Discepooooli della Lotta, fedeli della violenza, accoliti dell’estremo il Vostro Lucha Kappa è qui per spalancarvi le porte del Sacro Tempio e portarvi nel mondo della Lucha Underground.

Pubblicità

Anche questa sera la Ruota del Destino girerà! Chi sarà il fortunato, o lo sfortunato sarebbe meglio definirlo, a sfidare il Campione in carica? La ruota gira per degli interminabili secondi e, finalmente, si ferma su….PRINCE PUMA!! Il primo Campione della storia della L.U. sfiderà l’attuale Campione in un incontro che sa già di epico.

Dopo l’annuncio di questo fantastico match, che sarà il main event della serata, Striker e Vampiro ci danno il loro benvenuto nell’arena. Prima di goderci questo iconico scontro, spetta ad altri lottatori cimentarsi sul quadrato. La prima a mettersi alla prova è una due volta Campionessa Trios che vede nel suo imminente futuro lo scontro con Katrina: Signore e sopratutto Signori Lady Ivelisse. Stasera, a sbarrare la strada all’ex Campionessa l’inquietante Mariposa, accompagnata dal suo adorato fratellino Marty Martinez.

. Match: Ivelisse vs Mariposa (with Marty Martinez)

2.15 Stars (2,15 / 5)

Dopo un iniziale momento di difficoltà Ivelisse riesce a prendere le redini dell’incontro facendo leva sulla sua esperienza nelle MMA. L’intervento di Martinez permette alla sorella di recuperare e colpire la rivale con una serie di mosse ad alto impatto. Posa mette in scena una curiosa, ma efficace, manovra di sottomissione dalla quale la sua avversaria si libera solo afferrando la corda più bassa. Il dominio di Mariposa continua, anche grazie ai numerosi interventi di Martinez. Il Comeback di Ivelisse arriva puntuale e per poco non chiude la contesa con un crossbody dal paletto. Posa tenta, più volte, la manovra conclusiva ma l’ex Campionessa riesce a liberarsi della morsa avversaria per poi connettere con la sua flip powerbomb che le vale la vittoria.

Winner: Ivelisse

Al termine dell’incontro i fratelli Martinez assaltano e schiacciano la povera Ivelisse, che sola e abbandonata dai suoi ex compagni di team, non può fare altro che subire l’offensiva rivale. La grafica ci annuncia che, per la gioia sarcastica di molti, oggi vedremo in scena il secondo episodio della sfida tra Cage e Texano. Al vincitore della serie al meglio dei cinque scontri un fantastico premio scelto personalmente da Darione.

Intanto nel suo ufficio, il Heffe parla al telefono con un misterioso interlocutore rassicurandolo sul buon esito del main event: Puma è il discendente di un importantissima linea di sangue, che lo collega direttamente alle antiche 7 Tribù, ma Matanza, nonostante tutto, lo schiaccerà. La chiamata viene interrotta dal solito Mundo. Johnny è scioccato dal non avere ancora avuto un’occasione per il titolo. Cueto si discolpa svogliato: “Ha scelto il Destino Caro Mundo”. Ma Johnny non crede al Destino, una speranza a cui si appigliano gli sciocchi. Lui crede nel duro lavoro e nella ferrea dedizione, quell’abnegazione totale verso la gloria che gli ha fatto guadagnare il suo successo e il suo fisico. Johnny vuole quell’incontro per il Titolo Massimo! Dario non è dello stesso avviso: non ha intenzione di modificare il suo nuovo metodo, visto e considerato il successo che sta riscontrando. Ma Mundo ha un piano B per raggiungere la sua ossesione: il Dono degli Dei. La conquista del Titolo, detenuto da Sexy Star, gli sarebbe sufficiente per ottenere lo scontro che tanto brama. Chi meglio di lui, inoltre, avrebbe il diritto di affrontare la Campionessa in considerazione della vittoria del suo team ai danni di Star e compagni; chi c’è da chiedersi! Jack Evans, secondo Dario! Dopotutto, è stato proprio il pazzo Biondo a mettere spalle al tappeto la Campionessa. Sì, il nostro Johnny ha avuto una ottima idea: la prossima settimana Jack Evans contro Sexy Star per il Dono degli Dei.

