Ciao a tutti lettori di ZonaWrestling e benritrovati con il Main Event Report. Il sottoscritto Giuseman ha accettato un allungamento del contratto e dunque vi terrà compagnia fino a settembre con questo report. A parte gli scherzi cominciamo subito ad analizzare una puntata che spero vivamente sia superiore alla precedente. 

Pubblicità

Sigla ed accoglienza del tavolo di commento vengono prontamente dal fu Re R-Truth, che effettua una performance canora clamorosa prima di essere interrotto da Bo Dallas (dejavu). L'ex NXT Champion afferma (di nuovo) che l'hip-hop di R-Truth è terribile e dice che lo aiuterà. Bo Dallas è pronto a cantare (senza musica) ma stavolta è R-Truth a fermarlo. ""Freestyle"" dal dubbio gusto di Bo (tant'é che mi crasha il pc), con la faccia di Truth che è tutta un programma. Grazie a qualsiasi divinità presente o meno il segmento si conclude e si passa all'azione sul ring.

 

Single Match: Bo Dallas vs R-Truth (1,5/5)

 

R-Truth ancora ride per prima ma sono dettagli mentre Mike Chioda è passato dall'arbitrare il main event di Wrestlemania 31 a questo. Continua il "divertente" siparietto, con R-Truth che letteralmente si rotola dal ridere a terra ed esce dal ring. Al rientro sul quadrato Bo Dallas prima spintona e poi schiaffeggia R-Truth, facendo iniziare realmente il match. Primo scambio vinto da R-Truth, che effettua un Hip-Toss seguito dal suo Leg Drop. Bo si rifugia all'angolo, ma Truth va con una serie di pugni seguita da un altro sotto il collo. Primo schienamento della serata che si ferma al due, seguito da un Headlock di R-Truth che addormenta la contesa. La reazione di Dallas non si fa attendere,con l'ex NXT Champion che porta R-Truth all'angolo e lo colpisce con diversi pugni e gomitate. Si cambia angolo, ma R-Truth comincia a reagire. Bo Dallas non ci sta e lancia il rivale tra i due tenditori dell'angolo, facendolo impattare sul paletto di metallo. Il tutto porta alla prima pausa pubblicitaria.

 

Torniamo sul ring dove Bo Dallas è ancora in controllo del rivale, chiuso in un'altra Headlock a centro ring. R-Truth se ne libera agevolmente, ma solo per un attimo prima di essere gettato a terra. Knee Drop e schienamento per Dallas, che però si ferma al due, prima di chiudere scorrettamente il rivale con il ginocchio contro la seconda corda. L'ex NXT Champion è totalmente in controllo ed esegue un Back Suplex (City) che gli vale un altro conto di due. Altra Headlock altra corsa ed altra reazione di R-Truth, che si lancia contro le corde ma viene colpito con un Running Elbow Drop. Bo Dallas esulta a modo suo e si ricorda di schienare il rivale dopo venti secondi, ottenendo un conto di uno, prima di eseguire la difficile Headlock (l'ennesima). Mai vista una sottomissione così bella e difficile da eseguire. R-Truth è spinto da tutto il pubblico (si fa per dire)… il tutto porta ad un'altra reazione effimera, con Truth che impatta sull'angolo dopo che Dallas si è spostato. Altra Headlock, R-Truth prova ad uscirne ma è Dallas che si lancia contro le corde… ma subisce un Calf Kick. I due sono a terra, punto di svolta dell'incontro finora molto piatto. Comeback di R-Truth al grido di What's Up: Clothesline, calcio e Truth Axe… evitata! Knee Lift di Dallas, seguito da un Neckbreaker! Altro near falls però, visto che R-Truth si salva ancora. Bo Dallas si dispera e comincia a colpire Truth a terra dalla frustrazione. L'ex NXT Champion si alza e comincia a saltellare intorno a R-Truth con i pollici alzati… giustamente l'ex Re se ne frega dei deliri di Dallas e lo frega alla grande con un Roll-Up da dietro… 1,2,3! R-Truth vince l'incontro.

