Main Event ci sta regalando da qualche settimana degli show degni di nota, vedremo se oggi continuerà la striscia positiva. Benvenuti ad una nuova puntata di Main Event, con ritardo di un giorno.

Pubblicità

 

Risuona nell’arena la theme song di Dolph Ziggler che entra nel ring con il microfono alla mano e sale in cima alla scala,  vediamo cosa ha da dire lo Show Off.

 

Dolph dice che arrivare in cima alla scala e staccare quella valigetta è un momento storico per la carriera di un wrestler, e staccare la valigetta significa che in quel preciso istante la tua vita cambia. Due anni fa questo è successo proprio con Dolph. Aggiunge che è stato il momento più grande della sua carriera.  Ziggler pare affranto, ma viene incitato a gran voce dal pubblico. Quando prendi quella valigetta fai un patto. Un patto che lui ha rispettato schienando Alberto Del Rio nel RAW post-WM e vincendo il titolo mondiale. Ziggy dice che questa Domenica riprenderà ciò che è suo. Entra RVD, e ci prepariamo al primo match della serata. Tag Team a 6 uomini.

 

RVD, Kofi Kingston & Dolph Ziggler vs. Jack Swagger, Bad News Barrett & Seth Rollins (W/Zeb Colter) (3.5/5)

Kofi nelle prime fasi non riesce a respirare quando finalmente riesce a riprendersi dagli asfissianti colpi di Swagger. Kick in faccia a Jack e tentativo di pin che arriva quasi a 2. Entra BNB e Suplex seguita da un pin che arriva anch’esso a un 2 scarso. Entra RVD, 2 clothesline seguite da 2 kick e poi classico splash. 1,2, niente. BNB al tappeto. RVD prova uno splash dalle corde ma Swagger lo va a disturbare e Barrett ha il tempo di riprendersi e subito dopo va a schiantare l’avversario fuori dal ring. Al ritorno dalla pubblicità troviamo Seth Rollins che da il tag a Swagger che colpisce RVD con il Patriot Splash. RVD cerca in tutti i modi di dare il tag ma non ci riesce. Entra BNB e Big Boot in faccia e Neckbreaker. Pin di 2. RVD per ora massacrato. RVD viene portato alle corde e si becca prima qualche ginocchiata e poi Big Boot ancora una volta. Entra Swagger che intrappola Van Dam in una sorta di Headlock. RVD si libera e attua un kick dalla seconda corda. Finalmente tag a Kingston che come al solito va di Comeback su Rollins. Il solito spiaccicato. Bum, Bum, e splash. Si prepara per la finisher ma Rollins si scansa. Successivamente Kofi tenta uno splash che non riesce, allora però riesce ad attuare una SOS. Prova il pin ma Swagger interrompe tutto. Ziggler lancia fuori Jack. Intanto RVD lancia fuori BNB. Intanto serie di Roll-up che arrivano a 2. Outta Nowhere Blackout di Rollins che va a vincere il match. VINCITORI: BAD NEWS BARRETT, JACK SWAGGER & SETH ROLLINS.

 

Dopo il match entra Swagger che atterra Ziggler e lancia fuori dal quadrato Kingston. Attua la Patriot Lock su Ziggler. Fuori dal ring Barrett atterra RVD con la scala. Entra nel ring ed è il turno di Swagger e Ziggler. Poi Bull Hammer su Jack. BNB poi punta il dito sulla valigetta (che non vincerà). Poi venitemi a dire che queste puntate sono da 6.

 

Susseguirsi di pubblicità e poi Rebound del promo di Vickie e Stephanie e poi secondo match.

 

Bo Dallas vs Fandango (W/Layla). (1.5/5)

Il match parte con…Arriva Summer Raw che bacia Fandango e poi rissa furiosa tra lei e Layla. Non scherzo, rissa pazzesca davvero. Fandango entra nel ring dopo che le due vengono portate nel backstage e finisher istantanea di Bo Dallas che festeggia e saltella come gli Hobbit del Signore degli Anelli. VINCITORE: BO DALLAS.

 

Dopo non contento entra nel ring. Commosso dice di comprendere queste povere creature. Tutto quello che devono fare è BOLIEVE! Esce dal ring ancora commosso per la vittoria di grande importanza. Perché devono rovinare tutto con questi match? Potevano benissimo fare un match normale tra i 2.

 

Nemmeno il tempo di andare un attimo in bagno che subito risuona la theme di R-Truth che entra con Xavier Woods. I due sono esaltatissimi. Anche i loro avversari a livello di fierezza non scherzano.

