Bentornati con una nuova scoppiettante stagione di Lucha Underground.

Pubblicità

Video di apertura dedicato a Dario Cueto, il quale interrompe una sessione di allenamento in cella perché viene scarcerato, con la guardia che gli comunica che forse ha amicizie in alto per questa scarcerazione. Cueto va a ritirare gli effetti personali (la guardia è HONKY TONK MAN!): un pacchetto di banconote, un telefono, un orologio d’oro e la gigantesca chiave. Cueto esce dal penitenziario e viene accolto da una limousine nera. Dentro trova il solito Lorenzo Lamas, il quale si augura che Darione possa riportare le cose alla normalità, Cueto risponde affermativamente ma una voce in spagnolo nell’ombra gli comunica che la prossima volta che fallirà, pagherà con la morte. Cueto, intimorito, risponde che il Tempio è di nuovo operativo e in affari.

Vampiro e Matt Striker ci danno nuovamente il benvenuto nell’arena, con Matt che ringrazia i fan per il supporto e si dice felice di veder Vampiro di nuovo in forma e al suo posto al tavolo di commento. Vampiro risponde che da adesso non è più il maestro di nessuno e che il suo unico lavoro è qui al tavolo dei commentatori.

La parola passa sul ring dove troviamo nuovamente Dario Cueto con il LU Champion Matanza Cueto. L’owner della federazione dice di avere in serbo tante news scottanti da comunicare ma prima annuncia il main event: Rey Mysterio contro l’uomo che a Ultima Lucha Dos ha provato a rompergli un braccio, Pentagon Dark! Per quanto riguarda Matanza, egli ha sconfitto i migliori della federazione ma ciò non significa che lo possiamo lasciare senza far nulla. Dario introduce allora un nuovo concept, il Dario’s Dial of Doom: si gira la ruota, il nome indicato ottiene una title shot contro il campione. Sono inclusi tutti quelli che non hanno ancora perso contro Matanza o che non sono stati schienati direttamente dal Mostro (es. Mysterio, pinnato nell’Aztec Warfare). Dario gira la ruota…ED ESCE IL NOME DI SON OF HAVOC! Melissa Santos procede con le presentazioni.

Lucha Underground Title Match: Matanza Cueto (c) vs. Son of Havoc (3,5 / 5)
SoH regge bene l’impatto iniziale col mostro, che la butta sulla potenza ma va in difficoltà contro la velocità e l’agilità dello sfidante. Al primo colpo ben assestato dal campione, la situazione si ribalta, con Havoc che subisce e Matanza che lo schianta più volte al suolo, esibendosi anche in notevoli mosse aeree per la sua stazza. Havoc prova a reagire e dove non arriva con l’high flying, arriva con le mosse di sottomissione: il campione vacilla e SoH, supportato a gran voce dal pubblico, prende coraggio. Il finale è un monologo dello sfidante (incredibilmente), con la vittoria che gli sfugge di mano per alcuni nanosecondi in più circostanze (la Lethal Injection, la Shooting Star Press, ecc..). Matanza barcolla ma trova il varco giusto per connettere una Pop-Up Wrath of Gods, con cui pone fine al match.
Vincitore: Matanza Cueto

Dario Cueto si trova nel suo ufficio e viene interrotto dall’arrivo del trio più figo del creato (Johnny Mundo, PJ Black e Jack Evans), accompagnati da Taya. Mundo si dice stanco di aspettare, vuole una title shot e Cueto gli risponde che il suo nome è nella lista del Dial of Doom. Johnny è impaziente ma Cueto gli ricorda dell’ultima volta di Mundo sul ring: la sconfitta ad Ultima Lucha Dos. Johnny ribatte che è stata tutta colpa di Angelico, in cerca di vendetta dopo che i quattro lo hanno attaccato. Parte quindi un flashback dell’assalto, con i rudos che aspettano e pestano Angelico in un parcheggio, prima di procedere a spezzargli una gamba schiacciandola tra le portiere di un auto. Tornando al presente, Dario se la ride di gusto ma poi torna serio e gli comunica che non gli verrà data ugualmente la title shot. Mundo suggerisce un match contro Sexy Star per il Gift of the Gods Title ma Cueto blocca anche questa opzione, dato che i tre hanno perso ad Ultima Lucha e non meritano un bel niente. Pensandoci bene, Taya ha vinto (contro Ivelisse n.d.r.), quindi sarà proprio la ragazza a contendersi il GOTG Title contro Sexy Star, stasera. Mundo se ne va contrariato, seguito dai suoi compagni.

Ivelisse si trova al centro del ring. La ragazza ricorda a tutti di come Catrina le abbia rovinato ben due Ultima Lucha match e questo le fa pensare a come prendersi questa vittoria nell’evento più importante e a come spaccare violentemente il cranio di Catrina, ottenendo la sua vendetta. Per questo motivo sfida ufficialmente l’ex WWE ad un match per Ultima Lucha Tres. Catrina compare col solito blackout e le comunica che accetta la sfida. Ivelisse chiude il segmento avvertendo la sua futura avversaria: a Ultima Lucha Tres si prenderà la sua vita.

Gift of the Gods Title Match: Sexy Star (c) vs. Taya (2 / 5)
Match equilibrato tra le due e a smuovere un po’ le acque ci pensano i compari di Taya, i quali arrivano a bordoring, provando a favorire la loro compagna. Scatta il caos e Sexy Star subisce los vantaggio; Taya prova ad approfittarne ma finisce per colpire Mundo fuori dal ring e viene schienata da un Inside Cradle.
Vincitrice: Sexy Star
La ragzza subisce il pestaggio dei rudos ma in suo soccorso giungo i trios champions Aerostar, Drago e Fenix, i queli fanno piazza pulita dei rivali sul ring e li mettono in fuga.

