Salve a tutti ragazzi e benvenuti ad una nuova puntata di Main Event! Oggi si prospetta uno show molto bello, infatti sarà presente Chris Jericho con il suo Highlight Reel che avrà come ospite speciale Bret Hart! Ci troviamo nel ring, dove viene annunciato il primo match. Entra Sheamus, prima di annunciare il secondo partecipante prende il microfono in mano. Dice che sapere di dover lottare oggi è stata una grandissima notizia per lui. Dice che oggi per battere Del Rio non ci sarà bisogno di guardarlo negli occhi, ma basterà guardare la pianta del suo piede finire sulla sua faccia così da farla sembrare una pignatta. Allora continua dicendo che spera di vincere la Battle Royal di BattleGround. Nemmeno il tempo di finire di parlare che interviene Del Rio dal backstage abbastanza arrabbiato. Ci fa intendere che non ha paura di Sheamus, prima si definisce il migliore del mondo, poi dice che stanotte vincerà il titolo. Sheamus a sua volta lo interrompe e gli dice che quello di oggi è un Last Man Standing Match e che ci sono un sacco di oggetti con cui lo massacrerà. Dalla Kendo Stick ai tavoli. Albero Del Rio poi dice al campione di godersi i suoi ultimi momenti con il titolo perché oggi il suo regno finirà. Sheamus conclude dicendo di fare l’uomo e venire a lottare. Il match sta per avere inizio.

Pubblicità

 

Sheamus (c) vs Alberto Del Rio for the United States Championship. (4/5)

Match di lusso oggi anche se Alberto Del Rio vs Sheamus lo abbiamo visto un po’ troppe volte. I due lottatori si lanciano subito fuori dal ring. In un primo momento Sheamus lancia l’avversario contro le barricate, il quale però dopo riesce a ricambiare con la stessa moneta il campione. Si arriva vicino al tavolo dei commentatori.  Qui il match si fa combattutissimo, Del Rio prova a farsi sentire con le sue serie di kick ma niente da fare, prima viene lanciato contro le barricate e poi Rolling fireman’s carry slam. Il conto dell’arbitro arriva a 3, Del Rio si alza e coglie di sorpresa Sheamus colpendolo ripetutamente con un Kendo stick. Torniamo dalla pubblicità e troviamo Del Rio a terra che riesce ad alzarsi solo al conto di 6 dell’arbitro.  Sheamus senza pietà continua ad inferire su Alberto, sempre con il Kendo stick. Altro conto dell’arbitro che arriva a 7. Sheamus si becca una DDT e crolla a terra. Il suo conteggio arriva a 4. Sheamus evita il dropkick di Del Rio e va a dare 20 pugni nel petto di Del Rio e poi lo lancia contro il tavolo dei commentatori. Il conteggio dell’arbitro arriva a 9. Ancora una volta pubblicità. Al ritorno troviamo Sheamus che viene colpito prima col Kendo Stick nelle gambe, e poi con un kick che va a fargli sbattere una sedia in faccia. Del Rio posiziona la sedia all’angolo, ma all’apparenza non ci fa niente. Va a prendere un’altra sedia. Sheamus riesce a bloccare il colpo ed effettua una Powerslam. E’ pronto per il Brogue Kick. Del Rio evita la mossa e poi effettua una BackStabber. Il conteggio arriva a 7. Del Rio prova il suo kick in faccia ma si becca una White Noise. Sheamus va a prendere un tavolo ed il pubblico impazzisce.  Sheamus si becca un’Armbreaker e il classico Big Boot di Del Rio. Sheamus si alza al 7. Quando si alza prova a lanciare l’avversario ai paletti ma viene scansato e finisce direttamente contro la sedia.  Sheamus si becca la Rio Grande. Dopo pochissimo tempo riesce a liberarsi e lancia Del Rio contro il tavolo. Tutti e due sono a terra. Il conteggio arriva a 9. Si rialzano entrambi e Del Rio va a beccarsi il Brouge Kick. Il conteggio arriva a 10 e Sheamus vince.  VINCITORE E ANCORA CAMPIONE DEGLI USA: SHEAMUS.

 

Ci becchiamo un RAW Rebound del ritorno di 2 settimane fa di Jericho. Poi ci spediscono nell’area interviste nel backstage, dove troviamo Renee Young e Chris Jericho. Renee Young chiede a Y2J come si sente ad andare contro Bray Wyatt a BattleGround. Y2J ci spiega che la WWE da quando c’è Bray Wyatt è come imprigionata. Definisce l’avversario un grande ragno nero. E a BattleGround lo schiaccerà e porrà fine alla sua carriera. Poi ci ricorda che stasera nel ring ci saranno sia lui che Bret The Hitman Hart. Ci fanno rivisitare con dei promo le rivalità del momento.

 

Ora tocca al match delle Divas.