 

RybAxel vs Xavier Woods  & R-Truth. (2.5/5)

Risulterei razzista nel dare un nome al secondo team. Almeno però questo match comincia a differenza del precedente.  Headlock di Truth su Ryback che dura più del match precedente e poi tag a Xavier Woods. Sfida di chop fra Ryback e Xavier. Woods poi esagera e viene atterrato dall’ex 1st contender al WWE Championship. Tag a Curtis Axel. Curtis va a infierire ripetutamente sulla testa dell’avversario con una serie di ginocchiate. Poco dopo Headlock abbastanza inutile e tag a Ryback. Ryback porta l’avversario all’angolo e il povero Woods si becca delle chop abbastanza forti. Ryback si gira verso R-Truth e gli va a sbattere in faccia un litro di saliva e un fierissimo “Whatssssup”. Altra Headlock sul morente Xavier.  Xavier Woods prova a liberarsi ma viene sbattuto ancora a terra. Finalmente si libera ma non riesce a dare il tag perché entra subito Axel. Curtis si fa fregare e Xavier Woods riesce a dare il tag. Comeback seguito dalla sua classica suplex. Subito dopo Truth ci regala anche una DDT. Entra Ryback che distrae l’avversario. Nemmeno il tempo di girarsi per R-Truth che va a subire la finisher di Axel. VINCITORI: RYBAXEL.

 

Ryback prende il micorofono e sempre con la sua solita foga prima dice al pubblico di stare zitto e poi sfida Goldust e Stardust per MITB. Il minaccioso Curtis Axel poi si fa sentire dicendo che Stardust e Goldust sono codardi e presto saranno sabbia al vento. Non riesco a prenderli sul serio,davvero.

 

La grafica ci fa vedere che stasera Reigns ha qualcosa da dire.

 

Dopo la pubblicità Renee Young introduce Roman Reigns nel ring. Mentre Reigns arriva vediamo quello che è successo nel finale dell’ultima puntata di RAW. Renee dice a Reigns che questo sarà il più grande Ladder match mai visto con in palio la valigetta. Reigns comincia a parlare e dice a Renee che l’Authority gli sta alle calcagna, e che il ring oramai è pieno di insidie e trappole, quindi suggerisce alla intervistatrice di togliersi le scarpe per poi correre più velocemente in caso di pericoli. Poi si riferisce a tutti i partecipanti al ladder match e dice di stare attenti perché lui non scherzerà durante il match. Renee poi cambia argomento, chiedendo di Randy Orton. Reigns dice che è il peggior wrestler che lui abbia mai visto in questo ring. Lo ha visto sconfitto sia nell’Evolution che nell’Authority e questo la dice lunga sul suo conto, ma lui non è qua per fare discussioni su di lui ma lo sta aspettando per massacrarlo. Renee cambia ancora argomento, e stavolta tocca a Kane. Reigns è scettico sulla reputazione di Kane. La reputazione del demone di cui tutti devono avere paura. Roman però si definisce diverso da tutti gli altri, e forse il più pauroso di tutto il roster non è Kane. Allora interviene Triple H dal suo studio. HHH non è d’accordo con quello che ha detto Roman su Kane. Dice di non conoscere il vero demone. Aggiunge che lo conoscerà meglio a SmackDown dove lo affronterà, poi però prima di terminare il discorso aggiunge che forse lo conoscerà meglio in questo momento. Allora entra Kane. Roman da il tempo al demone di salire sul ring e poi i due cominciano a scambiarsi pugni a ripetizione. Kane prova la ChokeSlam ma non gli riesce e si becca una Clothesline che lo fa finire fuori dal quadrato. Così si conclude la puntata.

 

Considerazioni Generali: Bello l’opener. Non mi esprimo sul secondo match. Il terzo invece è discreto, ma non è successo niente di scandaloso. Notare una cosa, Seth quando è entrato nel ring è caduto o era una cosa volontaria quella che ha fatto? Belli tutti e due i promo che abbiamo visto oggi, specialmente quello di Ziggler che mi ha quasi commosso. Bello vedere wrestler di risalto come Rollins, HHH, Reigns e Kane anche in questo show di poco rilievo.

 

smileyCosa mi è piaciuto: Primo match, promo iniziale e promo finale. Il terzo match non è stato malaccio.

 

angryCosa non mi è piaciuto: Tutto quello che riguardava Fandango e Layla che stanno stancando con questa storia da C’è posta per te. Bo Dallas almeno mi ha divertito. Ah se non lo sapevate mi è sfuggito un promo pre match dove c’è Fandango che bacia Layla, per l’ennesima volta.

 

Voto finale: 7-.

 

Per oggi è tutto, ci sentiamo la prossima settimana, ciao 😀