Dario Cueto, sempre nell’ufficio, riceve la visita di Marty Martinez. The Moth si dice contento del ritorno di Dario ed i due passano a parlare di affari: Marty conquistare il Tempio. Cueto gli risponde che per farlo, come insegnano i loro antenati, occorre essere pronti alla guerra. Martinez si dice pronto a tutto, così Cueto gli chiede delle targhette che porta al collo. Marty dice che appartengono a Killshot ma ormai con lui ha chiuso; Dario dice che non è vero il contrario ed è intenzionato a concedere al suo rivale una chance per tornare in possesso delle targhette: la prossima settimana avremo un Weapons of Mass Destruction Match, dove ogni cosa sarà legale. Marty si dice eccitato dalla stipulazione, ribadendo che Killshot dovrà sudare per tornare in possesso del suo trofeo.

Singles Match: Rey Mysterio vs. Pentagon Dark (3,5 / 5)
Pentagon Dark dominante nonostante abbia di fronte un mostro sacro come Rey Mysterio, che può davvero poco quando Cero Miedo inizia la sua sequenza di poderosi calci e mosse devastanti. Pentagon in controllo dell’incontro ma sempre distratto dalla presenza di Vampiro al tavolo di commento; ne approfitta Mysterio, che trova il break giusto e prova la 619, evitata all’ultimo dal rivale. Pentagon va a confrontarsi con Vampiro fuori dal ring, perdendo ulteriore tempo; al rientro sul quadrato viene sorpreso dall’ex WWE, che riapre la contesa, emntre Vampiro lascia la sua postazione. Mysterio trova il varco giusto e passa al contrattacco, connettendo finalmente la 619, dopo avere vitato il Package Piledriver: Super Canadian Destroyer e Pentagon viene chienato per il conto di tre decisivo.
Vincitore: Rey Mysterio
Pentagon attacca alle spalle Rey e lo mette nella posizione per la sua terribile Armbreaker. El Dragon Azteca jr. salva il suo mentore appena in tempo e mette in fuga Pentaon Dark.

Prince Puma se ne sta da solo negli spogliatoi a ripensare alla sconfitta contro Rey Mysterio di Ultima Lucha Dos. Sopraggiunge Vampiro, il quale conforta il ragazzo, dicendogli che sa come ci si sente in queste circostanze. Prince Puma rifiuta ogni aiuto ma Vampiro si permette di dargli alcuni consigli. Prince Puma non è stato più lo stesso da quando ha perso contro Mil Muertes: ha perso il suo mentore ma ha perso anche ciò che lo rendeva grande. Per tornare ad essere il vero Prince Puma deve sconfiggere Mil Muertes. PP lancia una frecciatina al commentatore, meravigliandosi del fatto che Vampiro non gli chieda di togliere di mezzo Pentagon al suo posto. Il commentatore però se ne va, aggiungendo che la cosa non lo riguarda, lasciando Prince Puma a riflettere. WE’RE GONNA MAKE PRINCE PUMA GREAT AGAIN!

Con questo do appuntamento a tutti a giovedì prossimo, con una nuova puntata di Lucha Underground. Colgo l’occasione per annunciare il mio “addio” ai report di LU per problemi di tempo: a sostituirmi ci penserà LuchaKappa.
Have a nice day!
8-Bit

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
7
8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW (di cui ne ripercorro la storia sul mio blog). Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.
  • Lucha Kappa

    Onorato di sostiturti 😉
    Ci aspetta una grande stagione…. gira voce che anche Viktor l’Orso Lottatore possa essere estratto nella ruota di Darione Cueto!!!!

    • Contro Nessuno

      Va beh…quella di Viktor è fresca…
      Cosa fate? Cambio con Main Event?

      • Lucha Kappa

        Sono rimasto troppo colpito dalla notizia per non inserirlo XD Comunque sì ci diamo il cambio!

        • Contro Nessuno

          A Viktor lo devono inserire in quella cosa dove si vincono titoli nei sogni o mentre si dorme.

          • Lucha Kappa

            O_O Nella DDT mi pare !!! Sarebbe epico!!!

  • Mr. 619

    Bel ME ma qualcuno convinca Mysterio a non indossare più quelle canotte.

  • Contro Nessuno

    #ThankYou8-Bit

  • ppv

    Grazie per avermi fatto conoscere e aprezzare LU!

  • wakko

    Bella puntata e io avrei dato qualcosa in + al match femminile

  • Vendetta

    Abbastanza diesel come partenza. Son Of Havoc ha dichiarato di avere molto spazio nella terza stagione. Per ora lo trovo anonimo, proprio come Sexy Star che trovo davvero banalissima. Matanza senza avversari di livello rischia di diventare un punto interrogativo in una storyline che dovrebbe essere chiave. Rey Mysterio credo si rivelerà favoloso anche in questa season. Se l’obiettivo è EDA Jr. vs Pentagon Dark non posso che essere interessato. Ma sarebbe ora di dare davvero spazio e rilevanza al personaggio di Pentagon.

  • Y2J

    Bella puntata. Pentagòn Dark mi piace tantissimo, secondo me è uno dei migliori insieme a Matanza, Ricochet e Dragon Azteca Jr.

  • Edoardo

    Stanno per lanciare questo show a livelli stratosferici, ogni stagione sembra migliorare costantemente.