Un curioso promo, in stile Wyatt Family è il caso di dirlo, ci invita a seguire il “Coniglio Bianco” annunciando l’imminente arrivo di un nuovo lottatore. Dopo questo trip degno di Darko, è tempo di Texano contro Cage.

. Best of Five Match (II): Texano vs Cage

2.75 Stars (2,75 / 5)

Cage parte come una furia travolgendo il rivale con tutta la sua potenza. Texano trova la reazione con uno splendido volo sopra la terza corda. Cage viene condotto intorno al ring e scaraventato contro ogni angolo. Tornati sul quadrato, i due atleti si scontrano in sostanziale equilibrio: tornado DDT di Cage alla quale Texano risponde con un Leg Lariat. Ogni colpo inferto dagli atleti potrebbe essere decisivo considerando la potenza espressa ma nessuna manovra pare essere in grado di far terminare l’incontro. Dopo una buona serie di manovre, Cage, infine, riesce a trionfare con la sua Lucha Destroyer per il 2 a 0 nella serie.

Winner: Cage

Negli spogliatoi Ivelisse si sta massaggiando il collo dolorante, quando fa il suo ingresso un curioso individuo che pare essere piuttosto in confidenza con la nostra lottatrice. L’Uomo, dalle fattezze del buon Sami Callihan, dice di aver comprato i biglietti per vedere la sua Bellezza lottare. Peccato, come gli ricorda causticamente Ive, che l’incontro sia già andato in scena. DAMN! Il ragazzo, a sua discolpa, era fiducioso che la sua fidanzata sarebbe stata sicuramente nel Main Event. L’Uomo, che pare chiamarsi Jeremiah, che fa dell’acume e della bellezza il suo evidente punto di forza, si accorge dei dolori di Ivelisse e, da grand’uomo, si prepara a vendicare l’assalto subito dalla sua amata. Ma la sua Ragazza, come giustamente gli viene ricordato, è in grado di badare a sé stessa. Certo un po’ da aiuto non le farebbe male e perché non farla assistere dal buon Jeremy così ricco di buone intenzioni e sicuro di sé? Ma Ive è chiara: la lotta e l’amore vanno separati, ci sono delle condizioni da rispettare. Le discussioni stanno a zero, la lottatrice vuole solo tornare a casa e bere qualcosa. Ma perché tornare a casa per farti un drink quando puoi comodamente bere dalla fiaschetta che tieni nella giacca? Jeremy tracanna del liquido bianco, con tutta probabilità Filu ‘e Ferru di quello buono, passando poi la fiaschetta alla sua dolce metà che rifiuta riluttante.

Dopo questo simpatico siparietto di vita di coppia che mischia amore e alcolismo, siamo giunti al main event della serata. Un Puma, concentratissimo, fa il suo ingresso nell’arena ma Cueto e Matanza non temono rivale alcuno. Che sia giunto il momento della fine per Matanza? Che un Principe, come nella favole, sia destinato ad uccidere il Mostro?

