Benvenuti ad una nuova puntata di WWE Main Event! Alla tastiera come sempre c’è Francesco che vi terrà compagnia per tutto lo show.

Pubblicità

Prima dell’opener ci viene proposto uno Smackdown Rebound che ci fa rivedere il pestaggio subito dai Rhodes Brothers dopo la vittoria di rapina contro i Real Americans. Bando alle ciance, è tempo di opener.

 

Rhodes Brothers vs Real Americans (3/5)

Ad affrontarsi sul quadrato per primi ci sono Goldust e Jack Swagger. Inizio un po’ lento, i due si studiano con qualche headlock, poco dopo invece Goldust prende il controllo del match e dopo un potente Big Huppercut, tag a Cody Rhodes, che se la vede con Cesaro perché nel mentre anche Jack aveva dato il tag. Inizialmente Rhodes tiene il pallino dell’incontro, ma grazie ad una scorrettezza i Real Americans sembrano passare in vantaggio. Cesaro non ci fa vedere niente di speciale nella prima parte del match, una backbreaker che va a stendere Rhodes e poi cambio col suo partner.  Il match continua con il suo andazzo fino a quando Cody non si ribella e tutti e due i wrestler riescono a dare il cambio. E’ tempo di Goldust vs Cesaro. I due  finalmente ci fanno divertire, da sottolineare uno splash eseguito dai due fratelli nei confronti degli avversari, entrambi fuori dal quadrato, poi abbiamo visto Backbreaker (Cesaro oggi ne era ossessionato) Hurricarrana e svariate sottomissioni. I due se la contendono, poi un attimo di distrazione di Goldust permette la Cesaro Swing da parte di Cesaro. Tag di Goldust che permette a Cody di entrare e affrontare Jack Swagger, che rovina tutto quello che era stato fatto in precedenza dal suo compagno. Moonsoult, BackDrop, svariate contromosse permettono al team face di vincere grazie alla finisher di Cody. VINCITORI: Rhodes Brothers

 

Dopo il match ci tocca una pubblicità di un “cartone” che la WWE manderà in onda sul suo network.

 

Tocca al secondo match.

 

Naomi & Cameron vs. Alicia Fox & Layla (2/5)

Match che già in partenza ci fa capire che lo show di oggi sarà inferiore a quello della scorsa volta. Naomi si presenta con un qualcosa di strano all’occhio, veramente imbarazzante. Il match è composto per il 60% di inutili e mal fatti Roll-up e per il 39% da situazioni irritanti come strani balletti e distrazioni alla Santino Marella. Il restante 1% è composto da qualche mossa, come l’Hurricarrana fatta da Naomi nei confronti di Alicia Fox, che si becca anche la finisher e il pin vincente. VINCITRICI: Naomi & Cameron

 

Qualche rebound e qualche pubblicità precedono il terzo match della serata che dovrebbe essere il Main Event.

 

Big Show vs Titus O ‘ Neil ( 2.5/5)

Il match già da subito è un massacro. Titus O’Neil prova in tutti i modi a contrastare il gigante, ma non ci riesce. Dominio totale e Titus lanciato qua e la. Nel finale il titano di colore prova un timido controattacco, e quando comincia a prendere il controllo del match il KO Punch di Show distrugge tutto. VINCITORE: Big Show

 

Sembra essere tutto finito ma… per oggi non è tutto. Ebbene si, dopo la fine del primo match, era stata annunciata la presenza di Taker a Main Event, ma sinceramente pensavo che ci sarebbe stato solo un rebound. Invece non è così, arriva sul ring Paul Heyman con microfono alla mano. Paul inizia come al solito presentandosi, e dice che come tutti sanno è il manager del conquistatore Brock Lesnar. Tutti si aspettavano Taker, ed infatti Paul dice che prenderà solo qualche momento perché rispetta Undertakerk, che però a WM subirà una dose di disrispetto immane da parte di Lesnar. Heyman dice di essere qui per mandare un messaggio a tutti e specialmente ad Undertaker. Dice che in WWE la cosa più omportante è il titolo unificato, ma a WM la cosa più importante sarà terminare la streak, e quindi, Lesnar batterà Taker. Heyman sta per andarsene, ma suona la theme di Taker che compare da dietro, prende il micorofono e il collo di Heyman, e dice di voler mandare un messaggio al caro cliente di Heyman. Dice che a WM Lesnar perderà e finirà all’inferno come tutti gli altri che lo hanno sfidato a WM. A New Orleans Lesnar perderà. Taker nel finale aggiunge che Lunedì notte sarà a RAW per mandare personalmente un messaggio a Brock.

 

Considerazioni generali: Non c’è molto da dire per oggi. La puntata è stata inferiore rispetto a quella dell’altra volta, si c’è stato Undertaker, ma 1 il lottato è stato penoso rispetto alla scorsa puntata e 2. Ora il deadman lo vogliamo vedere faccia a faccia con Lesnar. In questa storyline non c’è stato per niente contatto tra i due. Ricordate i vecchi feud pre-WM di Taker? Quasi ogni RAW era un mistero, o perseguitava o veniva perseguitato. Così è stato con Punk,HHH,HBK ecc. I due wrestler non si sono quasi praticamente visti. Il Main Event di questa puntata lo avrei messo come opener, e quindi avrei messo il match di coppia nel main event. Naomi per quel poco che ha fatto mi ha convinto, e secondo me è una spanna sopra le altre che erano sul ring oggi, ma devono darle più spazio. Opener come detto buono, e se ci fosse stata più velocità all’inizio il voto sarebbe stato un po’ più alto.

smileyCosa mi è piaciuto: L’opener è stato bello e il discorso di Heyman, nonostante tutto quello che abbiamo detto prima, è stato anche buono. Ricordiamoci di essere a Main Event.

 

angryCosa non mi è piaciuto: Il Match femminile è stato troppo confusionario e corto. Okay, potete dire che ci doveva essere spazio per il promo finale, ma a questo punto era meglio fare un 1 vs  1 e non un 2 vs  2. Per il _ME potevano scegliere wrestler diversi.

 

Voto finale: 6 e mezzo.

 

Anche per oggi è tutto, ci sentiamo la prossima settimana, come di routine. Alla prossima!