 

Nikki Bella vs. Total Divas (Eva Marie, Natalya, Summer Rae, Rosa Mendes, Naomi) (1.70/5)

What? Cosa? Nikki Bella contro 5 divas? Ma basta massacrarla ogni settimana, poi diventa noioso. Però oggi sono curioso per questo handicap match, cioè…5 divas contro di lei. Pronostico: la metà delle lottatrici non lotterà oggi, ma apparirà soltanto. Rosa Mendo es vs Nikki Bella per iniziare. Nikki chiude l’avversaria in una presa al braccio. Rosa si libera, e si lancia contro l’avversaria ai paletti. Summer Rae prende il tag ed effettua un suplex di gruppo. Entra poco dopo Eva Marie che effettua una Clothesline. Arriva un pin di 2 e poi tag ancora a Summer Raw che tiene l’avversaria all’angolo. Nattie e Naomi sembrano contrarie a questo match, discutono fra loro. Nikki riesce a liberarsi ed effettua prima una clothesline  e poi un kick che va a far cadere Summer. Sta per attuare la sua finisher a entra Rosa a dar fastidio, ma prontamente viene lanciata oltre le corde. Nikki poi a sorpresa viene colpita con una DDT di Eva Marie che va a schienare Nikki. VINCITRICI: TOTAL DIVAS

 

Naomi e Nattie sono incredule. Vanno ad assicurarsi della saluta dell’avversaria e arriva Cameron che colpisce sia Nikki che Natalya. Naomi insegue Cameron nel backstage e mi ricorda Smigol che scappa con l’anello e Frodo che prova a catturarlo.

 

Pubblicità su Punk (?) che ci preannuncia un video su di lui sul network.

 

Poco dopo entra Chris Jericho che si prepara per il suo Highlight Reel.  Y2J tifatissimo. Jericho chiede di inquadrare quanti suoi fans ci sono oggi. Poi Chris dice di essere felicissimo di essere qui a ME per il suo show. Ma è ancora più eccitato nell’introdurre il suo idolo, o come meglio definirlo un amico. Il migliore di sempre, Bret The Hitman Hart.  Y2J da il benvenuto al suo show alla superstar. Bret dice di essere contentissimo di essere qui dopo tanto tempo.  Dice che la WWE se la sta passando bene (non tanto ehehe) anche grazie al lancio del Network. Poi passa al personale con Jericho, dicendo che è bellissimo trovarsi qui dopo tanto tempo. Dice di averlo visto crescere in WWE e di averlo visto conquistare vittorie su vittorie e titoli su titoli, fino ad arrivare ad oggi, dove tutti e due si trovano nel ring di ME. Jericho poi dice che questo non sarà il suo momento migliore ma di sicuro un bellissimo momento, valorizzato dalla sua presenza. Chris poi chiede qual’è stato il suo rivale preferito. Bret allora parte con un elenco. Cita Mr. Perfect, Owen Hart, Stone Cold, Undertaker. Fino ad arrivare a HBK, ed ammette di essere stato il suo rivale preferito. Risuona la theme di HBK! Ma è Damien Sandow, convintissimo con una vistosa coda di cavallo bionda alle sue spalle. Jericho lo prende in giro, definendolo un grande brutto pesce con la barba. Allora chiede il perché di questo scherzetto. .Damien Sandow nonostante la brutta figura continua ad impersonarsi completamente in HBK. Damien dice che è venuto a congratularsi con lui perché il suo show è sul WWE Network, lui è sul ring con Bret Hart! Subito dopo fa una domanda:” Chi è stato l’uomo che ti ha formato come lottatore? Io!” Poi si riferisce a Bret e chiede:” Chi è stato il tuo lottatore preferito? Io!” Poi dice che dopo stasera la gente non parlerà più di Montreal. Loro parleranno dello ScrewJob. Tutti. Poi si avvicina a Bret, e dice che dopo stasera lo spedirà indietro alla WCW, nemmeno finisce il discorso che viene intrappolato nella SharpShooter. Il pubblico gioisce e i commentatori se la ridono. Così finisce Main Event. CM Punk viene citato dai Michael Cole, che annuncia che dopo questo programma ci sarà appunto il video dedicato a lui sul WWE Network.

 

Considerazioni Generali: Bello bello bello l’opener. Match delle divas inutile però abbiamo visto qualcosina. Highlight Reel bello per aver visto Jericho e Bret Hart nello stesso ring e divertentissimo il finale con Damien Sandow.

 

smileyCosa mi è piaciuto: Opener e Highlight Reel.

 

angryCosa non mi è piaciuto: Potevano fare benissimo un 1 on 1 match al posto di un Handicap che per essere buono deve avere una durata molto più lunga. Sarebbe stato bellissimo vedere Bray Wyatt intervenire nell’ HighLight Reel.

 

Voto finale: 6 e mezzo/ 7-.

 

Per oggi è tutto, ci sentiamo la prossima settimana!