. L.U. Championship Match: Prince Puma vs Matanza (with Dario Cueto)

4.0 Stars (4,0 / 5)

Sin da subito, la differenza di peso tra i due contendenti si fa sentire. Puma riesce, con la sua grande agilità, a difendersi dalla potenza avversaria. Il Principe riesce a colpire il rivale con un calcio caricato a cui fa seguire una Shooting Star Press dall’apron verso l’esterno del quadrato. L’offensiva di Puma è convincente, ma la vera forza di Matanza è la sua incredibile resistenza: altri l’hanno messo alle strette ma lui l’ha sempre spuntata. L’esterno del quadrato è il parco giochi di M.Cueto che, con meticolosità, demolisce il rivale: sidewinder suplex contro le grate d’acciaio. Il Mostro trascina l’avversario sul quadrato per continuare il suo violento attacco, come uno squalo bianco che ha appena annusato una scia di sangue. Le azioni di Matanza sono finalizzate, come sempre, più al massacro che alla vittoria. Puma, avvantaggiandosi della troppa irruenza del rivale, riesce a metterlo al tappeto con una versione modificata della 619. Ottima attacco del Principe che con una Standing Shooting Star Press si guadagna un conto di due. Neanche il calore del pubblico e il suo supporto all’ex Campione riesce a fargli evitare i devastanti suplex rivali. Con una forza erculea, tuttavia, Puma riesce a bloccare l’avversario ancora in salto e a connettere, a fatica, con la sua Brainbuster modificata: solo conto di due. Matanza, dimostrando tutta la sua potenza, scaraventa Puma al suolo con una fantastica PowerBomb in Sit-Out: anche per lui conto di due. Il Principe riesce a ribaltare la migliore manovra avversaria in una DDT per poi far cadere al suolo il rivale con una serie di calci in pieno volto. Tutto è pronto per la 630° Senton che arriva puntale. Puma si accinge allo schienamento ma ecco che Mil Muertes lo placca con una violenza assurda. L’arbitro vorrebbe chiamare la squalifica ma Cueto gli intima di far continuare l’incontro. Muertes continua a demolire Puma mentre Matanza giace privo di forza al suolo: FlatLinere e tutto finisce. La Schiacciata accompagnata del Mostro è inutile, ma distruttivo, orpello per la vittoria.

Winner&still Lucha Underground Champion: Matanza Cueto

La fine dell’incontro vede Matanza, sostenuto dal fratello, sollevare il titolo massimo mentre Katrina e Muertes si beano delle loro deprecabili azioni.

Lontano dal ring per un po’, Killshot è intento ad allenarsi e a potenziare il suo fisico in panca, quando spunta Joey Ryan, in uno scandaloso completino da allenamento. Ryan si dice pronto ad aiutare Shot mettendogli sul petto un misterioso plico. Pare che un certo “Tipo”, dalle fattezze ignote, abbia chiesto a Joey di consegnare questi fogli direttamente a Shot. La mano tremante dell’ex soldato estrae dal plico un foglio di carta bruciacchiato. Delle parole quasi marcate a fuoco recitano: You left me for dead!

Che il passato tormentato di Killshot stia riemergendo?? Lasciandovi con questo mistero vi saluto. Alla prossima settimana e HASTA LA LUCHA SIEMPRE!!

 

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei Match
7.5
Evoluzione delle Storyline
7.5
Qualità dei Promo
7.5
LuchaKappa
Reporter mascherato in stile Uomo Ragno e SuperMan, tuttavia piú concentrato a scrivere di Wrestling che a salvare il mondo ! Deve la sua formazione alla celeberrima Tana del Cinghiale, rivale storica della Tana delle Tigri ma molto molto più prestigiosa.
  • Simone Giuliani

    Jeremiah il fidanzatino alcolizzato col nome da zoticone dell’Alabama best character of the year.

    • Lucha Kappa

      Aspettiamoci grandi cose XD … già a livello recitativo una spanna sopra a molti !

  • Gai Dillinger Maito

    Il coniglio simboleggia il countdown alla grande disastro di cui si è parlato ad inizio stagione. Stile Donnie Darko quindi.

  • Matanza dal confronto con Prince Puma ne esce indebolito,e potrebbe avere le settimane contate stavolta.
    Anche tra Jeremiah e Marty potrebbero farci un bel match stile weapons of mass destruction.
    Bello il ME.

  • #teambringit

    Son davvero curioso di sapere chi strapperà il titolo a Matanza