 

Vincitore: R-Truth

 

Classica esultanza del rapper, che fuori ring aizza la folla mentre la faccia di Bo Dallas andrebbe messa in una cartolina. Andiamo al tavolo di commento, dove Micheal Cole e Rich Brennan ci portano a Raw, con il recap di quanto successo tra John Cena e Seth Rollins lunedì notte. Viene annunciato, inoltre, che tra poco vedremo un racap della nuova faida tra Brock Lesnar e Undertaker, con quest'ultimo tornato in quel di Battleground. Promo che è un highlights di quanto successo tra domenica e lunedì. Quando quest'ultimo termina andiamo nel backstage dove Jo-Jo intervista i Lucha Dragons. Kalisto afferma che lui e Sin Cara vogliono combattere il meglio al mondo e che sono pronti per il loro match di stasera. Sin Cara, in spagnolo, afferma che non sarà facile ma che loro hanno il cuore e coraggio da vendere. Kalisto traduce ciò che ha detto il compagno, affermando che il New Day dovrà aver paura di affrontare Kalisto e Sin Cara. L'intervista termina con i due che urlano Lucha, Lucha e torniamo finalmente sul ring dove è tempo dell'incontro appena annunciato.

 

I primi a fare il loro ingresso sono i membri del New Day, con il pubblico che, mi duole sottolinearlo, è davvero molto assente. Successivamente Big E prende un microfono ed afferma che non è un grandissimo momento per loro ma che non hanno perso la strada. Xavier Woods continua il discorso, affermando che a Battleground loro non sono caduti ma che tutto fa parte di un piano (?) che li renderà più grandi, più veloci, più forti, più intelligenti etc. Kofi Kingston prende adesso la parola, dicendo semplicemente che loro diventeranno i "nostri" Tag-Team Champions (di nuovo) perché hanno il potere della positività. Ma, continua Kingston, la cosa più importante è che loro non perderanno la strada. Big E riprende la parola ed afferma che nulla gli abbatterà (NOOOO cit.) e che ritroveranno la vittoria al più presto. Siamo pronti ad essere i vostri eroi, continua Big E, mentre Woods chiude il segmento affermando, ovviamente, che oggi è un New Day. Perché? New Day Rocks. La platea si sveglia e seguono alla lettera il New Day, quasi in atteggiamento face. Lucha, Lucha, Lucha! Arrivano Sin Cara & Kalisto e finalmente si passa all'azione.

 

Tag-Team Match: Lucha Dragons vs New Day (3,5/5)

 

Sul ring partono Kingston e Kalisto. Primo scambio vinto dal membro del New Day, che lancia via l'avversario, si abbassa, effettua un Leap Frog ma Kalisto non si fa colpire eseguendo una capriola. L'ex NXT tag-Team Champion si aiuta con le corde ed esegue uno Spinrgboard Arm Drag, seguito da un Frankesteiner e da un Dropkick su Kingston, che esce dal ring. Il new Dau chiede un time-out, accontentato dalla regia che manda in onda l'ultima pausa pubblicitaria. Torniamo sul ring, dove sono cambiati i contendenti. Sin Cara & Big E si affrontano in un clinch, vinto ovviamente dall'ex Intercontinental Champion, che porta all'angolo il rivale e lo colpisce con un pugno. Cambio con Kingston, tentativo di mossa combinata che Sin Cara trasforma in una sorta di Hurricanarana su entrambi (giuro che non si è capito che mossa ha fatto). Successivamente Kingston si prende dei bellissimi calcioni sulla gamba ed all'addome, cadendo nei pressi dell'angolo e dando la possibilità a Sin Cara di effettuare una Cannonball. Schienamento che si ferma a 1 e Sin Cara si distrae fatalmente, venendo portato all'angolo da Kingston che si prende il cambio di Big E. Doppia irish-Whip su Sin Cara, che evita i bracci tesi degli avversari ed effettua un Double Springboard Elbow Drop. Nuovo tentativo di salto per Sin Cara, abbrancato da Big E al volo che lo colpisce con un Backbreaker. Piccola informazione: Xavier Woods da fuori ring è odioso, quasi quasi metto il muto. Torniamo all'azione, entra Kingston che effettua uno Stomp dalla terza corda e comincia a colpire il rivale sul petto. Schienamento nullo e sottomissione al collo da parte di Kingston. Il tutto viene ribaltato da Sin Cara che però si becca un Dropkick istantaneo dello stesso Kofi. Calcione in pieno viso di Kingston, che da il cambio a Big E. Primo coro del pubblico (New Day Sucks ndr) mentre Big E effettua un Abdominal Stretch a centro ring. Sin Cara si libera con delle ginocchiate, ma viene lanciato all'angolo. Big E carica, Sin Cara reagisce e dopo qualche calcio liberatorio fa volare fuori ring il rivale. Big E prova a rientrare subito ma viene spinto via all'angolo… doppio cambio ed entrano sia Kingston che Kalisto! Springboard Crossbody seguita da un'altra mossa simile ma con la rotazione (?)… Roll-Up velocissimo di Kalisto, anzi no! Calcio in pieno viso ai danni di Kingston! Kalisto corre verso le corde, evita la Trouble in Paradise ed effettua un Tilt a Whirl DDT! Entra Big E, che non è l'uomo legale, beccandosi un Hara-Kiri ed un Hurricanarana su Big E che si trovana in ginocchio! Quest'ultimo esce dal ring, sale anche Sin Cara sul quadrato… i due vogliono saltare su Kingston e Woods ma quest'ultimi si spostano. I Lucha Dragons escono dal ring e Sin Cara fa da trampolino per Kalisto… bellissimo Splash su Woods e Kingston! Altra pausa pubblicitaria in arrivo, stavolta realmente l'ultima (si spera).

