti, editorialisti con manie di protagonismo che si credono dei in terra ma che non capiscono che la realtà è un’altra. Tutto questo in un turbine di avvenimenti e polemiche mai spenti che, ad anni di distanza, ci si continua a portare dietro.
All’interno del programma ci sarà anche la rubrica “I commenti più assurdi”: una raccolta dei commenti degli extramegamark che premierà il lettore più colorito e fantasioso. Difatti, chi si esprimerà nel modo più mark riceverà un “gran cazz* che ce ne frega” d’oro massiccio. Mentre, chi riuscirà a scrivere con più errori grammaticali, avrà in omaggio il “impara l’Italiano invece che stare su internet”, raccolta multimediale sulla lingua italiana che servirà a conoscere meglio la lingua nazionale.
Off Topic: ogni riferimento a fatti, commenti cose o a persona è puramente casuale (tranne l’editoriale sul triangolo amoroso) ed è stato fatto in maniera del tutto scherzosa e non diffamante. Quindi fatevi TUTTI una risata e vogliamoci bene

E solo per i residenti di Pordenone alta, a partire dalle ore 22.01 alle 25.99
Crazy crazy quest – Le domande più stupide e ridicole che ti trovi nei commenti dei social network
Ma quando torna Goldberg? Ma Eddie Guerrero è veramente morto? Mi ha aggiunto Dan Ambroise su FB, ma è veramente lui? Ma il wrestling è finto? Il treno delle ore 21.02 per Palermo arriva sempre puntuale? La radice quadrata di 36 quant’è?
Vi siete mai posti queste domande? I vostri amici, contatti su fb non vi danno risposte concrete e vi prendono in giro senza darvi però, l’agognata risposta? Non ci sono problemi! Con questo programma interattivo, tutti i vostri dubbi verranno risolti! Uno psicologo (anche abbastanza bravo) sarà a vostra disposizione durante l’ora di programma e, grazie ad il numero verde che troverete in sovraimpressione, lo potrete contattare in diretta. Insieme a lui troverete finalmente cosa c’è che non va in voi e cosa vi ha traumatizzato nella vostra infanzia per fare queste domande così…boh.

E voi? Avete idee su possibili programmi da mandare in onda nel palinsesto WWE Network? Fatemelo sapere qui sotto in un commento perché: “La vostra soddisfazione è il nostro miglior premio” PIRIRIRIRIRI!

Ah per concludere: tutti nella vita passiamo momenti difficili e io ne sto passando veramente tanti (soprattutto a livello celebrale), vi ringrazio di aver letto e spero fortemente che abbiate apprezzato questo angolo di pura follia. E no…non mi faccio di nessuna droga….

Because I’m The Italian Badass, and I’m The Voice Of The Voiceless
A cura di Matteo Di Fina