Welcome Back Maineeeeventers!! Dopo una settimana di forzato isolamento dalla tecnologia, il Vostro Lucha Kappa è tornato per descrivervi quanto successo nello show blu e rosso di casa Stanford.  L’onere e l’onore di aprire la puntata, questa settimana, spetta a Kane. Il Signore degli Inferi è pronto a spazzar via un incosciente lottatore locale, tale Ricky Stars, che gli è stato dato in pasto.

  • Demon Kane vs Ricky Stars
Pubblicità

(0 / 5)

Il più classico dei squash match, con il sadico Kane che si diverte a demolire un inerte avversario. La Chokeslam di rito chiude un incontro di soli pochi minuti.

Winner: Demon Kane

Dopo questo velocissimo match, siamo già pronti a tornare a Raw per ammirare l’arrivo del Re dei Demoni in persona: Finn Bàlor. Lo scontro con Seth Rollins per l’alloro massimo sembra aver ridestato il lato più oscuro e profondo dell’animo dell’Irlandese, risvegliando quel Demone che alberga in lui. Come mio solito, vi riamando al sempre ottimo report di Raw nel quale potrete gustarvi tutti i dettagli di quanto successo questo settimana nello show rosso, compreso il proseguo della rivalità tra Rusev e Roman Reigns, sempre più all’insegna di Spear e torte in faccia.

Tornati in quel di Main Event, siamo pronti a gustarci la sfida tra Baron Corbin e Rhyno. I due sono già stati acerrimi avversari in quel di NXT in brutali sfide di potenza.

  • Baron Corbin vs Rhyno

(2 / 5)

Corbin fa sfoggio di tutto il suo atteggiamento irriverente rifiutando, più volte, la contesa. Sostanziale equilibrio trai due contendenti. Rhyno riesce a prendere le redini dell’incontro chiudendo il rivale all’angolo e colpendolo brutalmente con una serie di pugni a mano chiusa. Corbin ribalta le sorti dell’incontro spingendo il suo avversario, accomodato sulla terza corda, all’esterno del ring. Dopo la pausa pubblicitaria, l’offensiva di Baron sembra ancora non essere terminata. L’ex ECW, anche grazie al calore del pubblico, resiste ad ogni dolorosa azione nemica, compresa la Deep Six. Comeback di Rhyno che investe il rivale con una serie di clothsline ad altissimo impatto. Tutto sembra pronto per la Gore ma il Lupo Solitario para il colpo. Rhyno, dal nulla, sfodera un belly-to-belly suplex che gli vale un conto di due. L’ ECW Original pare aver trovato la via della vittoria ma, dal nulla, Corbin sfodera la sua letale End of Days per il tre conclusivo.

Winner: Baron Corbin

Dopo l’incontro, siamo guidati, attraverso le immagini, nella carriera di Lesnar e Orton: dalla O.V.W. fino ai primi giorni nella WWE. Questi due grandi atleti si affronteranno, tra poche ore, in quel di SummerSlam per stabilire, una volta per tutte, chi è il migliore tra la Bestia e la Vipera.

Con questo si chiude l’odierna puntata di WWE Main Event. Prima di salutarci vi invito a seguire il LIVE del ZonaWrestling RadioShow in onda questa sera, nel quale Luca Grandi, GiovY2JPitz e il sottoscritto vi terranno compagnia in vista del più grande show dell’estate.

HASTA LA LUCHA SIEMPRE!!

PANORAMICA RECENSIONE
Generale
5
Claudio
Nel sito dal 2014, editorialista occasionale, blogger di 205 Live, nonché una delle voci del ZWRadio Show. Orgogliosamente sardo, venne folgorato da un Velocity su Italia 1 in giovane età; da allora non ha più smesso di seguire il Wrestling.