 

Torniamo sul ring dove Kalisto è in leggero vantaggio su Kingston, con quest'ultimo che però prova a reagire ma, l'ex Tag-Team Champion, non molla la presa e costringe il membro del New Day a terra. Reazione di Kofi, Irish-Whip che Kalisto ribalta con due calci che mandano a terra il rivale. Big E distrae l'arbitro e Kalisto stesso, con quest'ultimo che prova a lanciarsi alle corde ma si beccaun Enzeguiri di Woods. Kingston lancia fuori ring il rivale, mentre c'è molto caos con Sin Cara arrabbiatissimo che distrae nuovamente il direttore di gara. Cambio a Big E, che riporta l'avversario sul quadrato dopo averlo lanciato contro le barricate. Mossa ad alto impatto, mentre Kalisto viene letteralmente pestato all'angolo del New Day. I due si danno il cambio in continuazione e pestando senza sosta Kalisto. Strategia ottima dei due, con Kingston che ad un certo punto viene letteralmente lanciato da Big E sul rivale in Dropkick basso. Kalisto è in balia degli avversari, mentre Kingston prova lo schienamento ma che non è quello decisivo. Chin Lock per Kingston,con Kalisto che effettua un Jawbreaker per liberarsene. Kofi ferma l'ex NXT Tag-Team Champion ad un passo dal cambio e lo getta a terra con cattiveria inaudita. Altro near falls ed altro cambio con Big E, che colpisce il rivale in pieno viso, frapponendosi tra lo stesso Kalisto e Sin Cara. Irish-Whip e Belly to Belly Suplex di Big E… ma con stupore generale kalisto cade in piedi! Cambio a Sin Cara, che effettua una Springboard Crossbody (più o meno), eseguita nuovamente stavolta rimbalzando sulla corda interna del ring. Altra corsa verso le corde ed altra mossa in Springboard, ma stavolta è un Moonsault. Schienamento che arriva solo al due, contro Irish-Whip di Big E verso l'angolo ma Sin Cara va sull'apron! Big E carica, Sin Cara effettua un Enzeguiri e va dal paletto… Diving Senton! Schienamento… 1,2… ma arriva Kingston! Kalisto interviene, si becca un calcio ma lancia via il rivale fuori ring. Anche Big E fa la stessa fine dopo una Clothesline alle corde di Sin Cara… tutto è pronto… Double Suicide Dive! Big E è riportato sul ring da Sin Cara, che si lancia sull'avvesario all'angolo ma viene portato sulla terza corda dall'ex Intercontinental Champion! Big E sale… ma Sin Cara con una forza disumana se lo carica sulle spalle ed effettua un Rolling Senton dalla terza corda! Woods prova ad intervenire ma finisce fuori ring, stessa sorte per Kingston che si becca un Dropkick! Kalisto intanto prova ad usare le corde per saltare su Kingston, ma quest'ultimo lo ferma! Sin Cara colpisce Kofi ma Big E si è rialzato e stende l'International Sensation… Big E da il cambio a Kingston Midnight Hour e 1,2,3 vincente!

 

Vincitori: New Day

 

Esultanza sul ring per il New Day al completo, mentre rivediamo al replay le fasi salienti dell'incontro. Dopo queste immagini sichiude anche oggi la puntata.

Voto allo show: 6,5

 

 Cosa mi è piaciuto: Il Tag-Team Match molto ben costruito e sopra la media. Nonostante le fasi alterne dovute al lungo minutaggio il tutto si è lasciato ampiamente guardare. Non mi spiego come mai i Lucha Dragons non abbiano una shot titolata. Avrei preferito un match a più uomini a Summerslam per i Tag-Team Titles ma tant'é. 

 

 Cosa non mi è piaciuto: Il primo incontro, la copia o quasi di settimana scorsa. Bo Dallas non si esprime al meglio ed un match costruito in quel modo non può che risultare noioso. 

 

Per oggi è tutto, ci risentiamo tra sette giorni sempre qui, sempre con il Main Event Report! Buon weekend dal vostro Giuseman.