Fedeli della lucha libre, bentornati nel Tempio. Io sono LuchaKappa e come sempre questa è LUCHA UNDERGROUND! 

Pubblicità

Striker e Vampiro, insieme al funk degli Slapjack, ci danno il benvenuto nell’arena ricordandoci che la prossima settimana si celebrerà la centesima puntata del nostro show preferito.

La serata parte subito con un incontro valido per uno degli Antichi Medaglioni Atzechi:

1) Atzec Medallion Match: Drago (with Kobra Moon) vs The Mack

2.25 Stars (2,25 / 5)

Drago parte alle grande: serie di calci e tornado DDT. Ottima reazione di Mack che colpisce con un calcio in corsa. L’agilissimo energumeno continua con la sua offensiva ma Drago riesce andare a segno con l’ennesima DDT. Mack approfitta di un errore rivale per demolire l’avversario con una violenta combo, conclusa con un saito suplex. Moon distrae Mack il tanto che basta a Drago per chiudere il rivale nel suo pin modificato: 1-2-3!

Winner: Drago

Al termine dell’incontro, Mack è pronto a distribuire stunner a destra e a manca, ma l’intero Regno del Serpente ferma la sete di distruzione del lottatore.

Al centro del quadrato, Cueto annuncia la card per la prossima e centesima puntata di Lucha Underground: Dragon Atzeca Jr. contro Pentagon Dark, in un incontro valido per uno dei medaglioni aztechi; i due sfidanti, Mundo e Puma, si affronteranno in un incontro a squadre; per concludere, Matanza Cueto sfiderà Rey Mysterio. A proposito dell’ultimo match, Dario a qualcosa da dire a Mysterio. La leggenda della lucha libre compare sul ring, supportato dal calore dei fedeli. Stanotte, Cueto ha organizzato un piccolo warm-up per suo fratello: un incontro a tre contro l’intera tribù del Coniglio. Dario non desidera che Rey interferisca nell’allenamento del fratello e, in ragione di ciò, l’ha chiamato sul ring per rispedirlo, personalmente, a casa. Mysterio finge di ubbidire all’ordine di Dario per poi rimettere piede sul quadrato: “Non posso tornare a casa, perché sono già a casa”. Dario, innervosito dall’atteggiamento di Rey, decide di giocare sporco: se Mysterio non lascerà immediatamente il ring Cueto licenzierà El Dragon, il pupillo di Mysterio. Rey cede alle minacce di Cueto ma si dice pronto, incominciando dalla prossima settimana, a distruggere il retaggio e la dinastia dei Cueto, partendo da Matanza per poi passare a Dario.

2) Five-o Street Fight Match (for a Atzec Medallion): Cortez Castro vs Joey Ryan

3.75 Stars (3,75 / 5)

Il ring è circondato da finti poliziotti in tenute antisommossa, sagome da poligono e tutto ciò che si potrebbe trovare in una scena del crimine appena visitata dalla polizia. I due ex partner si affrontano senza esclusione di colpi, con Ryan che cerca di scappare dalla furia del rivale. Castro arreda il ring con una serie di manganelli, ma Joey riesce ad andare a segno con una body slam. Ryan usa le manette come un tirapugni percuotendo la testa dell’avversario. Un Castro, sanguinante, pare essere in balia del rivale. Joey, equipaggiato di guanto in lattice e vasellina, tenta di esaminare ogni anfratto del suo rivale. Castro riesce a liberarsi dalla dolorosissima pratica avversaria, eseguendo il più classico dei comeback. Castro, armato di manganello, cerca di finire il suo rivale ma Ryan è abbastanza furbo da trascinare fuori dal ring il nemico. I due poliziotti, circondati dagli agenti in tenuta antisommossa si scambiano pesantissimi colpi diretti. I due avversari, manco fossero nel livello bonus di street fighter, demoliscono la macchina della polizia posta a bordo ring: spinte, suplex, martelli da fabbro e mazze da baseball. Il ring è ormai colmo di scudi antisommossa e ogni singola caduta potrebbe essere fatale. Come in ogni stazione di polizia che si rispetti, attorno al ring è stato posizionato  un tavolo colmo di caffè e ciambelle. Castro si impossessa di un bollitore per versare del caffè dritto dentro le mutande del suo ex collega. Cortez colpisce le parti basse del rivale con taser, scioccando avversario e pubblico. Ryan, in questo folle incontro, non rinuncia a colpire il rivale con un super calcio, travolgendo una scatola di ciambelle. Con un pubblico ormai scatenato, Castro va a segno con un superplex partendo dal tavolo dei commentatori. Sul ring, Cortex stordisce il rivale con lo spray al peperoncino per poi chiudere le ostilità con un michinoku driver sugli scudi antisommossa.

Winner: Cortez Castro

3) Handicap match: The Rabbit Tribe (London, MalaSuerte, Saltador) vs Matanza (with Dario Cueto)

2.0 Stars (2,0 / 5)

Il trio scherza, fin troppo, con Matanza finendo vittima della furia del Mostro. Solo la forza del folle trio riesce ad arrecare un qualche danno a Cueto. E’ da riconoscere alla Tribù la grande abilità di mettere a segno manovre combinate. La potenza di Cueto gli permette di uscire da un triplo pin degli Illuminati del Coniglio, riuscendo, pur con qualche fatica, a chiudere l’incontro con la Wrath of the Gods.

Winner: Matanza Cueto

Puma, il fresco vincitore della Cueto’s Cup, si presenta sul ring per annunciare chi saranno i componenti del suo team nella sfida contro Mundo e i suoi. Il Campione si presenta per interrompere l’importante discorso dello sfidante. Johnny si dichiara pronto a demolire il suo rivale a Ultima Lucha Tres, come ha già fatto nel primissimo episodio di Lucha Underground. Puma, giustamente, ricorda al suo rivale che lui ha sconfitto Mundo più di una volta, mettendolo spalle al muro per laurearsi primo campione del Tempio. Johnny, provocazione dopo provocazione, riesce a convincere Puma a mettere in palio la sua maschera a Ultima Lucha Tres. Cueto interrompe la contrattazione dei due sfidanti. Per quanto Cueto ami la proposta di Mundo non può permettere che il suo più grande spettacolo possa risultare ripetitivo. C’è già una maschera in gioco, quella di Fenix, meglio scommettere qualcosa di altrettanto importante: la carriera di Puma! Il Principe, prima di accettare la stipulazione, colpisce con una ginocchiata in salto il suo rivale.

Con queste immagini e importanti annunci in vista di Ultima Lucha Tres, si chiude l’odierna puntata.

HASTA LA LUCHA SIEMPRE!!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
7
LuchaKappa
Reporter mascherato in stile Uomo Ragno e SuperMan, tuttavia piú concentrato a scrivere di Wrestling che a salvare il mondo ! Deve la sua formazione alla celeberrima Tana del Cinghiale, rivale storica della Tana delle Tigri ma molto molto più prestigiosa.
  • Cole

    Alla fine poi Puma non ha detto chi sarà nel suo team

  • Andrea Romano

    Aerostar e Fenix? Non so chi altro potrebbe esserci nel team di Puma, pensandoci così su due piedi. Lo scopriremo settimana prossima.

    Concordo in tutto e per tutto comunque. Ottimo il match Castro vs Ryan. E se l’altra volta dicevo che la storyline di Castro necessitava dell’ingresso di wrestler di peso dall’esterno per decollare, mi rimangio la parola. Dopo questo incontro, stima alle stelle per entrambi. Il loro prossimo promo lo vedrò con altri occhi.

    Continuo a ripetere che a me piace molto la rabbit tribe, e quando vedo London sul paletto è sempre un piacere. Potrebbero regalare molto di più, ma secondo me la loro storyline non verrà approfondita molto in questa stagione (mancano troppe poche puntate alla fine).

    PS Scusate, ma King Cuerno che fine ha fatto che non me lo ricordo? mi è venuto in mente ora.

    • Chiedi a Mil Muertes che fine ha fatto King Cuerno. 😀

  • Giulius

    adoro questa federazione!

  • Marco10695940

    Castro vs Ryan: violenza ed un pizzico di ignoranza. poi quando è apparso il martello da fabbro, Striker ha detto: “It’s time to play the game?”